Come pulire al meglio la cucina a gas

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Non importa quanto stiamo attenti a non sporcare mentre cuciniamo, qualche schizzo di sugo o d'olio riuscirà sempre a intaccare la limpidezza della nostra cucina. Dal forno a microonde che ormai è diventato d'uso quotidiano, al più classico forno elettrico arrivando infine alla pratica cucina a gas. La cucina diventa un vero e proprio campo di battaglia con macchie di ogni tipo come incrostazioni che sembrano impossibili da eliminare da fornelli e manopole, contenitori e pentolame si accumulano nel lavandino. Ma non disperate, la pulizia della cucina vi darà la soddisfazione di vivere in un ambiente più sano e igienico e, col tempo, diventerà più semplice e veloce da effettuare. In questa pratica guida troverete tutte le informazioni su due metodi molto efficaci per pulire la cucina a gas, per cui armiamoci di tanta pazienza e seguiamo i passo a passo le istruzioni qui riportate.

28

Occorrente

  • spugna quadrata grande
  • spugna doppia per piatti
  • prodotto anticalcare
  • prodotto sgrassatore
  • aceto di vino
  • carta da cucina (rotolo)
  • Bicarbonato - acqua calda e succo di mezzo limone
  • panno microfibra
38

Fase 1: Incrostazioni

Iniziate la pulizia della cucina a gas spruzzando una generosa quantità di sgrassatore profumato su tutto il piano di lavoro, attendete qualche minuto affinché lo sporco si sciolga e poi, procedete alla rimozione delle incrostazioni, che poi sono quelle più dure a togliersi, per eliminare questo tipo di sporco aiutatevi con una spugna abrasiva delicata, per non graffiare il vostro piano cottura, specie se è d'acciaio. Ricordate di prestare maggiore attenzione agli angoli dove lo sporco tende ad accumularsi e solidificarsi, soprattutto se in passato la pulizia non è stata effettuata in modo corretto rischiate di ritrovarvi a dover affrontare diversi strati di sporcizia.

48

Fase 2: asciugare

Dopo aver tolto tutte le incrostazioni, prendere un panno in microfibra e passatelo su tutto il piano, risciacquando spesso. A questo punto, se avete una cucina col piano in acciaio inox potete passare l'anticalcare poi, sciacquate e asciugate, con un foglio di carta da cucina, per evitare di lasciare aloni. Se invece il vostro piano di cottura è smaltato, evitate l'anticalcare, limitatevi ad usare lo sgrassatore, poi, sciacquare ed asciugare con carta da cucina sempre per evitare di lasciare aloni. Non utilizzate la lana di acciaio perché graffierebbe il piano cottura irrimediabilmente.

Continua la lettura
58

Fase 3: alternative naturali

Oltre ai detergenti presenti in commercio si possono utilizzare anche dei prodotti naturali che generalmente è facile reperire in casa, ad azione sgrassante e detergente. Tra questi troviamo l'aceto bianco, che diluito in acqua calda costituisce un ottimo prodotto, utile anche per rimuovere i cattivi odori come quello del fritto. Anche il bicarbonato ed il succo di limone, sciolti in acqua calda, sono dei validi alleati nelle pulizie domestiche. Per chi ama i rimedi naturali, un'ottima alternativa per pulire sia le cucine in acciaio inox, che quelle smaltate, consiste nel prendere dell'aceto di vino bianco e, a poco a poco, buttarne una piccola quantità sopra la cucina a gas, quindi con una spugna morbida quadrata passate a sgrassare bene il piano di cottura, infine sempre con la stessa spugna, risciacquate più volte, affinché tutto risulti pulito e deterso fino in fondo.

68

Fase 4: pulizia profonda

Non limitatevi al piano di cottora, ricordatevi di pulire anche i bruciatori, altrimenti le incrostazioni impediranno la corretta fuoriuscita del gas, meglio immergerli in una soluzione sgrassante e utilizzare strumenti come uno stuzzicandenti per eliminare lo sporco più resistente. Se la fiamma è irregolare significa che il sudiciume ha raggiunto l'ugello, per cui è tempo di togliere l'erogatore e attuare una pulizia più profonda. Non dimenticate le griglie su cui poggiano le pentole, spesso anche queste restano imbrattate di cibo, una bella passata con lo sgrassatore o un rimedio naturale alternativo e il gioco e fatto. Ora la vostra cucina a gas è pulita, igienizzata e pronta all'uso, non vi resta sbizzarrirvi nel realizzare gustose ricette!

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i bruciatori a gas

Nella manutenzione dei bruciatori a gas che vengono usati anche per i comuni fornelli riveste una grande importanza il sapere come poterli pulire correttamente. In effetti, assicurare una pulizia costante ed efficace evita eventuali problemi per la cottura...
Pulizia della Casa

Come pulire una caldaia a gas

Ormai da qualche anno è necessario far svolgere, da uno tecnico specializzato e abilitato a ciò, un controllo dello scarico dei fumi, nel caso in cui abbiate a casa vostra una caldaia a gas. Il tema centrale che svilupperemo in questa guida, appunto,...
Pulizia della Casa

Come pulire dei vecchi augelli del gas

Il buon funzionamento dei vari fornelli del piano di cottura è legato alla perfetta efficienza degli ugelli del gas. Essi, per essere tali (efficienti) devono sempre essere perfettamente puliti. Basta infatti un po' di sporcizia che ne ottura il viadotto...
Pulizia della Casa

Come pulire il doppio vetro del forno a gas

Il problema forse più diffuso del forno, in particolare di quello a gas, è la difficoltà di mantenerlo pulito in ogni sua parte, visto che spesso viene usato per riscaldare pizze e, sia il pomodoro che la mozzarella, inevitabilmente sciogliendosi formano...
Pulizia della Casa

Come pulire i fornelli della cucina

In questa guida, pratica e veloce, che ci accingiamo a proporre a tutti i nostri cari lettori, vogliamo imparare come poter fare per pulire, alla perfezione ed in maniera veramente unica, i fornelli della nostra cucina. Si sa che i fornelli molto spesso...
Pulizia della Casa

Come pulire le griglie della cucina

Le griglie della cucina si presentano spesso ingrassate o oleose, in quanto sono costantemente a contatto con la cottura dei cibi. Di norma, dovrebbero essere pulite ogni qualvolta si usano: per la loro pulizia, oltre ad olio di gomito, possono essere...
Pulizia della Casa

Come pulire la cucina o il lavello in acciaio inox

Una bella cucina è quella nella quale brilla un lavello di qualità. È il caso dei lavelli in acciaio inox che, di solito, rispondono ad una duplice, importante funzione: quella di essere belli sotto il profilo estetico e delle finiture e quello di...
Pulizia della Casa

Come pulire a vapore la cappa della cucina

Spesso lo sporco che si acccumula nella cappa della cucina, può rivelarsi un arduo nemico da rimuovere. Attraverso però l'utilizzo di un metodo, come quello a vapore, possiamo andare a pulire a fondo senza eccessiva fatica. Inoltre, il vapore sfrutta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.