Come pulire e lucidare l'oro in casa senza danneggiarlo

Tramite: O2O 13/03/2019
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Come pulire e lucidare l'oro in casa senza danneggiarlo

Possedere oggetti d'oro rappresenta una soddisfazione senza prezzo: preziosi, eleganti e raffinati, questi oggetti abbelliscono la persona e sono adatti per essere indossati in ogni occasione importante. Se dunque si desidera rendere brillanti gli oggetti in oro, occorre trattarli con metodi adeguati che ne preservino il consistente valore. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come pulire e lucidare l'oro in casa, senza mai rischiare di danneggiarlo.

28

Occorrente

  • Recipiente adatto alla bollitura
  • Spirito
  • Sapone per piatti
  • Ovatta
  • Panno morbido
38

Verificate il colore dell'oro

La prima cosa da fare, quando si vuole pulire e lucidare un oggetto in oro con il metodo casalingo del fai da te, è quella di verificare con attenzione le caratteristiche dell'oggetto. Qualora l'oggetto fosse in oro giallo, la procedura che vi andremo ad illustrare sarà davvero utile, adeguata e risolutiva. Qualora, invece, l'oggetto fosse in oro bianco, il consiglio è quello di seguire lo stesso la seguente procedura ma, per un risultato ancor più soddisfacente (visto che l'oro bianco è soggetto a maggiore rodiatura), la raccomandazione è quella di portare l'oggetto da un orafo per la lucidatura, il quale sarà in grado di restituirgli tutta l'originale brillantezza.

48

Portate ad ebollizione una pentola con acqua

Ma veniamo alla descrizione dei passi da compiere. Per pulire un qualsiasi oggetto in oro occorrerà innanzitutto versare dell'acqua all'interno di una pentola ed immergere gli oggetti, portando il tutto ad ebollizione. A questo punto aggiungete del sapone per piatti in piccola quantità e lasciate agire per circa 5-10 minuti. Dopo che sarà trascorso questo tempo, togliete l'oggetto dalla pentola e completate il vostro intervento nel modo che vi descriveremo nel prossimo paragrafo.

Continua la lettura
58

Sciacquate l'oggetto

Dopo aver prelevato l'oggetto in oro dalla pentola, sciacquatelo accuratamente sotto acqua fredda. Già in questa prima fase, potrete notare una maggiore lucentezza raggiunta. Prendete poi un panno di cotone morbido e pulito ed asciugate il gioiello con molta attenzione. Ricordate di non lasciare alcun alone di bagnato, quindi asciugate bene anche le eventuali parti interne o nascoste dell'oggetto.

68

Strofinate con dell'alcool denaturato

A questo punto, se lo desiderate, potrete passare all'operazione di lucidatura. Per lucidare dunque l'oggetto, prendete dell'ovatta e aggiungete a questa una spruzzatina di spirito, il comune alcool denaturato. Anche in questo caso, strofinate delicatamente la superficie dell'oggetto, non trascurando nessuna parte, soprattutto quelle più nascoste. Se l'oggetto da lucidare è una fede nuziale, pulite accuratamente anche la parte interna dell'anello. Anche in questo caso, lasciate asciugare all'aria per qualche minuto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La grandezza della pentola da utilizzare, dovrà sempre dipendere dalla grandezza dell'oggetto in oro da trattare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire l'oro bianco

Generalmente, i gioielli in oro bianco nella fase di lavorazione subiscono un trattamento sulla loro superficie detto "rodiatura", con cui acquistano il tipico biancore. In seguito, con l'usura e il sudore questo biancore scompare e riemerge il colore...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti d'oro

I vostri gioielli d'oro hanno perso la lucentezza che avevano un tempo? Non temete! Dovete infatti sapere che l’oro, esattamente come tutti i metalli, tende a ossidarsi, ovvero a perdere la sua normale luminosità, assumendo a poco a poco una gradazione...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare l'ottone con prodotti naturali

L'ottone è una lega composta prevalentemente da rame e zinco, elementi che gli danno una buona resistenza alla corrosione. Nelle nostre case l'ottone si trova dappertutto: maniglie, serrature, letti, rubinetteria e molto altro. Le persone per pulirlo...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare il legno con le noci

Rovinare una base di legno, non usando la giusta accortezza nella preparazione e nell'uso dei giusti prodotti, è un luogo comune. È necessario prestare particolarmente attenzione all'uso di composti chimici; sul mercato possiamo trovarne di svariati.Una...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare l'argento al meglio

Ci sono diversi modi per pulire e lucidare l'argento, dipende da quanto tempo si vuole dedicare a questa attività. Ricordo che la patina che annerisce gli oggetti in argento è solfuro d'argento, frutto dell'ossidazione del nobile metallo difficilmente...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare i gioielli

L'uso di indossare gioielli per rendere più affascinante la propria figura è un'usanza che risale a tempi antichissimi. Tuttavia questi hanno la necessità, sul piano pratico, di essere salvaguardati mediante una manutenzione, la cui importanza viene...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare il rame

Gli oggetti in rame sono molto belli da vedere, le pentole e gli attrezzi per la cucina hanno inoltre la particolarità di esaltare il sapore del cibo. Ricordiamo la veneta polenta, che si cucina con la farina di mais, acqua e sale, ma rigorosamente in...
Pulizia della Casa

Come lucidare i gioielli d'argento: rimedi casalinghi

L'argento è uno dei cosiddetti metalli nobili: è resistente e duttile, dura nel tempo e riflette la luce meglio di tanti altri materiali. Inoltre, rispetto al suo raffinato collega, ossia l'oro, è decisamente più conveniente. Con il passare del tempo,...