Come pulire correttamente il balcone

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

La pulizia della casa è una tra le attività che purtroppo non vengono spesso eseguite correttamente; chissà perché gli ambienti all'aperto della nostra casa, come terrazze e balconi, sono un po più trascurati per quanto concerne la pulizia, rispetto alle stanze interne alla casa. Tuttavia, per eseguire una giusta pulizia nel nostro balcone ci sono delle regole fondamentali da seguire, in quanto sono esposti alle intemperie, allo smog, al'inquinamento e, purtroppo anche alle necessità corporali degli uccelli. E, proprio in questo caso, un disinfettante è d'obbligo. Vediamo insieme in questa guida come pulire correttamente il balcone.

26

Occorrente

  • scopa
  • paletta
  • disinfettante
  • secchio con mocio
  • panno
36

Recuperare tutto il necessario

Innanzitutto bisogna premettere che per la pulizia del balcone non dovrebbero mai mancare (come strumenti da lavoro) la scopa, la paletta, lo strofinaccio e in caso un panno bagnato. Esistono vari metodi per effettuare la pulizia correttamente, comunque l’importante è tenere a mente la regola di non far cadere la polvere nelle strade o al piano di sotto, per evitare di avere questioni con il vostro inquilino.

46

Usare un panno bagnato

Il primo metodo, quello più semplice, è quello del panno bagnato, e solo in questo caso può farsi a meno della paletta. Il panno inumidito permette prima di tutto di catturare la polvere (senza farla volare o cadere) ma, allo stesso tempo permette di poter pulire bene la superficie del balcone. Ovviamente la polvere resterà tutta attaccata al panno, per questo occorrerà ogni tanto (oppure direttamente alla fine) immergere il panno in un secchio (oppure metterlo sotto l’acqua corrente) per rimuovere la polvere raccolta. Ecco un ottimo consiglio: per inumidire il panno potrebbe essere utile utilizzare l’alcool; quest’ultimo permetterà di effettuare una pulizia più profonda sgrassando completamente la superficie.

Continua la lettura
56

Utilizzare scopa e paletta

Il metodo successivo necessità di più tempo in quanto bisognerà utilizzare prima scopa e paletta e poi il mocio (o panno bagnato). Pulire il balcone con la scopa (e paletta) è un poco più complesso, ma nulla d’impossibile. Bisogna ricordarsi che la scopa non deve spingere la polvere verso fuori, ma deve riunirla in unico punto per poi poter raccogliere con la paletta ed essere buttata nel contenitore dell’immondizia (o in un piccolo sacchetto di plastica). Quindi movimenti della scopa che vanno dall’esterno verso il centro e paletta alla mano per raccogliere tutto. Successivamente con il mocio poco bagnato (ma non troppo gocciolante, per evitare che cada acqua di sotto effetto cascata) e con un poco di detersivo per pavimenti, puliamo prima tutto il perimento per poi stingersi sempre di più verso il centro (durante tutta questa operazione dobbiamo accertarci che non si formi acqua su pavimento perché queste poi potrebbe scendere giù creando problemi al vicinato, ai pedoni oppure ancora ai conducenti delle automobili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire l'aspirapolvere correttamente

Pulire un aspirapolvere è un'operazione che svolgiamo quotidianamente, piuttosto elementare, che però potrebbe risultare problematica, soprattutto durante i primi utilizzi. Se prendiamo in considerazione l'aspirapolvere che generalmente è provvista...
Pulizia della Casa

Come pulire correttamente vasi, sottovasi e fioriere

Con l'inoltrarsi della primavera, tutte le piante che abbiamo in casa in vaso necessitano di cure affinché possano crescere e fiorire, riempiendo così di colori e di profumi i balconi. Sia che si debba acquistarne delle nuove, sia che si debbano travasare...
Pulizia della Casa

Come pulire correttamente i caloriferi

Pulire correttamente i caloriferi è senza dubbio un'operazione molto importante, poiché la polvere che si accumula su di essi, potrebbe entrare in circolazione nell'ambiente e correreste il rischio di allergie a polvere e ad acari. Non è molto difficile...
Pulizia della Casa

Come pulire correttamente il congelatore

Come ogni elettrodomestico, anche il congelatore necessita di manutenzione. Essendo destinato alla conservazione dei cibi, necessità di una frequente sanificazione e pulizia, onde evitare che si possano formare fastidiose muffe; come potrete notare nei...
Pulizia della Casa

Come pulire correttamente un trolley

L'avete portato con voi in trekking attraverso la Turchia, trascinato lungo le spiagge della Costa Rica ed è stato esaminato dalla sicurezza aeroportuale. Il trolley merita decisamente un po' di pulizia, ogni tanto. Prima di iniziare, però, accertatevi...
Pulizia della Casa

Come pulire il legno correttamente

Tutti, chi più chi meno, abbiamo in casa dei mobili di legno e logicamente vorremmo sempre vederli lucenti come quando sono nuovi, ma purtroppo non è possibile. Non si sa come mai, anche se hai sempre prestato la massima cura nella loro pulizia, spuntano...
Pulizia della Casa

Come togliere le ragnatele dal balcone

Durante le pulizie di casa ci preoccupiamo soprattutto di eliminare la polvere da mobili e pavimenti. Un ambiente salubre garantisce una vita casalinga più gradevole e sicura. Spolverare e lavare le superfici è fondamentale per garantire questa condizione....
Pulizia della Casa

Come allontanare i piccioni dal balcone

Molto spesso, gli abitanti di città e campagne, devono imbattersi nella noiosa situazione di ritrovare, sui propri balconi o terrazzi, piccioni che svolazzano e vi depositano escrementi. Oltre che fastidiosi, questi escrementi possono causare danni alle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.