Come proteggere i balconi dalle infiltrazioni d'acqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il balcone rappresenta una parte molto significativa della casa e ne è quasi una sorta di preziosa propaggine. Un luogo che contribuisce a rendere l'abitazione stessa più ampia e vivibile. Tuttavia i balconi, in virtù della loro particolare ubicazione (parte esterna della casa), sono soventemente sottoposti all'azione, spesso dannosa, degli agenti atmosferici e degli sbalzi climatici. Un balcone "subisce" tutto l'anno l'azione alternata di sole e pioggia, caldo intenso e freddo rigido. Ecco perché, in taluni casi, le infiltrazioni possono mettere a serio repentaglio la stessa unità strutturale del balcone. Ma niente paura. Con i giusti accorgimenti il problema può essere senza dubbio risolto. Ecco quindi come proteggere in modo efficace i balconi dalle infiltrazioni d'acqua.

26

Occorrente

  • Una guaina protettiva, un impasto di gesso, uno speciale rivestimento interno, un prodotto impermeabilizzante
36

Come detto quindi, sono gli agenti atmosferici a rappresentare i veri "nemici" del balcone. Ma un nemico ancora più subdolo è l'acqua, in grado di penetrare nelle intercapedini del balcone e di causare seri danni alla sua struttura. Un primo rimedio per combattere l'annoso problema delle infiltrazioni d'acqua presenti sul balcone è rappresentato dall'utilizzo di una guaina protettiva. Questo speciale preparato consente una protezione sulla sola parte superficiale della pavimentazione del balcone e, almeno per alcuni mesi, è in grado di preservare dalle infiltrazioni d'acqua.

46

Un rimedio molto semplice e che in taluni casi può comunque produrre buoni risultati è poi rappresentato dal lavoro di stuccatura con il quale è possibile ricoprire le crepe e quindi eliminarle, impedendo così all'acqua di incanalarsi tra le zone pavimentate del balcone. Se questi rimedi non dovessero tuttavia sortire gli effetti desiderati a causa della particolare virulenza e invasività dell'acqua, ecco la possibilità di arginare il problema delle infiltrazioni avviando un'opera di ristrutturazione completa del balcone. Un intervento a dir la verità piuttosto costoso ma che di solito garantisce risultati ottimali. La ristrutturazione consisterà nell'apporre uno speciale rivestimento interno che non consentirà più all'acqua di penetrare. Esso va fatto effettuare da personale esperto e richiede almeno 4-5 giorni di lavoro.

Continua la lettura
56

Una sorta di interessante via di mezzo tra tutte le soluzioni finora presentate può essere infine rappresentata da un moderno prodotto protettivo, in vendita in tutti i negozi di casalinghi e accessori per la casa. Tale prodotto impermeabilizza il balcone rendendolo quindi assolutamente inattaccabile. Esso va versato su tutte le superfici del balcone e all'interno delle crepe o fessure che eventualmente si fossero venute a creare. Chiaramente questa operazione di stesura del prodotto va ripetuta più volte nel tempo, effettuando periodicamente (almeno tre volte l'anno) un intervento di manutenzione straordinaria. Al termine di questi interventi, il vostro balcone avrà eliminato il serio problema delle infiltrazioni d'acqua e voi potrete di nuovo contare su un balcone davvero in ottimo stato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La stesura del prodotto impermeabilizzante va effettuata almeno tre volte l'anno

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come pulire balconi e terrazzi con prodotti naturali

Con l'arrivo delle giornate soleggiate e calde, è consigliabile pulire il balcone e la terrazza in modo approfondito, prediligendo l'uso di prodotti naturali e non aggressivi per i pavimenti e la ringhiera. Nel corso di questo tutorial in particolare,...
Esterni

Come progettare balconi e terrazzi fioriti

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, con un minimo di fantasia e passione per il verde, è possibile progettare interi spazi ricchi di fiori e piante, capaci di rendere il nostro ambiente esterno elegante e raffinato. Se dunque possiedi...
Esterni

Come proteggere una parete esterna dall'umidità

I muri esterni di qualsiasi immobile sono esposti a notevoli sollecitazioni, create da agenti atmosferici, smog e cambi repentini di temperatura e umidità. Come proteggere quindi le pareti esterne della nostra abitazione dal pericolo sempre in agguato,...
Esterni

Come proteggere il terrazzo dal sole

Se la vostra casa dispone di un ampio terrazzo ed in estate intendete proteggerlo dai raggi solari, potete optare per diverse soluzioni. Nello specifico si tratta di installare svariate tipologie di tende, oppure realizzare un elegante e funzionale gazebo...
Esterni

Come proteggere la lavatrice sul balcone

Nei nostri appartamenti, dalle dimensioni sempre più contenute, spesso non trovano posto tutti gli elementi che desidereremmo avere a portata di mano, Per esempio, se l'abitazione è piccola non sarà certo dotata di locale lavanderia, quindi l'unico...
Esterni

Come proteggere i mobili da giardino

Come vedremo nel corso di questo tutorial, i mobili da giardino sono degli ottimi complementi di arredo, capaci di conferire al vostro spazio esterno un valore estetico decisamente aggiuntivo, oltre che funzionale (ecco perché è importante prestare...
Esterni

Come proteggere i mobili da giardino in rattan

Il rattan è il materiale attualmente più usato per la costruzione di svariati mobili da giardino: tavoli, sedie, divani, lettini prendisole, sedute sospese, chaise longue e molti altri. Si tratta di una fibra naturale, ricavata da specifiche palme,...
Esterni

Come pulire e proteggere un pavimento esterno in pietra

La scelta di un pavimento esterno in pietra rende molto affascinante l'ambiente all'aria aperta. Sia la Quarzite o la Pietra Serena, di Lecce o di Vicenza, sono tutti materiali naturali. Il gradevole aspetto della pietra si contrappone però allo svantaggio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.