Come proteggere i libri in casa dai parassiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se in casa avete dei libri soprattutto molto vecchi, è importante adottare alcuni accorgimenti atti a conservarli a lungo ed in buone condizioni. Nello specifico si tratta di usare alcuni prodotti che hanno una funzione antisettica e scongiurano il proliferare di insetti che tendono a mangiare irrimediabilmente la carta. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come proteggere i libri dai parassiti.

25

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Pennello
  • Talco mentolato
  • Fiori e foglie di lavanda
35

Utilizzare del bicarbonato di sodio

Molti parassiti presenti nei libri si sviluppano per il cattivo odore emanato dalle pagine a seguito dell'esposizione in ambienti umidi che generando muffa, di conseguenza le fa diventare terreno fertile per gli stessi parassiti. Per ovviare a ciò, un ottimo consiglio è di utilizzare del bicarbonato di sodio in polvere ed applicarlo al centro della legatura con un pennello. L'azione di questo prodotto naturale consiste nell'asciugare l'umidità ambientale, e nel contempo di rimuovere il cattivo odore generato dalla muffa.

45

Pulire i libri con il talco mentolato

I libri soprattutto quelli molto vecchi e magari appena acquistati in un mercatino, possono inconsapevolmente diventare un veicolo di trasmissione di parassiti. Il motivo è legato allo sviluppo di larve di insetti vari che si formano nell'ambiente in cui vengono conservati o esposti, e per una naturale usura della carta stessa, visto che la sua produzione industriale avviene a mezzo della lavorazione del corteccia degli alberi. Per evitare la putrefazione delle pagine e dell'inchiostro con cui i libri vengono stampati, conviene quindi pulirli periodicamente con del talco di tipo mentolato. La sua funzione specifica è di assorbire l'umidità e nel contempo funge da leggero smeriglio su particelle di inchiostro che tendono a sgretolarsi. Anche il caratteristico odore dell' eucalipto, serve a tenere lontano i parassiti e quindi a scongiurare la possibilità che possano nidificare e riprodursi a dismisura. Questa è sicuramente una buona abitudine che vale anche per i libri freschi di stampa o comunque meno datati di quelli antichi.

Continua la lettura
55

Inserire tra le pagine le foglie di lavanda

I parassiti come quelli che si annidano negli armadi e che tendono a distruggere le fibre dei vestiti, se presenti anche nei libri provocano lo stesso danno e quindi se il testo è pregiato si corre il rischio dopo un certo numero di anni, di ritrovarselo tra le mani come una ammasso di polvere. Un ottimo ed efficace antisettico naturale è sicuramente la lavanda; infatti, fiori e foglie di questa pianta se inserite in un libro sono ideali per proteggere le pagine dai parassiti. Per massimizzare il risultato sono sufficienti pochi esemplari, da sostituire periodicamente e magari dopo aver effettuato altre operazioni di pulizia con i prodotti precedentemente elencati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Rimedi naturali per eliminare insetti e parassiti dalla dispensa

Molto spesso quando si conservano grasse quantità di cibo, capita di dover far fronte a degli ospiti piccoli e indesiderati. Questi possono essere insetti e parassiti che trovano vitto e alloggio proprio nelle nostre dispense. Ovviamente diventa quanto...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore dei libri vecchi

Se nella nostra libreria abbiamo dei libri particolarmente vecchi e che emanano un cattivo odore generato dalla muffa, possiamo intervenire senza usare prodotti chimici, bensì affidarci ad alcune sostanze naturali e non eccessivamente aggressive per...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dai libri

Se in casa abbiamo dei libri che una volta aperti emanano un cattivo odore di muffa, ci sono molti rimedi per ovviare all'inconveniente, che si rivelano utili anche per salvarli, visto che questa condizione, tende a far rompere le pagine o a renderle...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di umidità dai libri

Per gli amanti della lettura, i libri di carta sono piccoli tesori insostituibili. Grazie alla tecnologia è oggi possibile avere con sé centinaia di testi in un singolo dispositivo. I lettori di e-book, infatti, aiutano a diffondere l'amore per la letteratura....
Pulizia della Casa

Consigli per eliminare l'odore dei libri vecchi

Se nella nostra libreria abbiamo svariati volumi peraltro un po' vecchi e che emanano un cattivo odore, come ad esempio quello generato dalla muffa o da alcuni tipi di inchiostri realizzati con dei prodotti diversi dalla tradizionale china, possiamo rimediare...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dai libri

Leggere è sicuramente un qualcosa di molto bello e di rilassante. In molti infatti sono i libri che possiamo leggere, che vanno per esempio dai libri di narrativa fino ad arrivare ai libri gialli e a quelli fantasy. Tuttavia è di fondamentale importanza...
Pulizia della Casa

Come rimuovere e prevenire la muffa dai libri

I libri sono degli strumenti che consentono di diffondere il sapere ed allo stesso tempo ci permettono di acquisire delle particolari informazioni, oppure ci danno la possibilità di svagarci, sognare ed evadere dalla quotidianità. Se siamo amanti dei...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Libri

Come ben sappiamo, la polvere si annida ovunque e, il modo più veloce per evitare che la polvere raggiunga le pagine dei vostri libri preferiti è quello di riporli con il dorso verso l'esterno. Tuttavia, si dovrebbe dare una buona ripulita ai libri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.