Come pulire dove il cane fa pipì

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La maggior parte degli italiani ospita nella propria casa un animale domestico. Esso può essere un gatto, un cane, un piccolo roditore oppure un uccello. Quando si ha un animale da compagnia in casa si prova gioia; inoltre, esso riesce a trasmettere amore. Se in casa si ha un cucciolo di cane è importante leggere questo tutorial in quanto dà degli utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile pulire dove il cane fa la pipì. Comunque è fondamentale insegnare all'animale che la pipì si fa all'aperto.

27

Occorrente

  • Guanti
  • Aceto
  • Acqua
  • Detersivo
  • Alcool
37

Proteggere la mani con dei guanti

L'odore della pipì dei cani è molto forte; i maschi quando sono adulti la usano per segnalare in modo indelebile il loro territorio. La prima cosa da fare è quella di togliere l'odore dalla superficie del pavimento. Poi, bisogna far capire al cane che ha fatto una cosa sbagliata; successivamente si deve portare nel posto dove avrebbe dovuto fare i suoi bisogni. Durante la pulizia della pipì è consigliabile proteggersi le mani con dei guanti.

47

Non utilizzare ammoniaca e vaporelle

I prodotti che non si devono utilizzare assolutamente sono l'ammoniaca e le vaporelle. L'ammoniaca tende ad intensificare l'odore della pipì e quindi il cane viene attirato in quella zona. Il richiamo rende quel punto un luogo abituale per i suoi bisogni. Le vaporelle raggiungono le fibre più interne di tappeti oppure moquette. Se questi oggetti sono presenti nella propria casa non bisogna utilizzare le vaporelle in quanto il calore trasferisce l'urina nelle zone più profonde e quindi è difficile eliminarla.

Continua la lettura
57

Preparare un composto di acqua e aceto

Il miglior prodotto da utilizzare è sicuramente l'aceto. È un rimedio poco costoso e pratico che tutte le persone hanno sempre a disposizione nella cucina. Esso va diluito con l'acqua per realizzare una soluzione liquida che dà la possibilità di neutralizzare, in maniera quasi definitiva, il cattivo odore. Si può anche aggiungere il detersivo e l'alcool per creare una miscela che deterge ed igienizza. Se si lava la zona interessata con questa soluzione si elimina ogni traccia di urina.

67

Tamponare la macchia con un panno

Se la pipì provoca delle macchie si devono trattare separatamente dal resto della pavimentazione. È consigliabile prendere un panno, bagnarlo con l'aceto e tamponare la macchia. Quest'ultima dopo un po' comincia a sbiadirsi. Bisogna continuare a tamponare con il panno sempre ben umido. Poi, la macchia scompare e si elimina anche l'odore della pipì. Mettendo in pratica i consigli di questa guida la casa torna ad essere pulita e profumata. Se si hanno ancora dei dubbi è opportuno rileggere attentamente i consigli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere i peli di cane e gatto da tessuti e divani

La solitudine rende tristi le persone, soprattutto coloro che vivono in casa da soli. Una soluzione a tale tristezza è adottare un amico a quattro zampe. Infatti per le persone che lavorano molto, ma vorrebbero un animale si consiglia di adottare un...
Pulizia della Casa

Un modo facile per sbarazzarsi dell' odore del cane dai tappeti

Se in casa avete degli animali domestici come ad esempio un cane, sapete benissimo che di continuo bisogna provvedere ad igienizzare gli ambienti e rimuovere i suoi peli. Tuttavia spesso risulta difficile sbarazzarsi dell 'odore che si impregna sui...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di cane e di gatto

Al giorno d'oggi, almeno nella Penisola Italiana, la maggioranza della gente ha almeno un animale domestico (soprattutto un gatto, un cane o un coniglio) ed è "costretta" a lottare quotidianamente contro il pessimo odore che lascia all'interno dell'ambiente...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie dai materassi

Ogni individuo trascorre sul letto circa un terzo della propria giornata, ed è quindi fondamentale mantenerlo pulito, eliminando eventuali macchie o sporco, assicurando così il massimo dell'igiene. Le macchie sui materassi sono uno dei maggiori problemi...
Pulizia della Casa

Come pulire il divano dai peli di animale

La maggior parte della popolazione italiana possiede almeno un animale domestico. Che sia un cane, un gatto, un coniglio nano oppure che si tratti di pappagalli, ognuno di essi è in grado di donare compagnia e regalare sorrisi ai propri proprietari....
Pulizia della Casa

Come pulire i divani in tessuto

Anche con le migliori precauzioni i divani in tessuto sono soggetti allo sporco; infatti, pulirli può essere difficile e alcuni tentativi possono fare più male che bene. È importante inoltre considerare i materiali utilizzati in un divano, e scegliere...
Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Come pulire una stanza velocemente

Andiamo ad analizzare e di conseguenza a come pulire una stanza velocemente. Capita che durante il giorno o più giorni non si può attendete sempre alle faccende domestiche, per cui si trascura questo compito importante in una abitazione, e diventa determinante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.