Come proteggere la cantina dall'umidità

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se abbiamo una cantina, e sappiamo che è umida, come del resto lo sono tutte quelle che si trovano nei piani seminterrati, è importante adottare degli accorgimenti che consistono in alcuni interventi semplici ma funzionali. In riferimento a ciò, ecco una guida su come proteggere la cantina dall'eccessiva umidità.

24

Il motivo principale della formazione di umidità all'interno della cantina sta sicuramente nella posizione che occupa questo locale all'interno dell'edificio, ovvero interrato o seminterrato. Per ovviare a questo inconveniente dovrete innanzi tutto analizzare bene tutte le caratteristiche e gli elementi presenti in modo da poter trovarne le cause e perciò i rimedi più idonei a contenerle.

34

Le macchie sulle pareti in linea di massima, insieme alla condensa, sono sempre legate all'umidità di risalita proveniente dal terreno al di sotto delle fondazioni, oltre alla mancanza di areazione adeguata. Si rischia in questi casi di avere anche danni all'intera struttura, che a lungo andare potrebbero causare crepe sull'intonaco e all'interno delle pareti. Perciò vi consigliamo di fare molta attenzione a tutti i segnali che vi si porranno davanti, quali macchie, muffa, muri scrostati, rigonfiamenti e crepe. Nel caso in cui l'edificio fosse di nuova costruzione, l'umidità potrebbe dipendere dai liquidi utilizzati nei materiali, perciò sarà necessario un periodo di assestamento. Se invece il problema è persistente nel tempo, sarà indispensabile proteggere le pareti con delle soluzioni più mirate. L'isolamento delle murature è necessario e se lo strato protettivo si è danneggiato è necessario ripararlo tempestivamente. L'isolamento delle pareti può avvenire ponendo del materiale apposito nell'intercapedine dei muri, così da favorirne l'isolamento termico e assorbire l'umidità in eccesso; ciò è utile soprattutto in luoghi freddi e poco aerati.

Continua la lettura
44

Se invece le pareti non hanno intercapedine potete installare dei pannelli protettivi interni; realizzate un telaio in legno, o metallo, ancorato ai muri, da rivestire con dei pannelli in cartongesso. Quindi colmate l'intercapedine creata con materiale apposito. Un'altra soluzione strutturale definitiva è il drenaggio dell'umidità, che viene realizzato scavando il suolo intorno all'edificio e colmandolo con pietre: le fondazioni andranno isolate con resine e strati impermeabilizzanti per evitare le infiltrazioni. Sono da evitare i rivestimenti interni realizzati con materiali impermeabili che, impedendo al traspirazione delle mura, favoriscono solamente l'accumulo di condensa sotto allo strato isolante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare le pareti rovinate dall'umidità

L'umidità sulle pareti è un problema molto comune in qualsiasi edificio, in quanto può essere causata da una molteplicità di fattori. Il livello di umidità interno dovrebbe essere idealmente di circa il 50%, poiché è di solito considerato un livello...
Ristrutturazione

Come proteggere dall'usura gli scalini di una scala

In molte delle nostre case è presente una scala, che può portare, da un piano all'altro, interno alla casa stessa, oppure può trovarsi all'ingresso. Di qualsiasi materiale sia composta, è importante averne cura, perché purtroppo con il tempo si va...
Ristrutturazione

Come impermealizzare una cantina

Le cantine sono ambienti predisposti all’umidità e a possibili infiltrazioni d’acqua, dal momento che, di solito, si trovano a diretto contatto con il terreno. Se notate ristagni d’acqua lungo le pareti o sul pavimento della vostra cantina, il...
Ristrutturazione

Come imbiancare una parete che presenta umidità

L'umidità sulle pareti è sicuramente una delle cose più antiestetiche e fastidiose che ci possano essere. Infatti essa compromette la bellezza della stanza e potrebbe anche incidere sulla salute dei membri della famiglia. È molto importante intervenire...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una vecchia cantina in chiave moderna

Nelle case molto grandi molto spesso si ha la fortuna di avere anche una grande cantina dove poter ricavare un vero e proprio appartamento o una vera e propria sala, dove poter trascorrere il tempo. La cantina molto spesso è un luogo molto buio, umido...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la cantina

Quando si ha una cantina e si intende utilizzarla per la conservazione dei vini e dei salumi stagionati, conviene mantenerla sempre pulita e ristrutturata. Come è noto, si tratta di un ambiente piuttosto umido, appositamente sfruttato per la conservazione...
Ristrutturazione

Come combattere l'umidita sui muri

Fra le varie insidie che si possono affrontare nella manutenzione della casa, quella dell'umidità sul muro può essere una delle più difficili a cui dover porre rimedio. L' umidita sul muro si crea per vari motivi, il primo dei quali può essere un'infiltrazione...
Ristrutturazione

Come si crea una cantina per i propri vini

Uno delle tanti possibilità per avere più conoscenza della grande quantità di vini esistenti è quella di creare una cantina. Questa offrirà la possibilità di disporre di una preziosa riserva di vini con cui poter iniziare le proprie esperienze da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.