Come pulire e profumare una teiera

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se come gli inglesi o i giapponesi adoriamo consumare del tè a determinati orari della giornata o servirlo quando ci sono degli ospiti, è molto importante curarne l'aspetto esterno e interno di una teiera, indipendentemente se è di porcellana, di argento o di Sheffield. In questa guida a tale proposito ci sono alcuni consigli, su come ottenere entrambe le condizioni, utilizzando materiali adeguati per pulire e profumare una teiera.

25

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Succo di limone
  • Ovatta
  • Perossido di idrogeno
  • Basilico o rosmarino
  • Talco
  • Stecche di cannella e vaniglia
  • Bustine di té aromatizzato
35

La parte interna invece, non va assolutamente lavata con nessun detergente, e neppure con i suddetti prodotti naturali, poiché potrebbero alterare il gusto del tè. In alternativa, il miglior rimedio è di inserire delle stecche di cannella o di vaniglia, oppure lasciare l’acqua in cui abbiamo imbevuto il sacchettino di tè, che asciugandosi produce una sostanza molto disinfettante come il tannino, creando praticamente una pellicola protettiva e nel contempo rende la teiera di porcellana profumata. Se poi la teiera è di metallo come il pregiato argento o lo Sheffield, allora essendo soggetti ad ossidazione, la pulizia va fatta con prodotti che non devono comunque contenere agenti chimici, per cui l'ideale è preparare in casa una crema abrasiva, mescolando del talco con acqua e perossido di idrogeno, che possiamo poi applicare sulla superficie, lasciarla in posa per una decina di minuti e poi ripulirla con dell’ovatta, facendola ritornare lucida e nuova.

45

Per quanto riguarda la pulizia esterna di una teiera se è di porcellana, bisogna innanzitutto evitare di utilizzare prodotti composti da agenti chimici e corrosivi, poiché oltre a danneggiare eventuali decorazioni di smalto presenti sulla struttura, potrebbero restare impregnate all'interno del materiale che essendo poroso, con il passar del tempo causerebbe delle incrinature, che con il tè bollente potrebbero anche spaccarsi. L'ideale in questo caso, è utilizzare il bicarbonato di sodio e il limone, entrambi adatti per un’ottima igienizzazione e pulizia esterna della porcellana, visto che il primo svolge una leggera azione abrasiva, mentre il secondo distrugge batteri ed elimina il calcare che tende a formarsi, quando il vapore generato dall'acqua calda fuoriesce dal beccuccio.

Continua la lettura
55

Il metallo se rimane bagnato all'interno, potrebbe tuttavia causare dell’ossido o muffa, per cui bisogna asciugarlo sempre bene, e il miglior sistema è di utilizzare uno straccetto pulito e poi un phon. Per tenere invece sempre profumato l’interno di questa tipologia di teiera, possiamo inserire anche del tè setacciato e aromatizzato, scegliendo in erboristeria quelli più profumati, ed oltre alla vaniglia e alla cannella, è particolarmente consigliato quello alla menta, poiché tiene lontano gli insetti e i batteri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come profumare armadi e cassetti in modo naturale

Ultimamente quando prendiamo qualcosa dagli armadi o dai cassetti sentiamo un leggero odore di chiuso. Sappiamo che è arrivato il momento di profumare i nostri mobili. Ma non vogliamo utilizzare i soliti prodotti commerciali perché il loro odore non...
Pulizia della Casa

5 idee per profumare casa

Una casa, ha sempre bisogno di essere pulita, fresca e profumata. I modi per profumare una casa, sono davvero molteplici e rendono la casa sempre accogliente e con una fragranza davvero piacevole. Se volete rendere la vostra casa davvero profumata, in...
Pulizia della Casa

Come profumare ambienti e biancheria

Profumare i vari ambienti della nostra casa e la biancheria è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza che ci permette di avere sempre un gradevole profumo in casa ed una gradevole profumazione sui nostri vestiti. Tuttavia è importante saper...
Pulizia della Casa

Come profumare casa con metodi naturali

Per sapere come profumare casa con metodi naturali basti sapere che ogni zona può essere valorizzata con una fragranza diversa. Dopotutto la casa rappresenta il regno in cui ogni persona vuole sentirsi al meglio e di conseguenza proporre il clima perfetto...
Pulizia della Casa

Come profumare la casa

La casa costituisce il nostro rifugio, il nido in cui vivere rapporti sociali e familiari, ore di lavoro e relax. Per goderci a pieno ogni occasione, risulta spesso piacevole l'utilizzo di oli essenziali e mix floreali capaci di profumare ogni ambiente...
Pulizia della Casa

Come profumare la cucina

La cucina è l'ambiente dove passiamo la maggior parte della nostra giornata: ecco perché necessita di una profumazione costante, in quanto spesso i cattivi odori generati dalla cottura o dalla conservazione dei cibi, si espandono per l'ambiente, rendendolo...
Pulizia della Casa

Idee per profumare la casa con prodotti naturali

Una casa profumata è indice di pulizia e di cura degli ambienti interni. Molto spesso l'olezzo è causato da una cattiva gestione delle faccende domestiche: non si lascia respirare una stanza, non si aspira la polvere da tendaggi e tappeti, la muffa...
Pulizia della Casa

Come profumare i panni stirando

Che soddisfazione aprire un cassetto o l'armadio con gli indumenti e sentire una dolce fragranza, magari di lavanda o di rose, che ci fa venire voglia di indossarli e inebriarsi tutto il giorno! Affinché l'odore persista per parecchio tempo, è necessario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.