theWOM

Come proteggere i mobili da giardino in vimini

Tramite: O2O 02/02/2021
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il vimine, solitamente intrecciato, è molto utilizzato per la costruzione di accessori da giardino: mobili, tavoli, sedie. Si tratta di un legno molto resistente ma al tempo stesso facilmente lavorabile grazie alla sua flessibilità. Una volta essiccato acquista una considerevole durezza. Un altro aspetto positivo di questo materiale è la leggerezza. I mobili da giardino realizzati in vimini si presentano quindi facili da spostare ma al tempo stesso resistenti all'uso. Possono essere lasciati sempre all'esterno, anche se è necessario prestarvi un'adeguata manutenzione che permetta di mantenerli nel tempo sia in robustezza sia in bellezza.
Il vimini inoltre rende subito gli ambienti accoglienti, riuscendo ad unire comfort e stile in modo unico e impareggiabile.
Il costo dei mobili creati con questo materiale varia molto: possiamo trovare prodotti economici oppure dispendiosi - quindi di diversa qualità - ma il loro aspetto risulta comunque gradevole. La scelta quindi spetta solo a noi... E al nostro portafogli!
Passiamo al sodo e vediamo insieme come proteggere i mobili da giardino in vimini.

27

Occorrente

  • Pennello
  • Olio paglierino
  • Flatting trasparente per legno
  • Teli cerati
37

Applicate l'olio paglierino

La prima accortezza che dobbiamo avere con i nostri mobili da giardino è garantirgli il giusto nutrimento che li mantenga nella loro robustezza e bellezza. Utilissimo a questo scopo è l'olio paglierino. Possiamo acquistarlo in una ferramenta o anche nella grande distribuzione. Di solito è contenuto in bottiglie di plastica da un litro.
Poniamo un po' di prodotto in un bicchiere, intingiamo il pennello e stendiamo in questo modo l'olio su tutta la struttura del mobile, avendo cura di raggiungere tutti i punti, anche quelli più nascosti.
È un'operazione semplice e veloce!

47

Fate asciugare il legno

A questo punto terremo i mobili all'aria e alla luce perché asciughino bene. Non potremo sederci sulle sedie o utilizzare i tavoli fin tanto che l'olio non sarà perfettamente asciutto e assorbito dalle fibre dei vimini.
Il processo di asciugatura potrà variare da 8 a 16 ore in base alla quantità di olio che avremo utilizzato.
Quando la prima mano sarà asciutta potremo decidere di passare anche una seconda. Le fibre dei vimini acquisteranno subito un aspetto nuovo e brillante.

Continua la lettura
57

Lucidate il vimini

Un passo altrettanto importante è quello della protezione. I mobili in vimini se utilizzati all'esterno sono soggetti agli agenti atmosferici: sole, vento, pioggia. È importante proteggerli al meglio per preservare la loro bellezza e la loro robustezza. Ci sarà utile procurarci del flatting trasparente per legno.
Questa vernice serve proprio a proteggere il legno dagli agenti atmosferici e risulta quindi il nostro alleato più importante.
Stendiamola con l'aiuto di un pennello su tutta la struttura e lasciamo asciugare. Anche in questo caso potremo creare un secondo strato in un momento successivo.

67

Proteggete i mobili

Abbiamo detto che il vimini può rimanere all'esterno per tutto l'anno ed è vero, ma perché lasciarlo a subire le intemperie invernali? Sotto pioggia e neve non utilizzeremo di certo questi mobili se sono posti all'aperto, quindi perché non conservarli al chiuso così da proteggerli meglio?
Se non abbiamo spazio in cui riporli possiamo comunque proteggere i nostri mobili in vimini con dei teloni cerati che perlomeno eviteranno che il legno si impregni d'acqua in particolare se dovesse nevicare - o ghiacciare.
Come dice il saggio: prevenire è meglio che curare!
Ecco quindi come proteggere i nostri mobili da giardino in vimini!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete prodotti di buona qualità, magari chiedendo aiuto al personale in fase d'acquisto, per ottenere una protezione più duratura.
  • Se conservate i mobili al chiuso durante l'inverno, curateli e proteggeteli prima di riporli.
  • Sarebbe buona abitudine curare il mobilio in legno come descritto nella guida almeno due volte l'anno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come rimuovere la muffa dai mobili da giardino

Mobili da giardino con la muffa? Purtroppo capita spesso. Invece di buttare via i nostri mobili da giardino, decidendo di affrontare anche una spesa importante per acquista dei mobili nuovi, possiamo provare a rimuovere la muffa in maniera efficace con...
Esterni

Come pulire e conservare i mobili da giardino in legno e fibre

Non di rado chi possiede una casa con giardino è solito adornare quest'ultimo con mobili generalmente in legno oppure in fibre. Questo tipo di arredamento però richiede numerose cure ed attenzioni affinché possa risultare sempre bello ed in ordine....
Esterni

Come rimuovere la ruggine dai mobili da giardino

A causa dell'umidità eccessiva nell'aria, sulla superficie dei mobili (soprattutto quelli da esterno), si forma la ruggine. Tuttavia, la rimozione della ruggine dal metallo non è così difficile come si potrebbe pensare; è possibile infatti, utilizzare...
Esterni

Il modo migliore per riporre i mobili del giardino in inverno

Se possedete un giardino sapete bene quanto sia confortevole e divertente passare delle serate estive seduti su una sdraio a parlare con degli amici o semplicemente organizzare una cenetta all'aperto. Tuttavia con l'arrivo dell'inverno e delle prime piogge...
Esterni

Mobili in legno da giardino: come trattarli e progetterli

I tavoli, le sedie e qualsiasi tipo di mobile costruito in legno donano un tocco pittoresco al nostro giardino, tuttavia la natura piuttosto delicata di tale materiale, le intemperie, l'usura e la nostra stessa incuria, possono arrecare gravi danni alla...
Esterni

Come restaurare i mobili da giardino

I mobili da giardino sono soggetti a pioggia, sole, caldo, umidità e forti cambi di temperatura ed è per questo motivo che possono fare in fretta a rovinarsi. Oltre a prestare attenzione alle intemperie (portandoli magari in garage nei periodi di disuso...
Esterni

Come decorare un giardino pavimentato

Avere un giardino all'interno della propria abitazione è sicuramente una grande fortuna. Il giardino riesce a dare uno spazio in più all'esterno di ogni casa e riesce ad essere uno sfogo piacevole dove poter trascorrere il tempo libero in mezzo alla...
Esterni

Come trattare i mobili da esterno

Se possedete un giardino o un balcone arredato e non sapete proprio come trattare il vostro mobilio, non temete, avete trovato la guida giusta per voi. I mobili da esterno, infatti, essendo particolarmente esposti alle intemperie, necessitano di cure...