Come pulire e lucidare l'ottone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Molto spesso, quando dobbiamo pulire alcuni particolari oggetti presenti nella nostra abitazione, non sappiamo mai quali prodotti utilizzare per riuscire ad ottenere un risultato perfetto, evitando di rovinarli.
In questi casi, sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo delle pulizie, per capire quali prodotti e tecniche utilizzare in base al tipo di superficie da trattare, potremo effettuare una semplice ricerca su internet.
Sul web, infatti esistono moltissime guide che ci aiuteranno a detergere in maniera perfetta tutte le varie superfici presenti nella nostra abitazione.
Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a pulire e lucidare correttamente l'ottone.

25

Occorrente

  • Limone e sale
  • Aceto e sale
  • Prodotti per la lucidatura
  • Cera
35

Utilizzo di sale e limone

Una tecnica semplicissima per pulire l'ottone senza alcuna sostanza chimica prevede l'utilizzo di sale e limone. Il procedimento è molto semplice: la prima cosa da fare è riempire una pentola con un litro abbondante di acqua, dopodiché mettere la pentola sul fuoco. Quando l'acqua sarà leggermente calda, versare il sale da cucina e girare con un utensile in modo da farlo sciogliere bene. Infine versare l'acqua salata nel lavello, intingervi la spugnetta e spruzzarvi sopra alcune gocce di limone: la spugna così bagnata sarà in grado di eliminare facilmente l'ossidazione. Procedere alla pulizia degli oggetti di ottone strofinando come se si stessero lavando i piatti. Una volta ottenuto l'effetto desiderato, risciacquare e asciugare.

45

Utilizzo di aceto e sale

In caso non si abbia a disposizione in casa del limone, si può utilizzare dell'aceto. Versare l'aceto in un contenitore e sciogliervi il sale. Intingere la spugna nella soluzione ottenuta e utilizzarla per pulire gli oggetti desiderati. Per rendere questo detergente ancora più efficace, si può aggiungere della farina, in modo da fare addensare il composto.

Continua la lettura
55

Lucidatura

Dopo la pulizia degli oggetti si può passare alla lucidatura. In commercio esistono diversi prodotti lucidanti chimici per la pulizia dell'ottone. Utilizzarli è semplicissimo, è sufficiente applicare il prodotto con un panno e strofinare la superficie sino a quando non si raggiunge la brillantezza desiderata. Per evitare di utilizzare prodotti chimici, si può provare a utilizzare la cera, applicandola con un panno pulito e strofinando intensamente. A questo punto non ci resta che provare a pulire e lucidare correttamente tutti i nostri oggetti in ottone, semplicemente seguendo tutte le indicazioni riportate in precedenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lucidare l'ottone

L'ottone è un metallo presente in quasi tutte le abitazioni, utilizzato per lampadari, soprammobili ed oggettistica varia. Esso necessita di presentarsi pulito per mostrare tutta la sua brillantezza e la sua lucentezza dato che, la composizione stessa...
Pulizia della Casa

Come lucidare le cromature in ottone con il sale

La cucina è un luogo dove una persona -donna o uomo che sia, alla faccia del maschilismo- può sfogare la propria creatività, la voglia di inventare nuovi piatti, di perfezionarne alcuni già esistenti. Cucinare diventa quindi non solo un obbligo: per...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole di ottone

Ormai sono amiche del passato le pentole di ottone, ma il loro fascino è indiscutibile: possono essere ammirate nelle case rustiche di campagna o nei ristoranti come oggetti d'arredamento, in cui decorano mobili e pareti. Come per tutti gli oggetti,...
Pulizia della Casa

Come pulire i rubinetti in ottone

Avete in casa dei vecchi rubinetti in ottone incrostati e rovinati? Invece di pensare subito a sostituirli, esistono dei modi davvero efficaci e facilissimi per pulire e lucidare l'ottone. Procedere è abbastanza semplice, ma occorre farlo nella maniera...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti di ottone con il limone

Vi sarà sicuramente capitato, almeno una volta nella vostra vita, di avere come regalo, o per ricordo, o di averlo comprato, o ancora ereditato un oggettino in ottone?! E sicuramente col tempo vi sarete accorti che tali oggetti di ottone, sono tra i...
Pulizia della Casa

Come pulire le maniglie in ottone

L'ottone è una lega di rame e zinco che tende ad opacizzarsi se esposto all'aria. I produttori, proprio per evitare ciò, solitamente applicano una speciale lacca. Tuttavia questa si consuma rapidamente, soprattutto sulle maniglie che vengono usate frequentemente,...
Pulizia della Casa

Come pulire i lampadari di ottone

L'ottone è uno dei materiali che, sin dall'antichità, viene adoperato per realizzare eleganti elementi di arredo. Letti, lampadari, tavolini, maniglie e corrimano in ottone sono presenti in molte case, dando sempre un tocco di gran classe. L'ottone...
Pulizia della Casa

Come pulire gli infissi in ottone

Riuscire a capire cosa riesce a pulire gli oggetti che si hanno in casa non è sempre facile come sembra. Ad esempio l'ottone, materiale di cui sono generalmente costituiti alcuni strumenti musicali, i pomelli e le modanature, si deteriorano se vengono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.