Come proteggere i mobili da giardino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo tutorial, i mobili da giardino sono degli ottimi complementi di arredo, capaci di conferire al vostro spazio esterno un valore estetico decisamente aggiuntivo, oltre che funzionale (ecco perché è importante prestare attenzione alla loro cura e manutenzione, per evitare l'accumulo nel tempo di ruggine e di muffa). Se siete interessati a conoscere ulteriori consigli su questo argomento seguite i pochi passi di seguito, vi fornirò alcuni suggerimenti su come proteggere i mobili da giardino, senza particolari investimenti economici.

25

Tenete conto che per proteggere i vostri mobili da giardino in modo adeguato, dovete innanzitutto assicurarvi che gli stessi siano mantenuti in buone condizioni, rimuovendo la tappezzeria e i cuscini (per assicurarsi dell'assenza di usura e di marciume interno). I mobili in legno e/o in metallo ad esempio, possono essere puliti con una semplice spugna umida, mentre quelli in vimini, possono essere puliti con l'aiuto di un tubo flessibile, spruzzando l'acqua direttamente sul mobile.

35

Tenendo conto che la maggior parte dei danni presenti sui mobili è provocata dagli agenti atmosferici, è importante applicare sui mobili un ottimo prodotto capace di ostacolare l'usura derivante dai raggi solari e in generale dall'umidità. Se in giardino avete dei mobili di metallo e/o di plastica, vi consiglio di ricorrere ad un prodotto protettivo (se al contrario i vostri mobili sono in legno, il modo più efficace per proteggerli dalle intemperie è quello di applicarvi una buona vernice protettiva). Molti tipi di vernice presenti in commercio sono persino in grado di proteggere i mobili dall'acqua e dal calore. Chiedete al vostro ferramenta di fiducia per scoprire i prodotti più efficaci e più convenienti.

Continua la lettura
45

Per evitare che i vostri mobili da giardino possano logorarsi in breve tempo, vi consiglio di conservarli durante i mesi invernali e/o durante i giorni di pioggia. Conservando i vostri mobili all'interno di un garage ad esempio, eviterete di esporli direttamente al sole e alle altre intemperie atmosferiche.

55

Ricordate dunque, che per proteggere i vostri mobili da giardino è importante seguire una serie di accorgimenti basilari, come ad esempio evitare che l'acqua piovana rimanga troppo tempo sulla superficie dei mobili (se non è possibile conservarli in un luogo chiuso nei giorni di pioggia e/o in inverno, cercate di proteggere i vostri mobili esterni con appositi teli di plastica resistenti).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come proteggere i mobili da giardino in resina

I mobili da giardino in resina garantiscono un'estetica impareggiabile ed arredano con gusto, creando un'atmsfera piacevole ed accogliente. Se volete abbellire il vostro spazio verde con i mobili in resina dovete preoccuparvi anche della loro protezione...
Economia Domestica

Come conservare i kiwi

Novembre è la stagione in cui si raccolgono i kiwi. Questi ottimi frutti dal sapore particolare sono estremamente ricchi di vitamine e altre sostanze benefiche. Un vero toccasana per la vostra dieta! Perfetti da mangiare con un cucchiaio a merenda o...
Economia Domestica

Come conservare i cappotti e i giubbotti

È arrivato l'autunno e la temperatura inizia a calare. Iniziamo a tirare fuori i cappotti e i giubbotti ma ci rendiamo conto che c'è un problema. Infatti hanno un brutto odore o appaiono rovinati. Magari sono ancora utilizzabili ma l'inverno scorso...
Pulizia della Casa

Come effettuare il cambio di stagione

All'interno di questa guida parleremo di vestiti. Lo faremo, nello specifico, in una modalità differente da quella classica, perché ci occuperemo di come effettuare il cambio di stagione. La guida sarà divisa in quattro parti: questo passo introduttivo,...
Economia Domestica

Come conservare gli gnocchi di patate per il giorno dopo

Gli gnocchi di patate sono un delizioso primo piatto che, in molte regioni italiane, è riservato ad allietare i giorni di festa. Da piatto povero e "di recupero", nel tempo è diventato un best seller della gastronomia e risulta una meravigliosa alternativa...
Esterni

Come proteggere la porta d'ingresso dalle intemperie

Porte e infissi in legno da esterni hanno bisogno di una manutenzione periodica per mantenere a lungo la naturale bellezza. Il legno, se posto all'esterno, è esposto di continuo a rischi di deterioramento. I raggi solari, la pioggia, l'umidità, funghi...
Economia Domestica

Come congelare i piselli cotti

I piselli sono dei legumi, la cui semina avviene nel periodo primaverile per poi fare il raccolto circa un paio di mesi dopo. Chi possiede un orto può così decidere di piantarne una grossa quantità in modo da coltivarli in maniera biologica e conservarli...
Economia Domestica

Come conservare gli stivali correttamente

Ogni anno, al cambio di stagione, riponiamo negli armadi gli indumenti invernali per utilizzare quelli estivi e viceversa. I mesi autunnali ed invernali, a causa delle temperature spesso altalenanti, ci costringono ad utilizzare svariati capi di abbigliamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.