Come proteggere i pannelli fotovoltaici dalla neve

Tramite: O2O 08/03/2019
Difficoltà: media
16
Introduzione

I pannelli fotovoltaici consentono di sfruttare l'energia solare per la produzione di energia elettrica. In parole semplici essi convertono la radiazione solare in energia elettrica. Un pannello è composto da più moduli fotovoltaici che sono assemblati in una struttura comune. Se si uniscono più pannelli tra loro si ottiene una stringa fotovoltaica; l'insieme di più stringhe costituisce un generatore. Il materiale che generalmente si utilizza per i pannelli fotovoltaici è il silicio. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile proteggere i pannelli fotovoltaici dalla neve.

26
Occorrente
  • Tergicristallo
  • Sistema elettrico
  • Liquido antighiaccio
  • Motore per tergicristallo
36

Rimozione manuale

In presenza di neve si ha una riduzione di rendimento dei pannelli fotovoltaici. Una prima soluzione al problema è quella di un intervento manuale. A volte il calo di produzione viene provocato soltanto da una piccola parte dell'impianto. In questo caso è opportuno intervenire sulla parte compromessa. La rimozione manuale è facile se i moduli sono installati su tetti piatti. È utile applicare sulla superficie dei moduli un liquido antighiaccio per evitare la formazione di depositi di neve. Bisogna anche tener presente però che il potere riflettente della neve aumenta la luminosità dei raggi per cui quando i moduli sono liberi da ostacoli hanno un migliore rendimento.

46

Sistema elettrico

Un'altra soluzione può essere l'utilizzo del sistema elettrico antineve per pannelli fotovoltaici. La presenza di neve sui pannelli fotovoltaici oltre a creare il problema della riduzione di produzione di energia comporta un sovraccarico di peso sui tetti. In questo caso specifico è consigliabile utilizzare un sistema elettrico; così facendo si ha la possibilità di sciogliere la neve sui moduli. Infatti, i pannelli riscaldati elettricamente trasmettono calore alla superficie dei moduli e consentono lo scioglimento della neve oppure del ghiaccio.

Continua la lettura
56

Utilizzo tergicristallo

In alternativa a questi due metodi si può anche decidere di utilizzare un tergicristallo che viene mosso da un organo motore. È un metodo ideato dal mercato tedesco per spingere fuori dal tetto la neve e pulire così la superficie. Questo sistema può essere adoperato anche durante il periodo estivo per rimuovere la polvere dalla superficie del modulo. In ogni caso tutti i pannelli fotovoltaici devono presentare la certificazione secondo la norma IEC 61215. Essa infatti garantisce l'idoneità dei moduli ad essere installati nelle zone con elevato accumulo di neve e ghiaccio.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come proteggere il gazebo dal vento

Se avete appena allestito un gazebo sulla terrazza o in giardino, ed intendete proteggerlo dal vento soprattutto quello freddo invernale, potete optare per diversi accorgimenti che servono ad ottimizzare il risultato, senza togliere la visuale e nel contempo...
Esterni

Come proteggere la lavatrice sul balcone

Nei nostri appartamenti, dalle dimensioni sempre più contenute, spesso non trovano posto tutti gli elementi che desidereremmo avere a portata di mano, Per esempio, se l'abitazione è piccola non sarà certo dotata di locale lavanderia, quindi l'unico...
Esterni

Come proteggere le tende da sole in inverno

Le tende da sole sono un complemento di grande utilità per le abitazioni e i vari tipi di strutture. Uniscono la funzione di protezione dal sole alla grande varietà di modelli e coloratissime fantasie. Arricchiscono e migliorano l'aspetto di un palazzo...
Esterni

Come proteggere la porta d'ingresso dalle intemperie

Porte e infissi in legno da esterni hanno bisogno di una manutenzione periodica per mantenere a lungo la naturale bellezza. Il legno, se posto all'esterno, è esposto di continuo a rischi di deterioramento. I raggi solari, la pioggia, l'umidità, funghi...
Esterni

Come proteggere i mobili da giardino in vimini

Il vimine, solitamente intrecciato, è molto utilizzato per la costruzione di accessori da giardino: mobili, tavoli, sedie. Si tratta di un legno molto resistente ma al tempo stesso facilmente lavorabile grazie alla sua flessibilità. Una volta essiccato...
Esterni

I migliori materiali per rivestire il tetto

Le piogge torrenziali, non sono più ormai così rare come una volta, infatti, negli ultimi anni, nel nostro paese, anche per via del lieve aumento del caldo terrestre, si sono verificate vere e proprie alluvioni. Purtroppo sono inevitabili, perché è...
Esterni

Come illuminare il giardino senza corrente

Garantire una buona illuminazione alla propria casa è certamente indispensabile per goderci al meglio ogni suo locale. Ciò vale tanto per gli interni quanto per gli esterni. Assicurare una buona fonte di luce, anche alla sera, richiede però notevoli...
Esterni

Come scegliere l'illuminazione per una veranda

Quando si ha una veranda, spesso si incappa nel dubbio su quale possa essere il metodo giusto di illuminazione da installare. Il tipo di illuminazione da prendere in considerazione per la propria veranda varia, specialmente a seconda se questa sia aperta...