Come proteggere gli arredi da giardino durante l'inverno

Tramite: O2O 21/01/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se nel vostro giardino avete dei divani e altri componenti d'arredo ed intendete proteggerli durante l'inverno, è importante che prendiate alcune precauzioni atte a massimizzare il risultato. Nello specifico si tratta di piccoli ma funzionali interventi di manutenzione, oltre che di adottare alcuni semplici accorgimenti. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli utili ed un video esplicativo su come procedere.

27

Occorrente

  • Olio minerale
  • Impregnante
  • Carta abrasiva
  • Teloni di plastica
  • Pennello
37

Rimuovere cuscini e tessuti

L'accortezza da prendere ad ogni fine stagione, è sicuramente quella di rimuovere tutto ciò che con l'umidità invernale può marcire, come ad esempio tessuti o cuscini che si usano per la copertura di divani e poltrone. Lo stesso discorso vale anche per quelli che fungono da teloni su di un gazebo o un patio. Inoltre va aggiunto che se i mobili da giardino sono di ferro battuto, proteggerli con dei teloni di cellophane rappresenta un altro ottimo modo per evitare la formazione della ruggine.

47

Applicare un impregnante

La maggior parte dei mobili e di altri complementi d'arredo presenti in un giardino, in genere sono di legno trattato. Per questo motivo contrariamente all'accortezza in precedenza descritta, vi conviene (almeno ogni tre anni) rinvigorire la superficie con un impregnante che serve a proteggere le fibre del legno, e quindi ad evitare che marcisca e nel contempo a rendere la parte idrorepellente. Per applicare di nuovo un impregnante come quello originale, è tuttavia importante pulire il legno con un panno in microfibra, mentre se si presenta screpolato, allora è il caso di carteggiare accuratamente la superficie e poi applicare in due mani il suddetto impregnante. Quest'ultimo una volta essiccato, rende il legno degli arredi da giardino come nuovo e a prova di deformazione dettata dall'umidità.

Continua la lettura
57

Usare l'olio minerale

Un altro importante e funzionale accorgimento che serve a salvaguardare i mobili da giardino in inverno siano essi di legno che di ferro battuto, consiste nell'usare con cadenza annuale dell'olio minerale. Il prodotto infatti sul ferro serve a fornire una patina protettiva, atta a scongiurare l'ossidazione dagli agenti atmosferici dell'umidità invernale. Sul legno invece la sostanza oleosa svolge un'azione idratante, e nel contempo forma una pellicola protettiva che funge da idrorepellente. D'altronde sui mobili da giardino a prescindere dal doverli lasciare alle intemperie per il periodo invernale, è consigliato proprio l'olio minerale che serve a reidratare il legno specie se i mobili sono costantemente esposti ai raggi diretti del sole.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

I vantaggi degli arredi moderni

Con la diffusione ormai capillare di catene e negozi di interior design anche online, è ormai possibile rinnovare gli ambienti delle nostre case a costi contenuti e spaziando in cataloghi sempre più ricchi e diversificati. Rustico, classico, provenzale,...
Arredamento

10 arredi indispensabili per una casa accogliente

Indipendentemente dallo stile della nostra casa, da quanto sia più o meno sofisticata, o da quanto sia grande, ci sono dei particolari ai quali non possiamo assolutamente rinunciare, perché privandola di questi, non sarebbe accogliente. La casa è il...
Arredamento

Come irrigare le piante durante le vacanze

È tempo di vacanze. Dovremo chiudere casa e lasciare le piante, ma se non prendiamo qualche precauzione finiremo per tornare e trovarle rinsecchite. Che si tratti di piante da appartamento, di quelle sui terrazzi o nel giardino dobbiamo provvedere ad...
Arredamento

Come arredare il tuo giardino in stile provenzale

La Provenza è una magnifica regione ubicata nella parte meridionale della Francia: una vasta area in cui il mare va ad incontrare i monti e in cui la natura si manifesta nella sua semplice e affascinante bellezza. Ti piacerebbe arredare il giardino...
Arredamento

8 piante per creare un giardino sospeso

I balconi non sono più quelli di una volta. Gli spazi, tanto all'interno quanto all'esterno, si sono sensibilmente ridotti. Ingegnarsi e saper sfruttare al meglio la poca metratura a disposizione diventa dunque indispensabile nel caso in cui non s'intenda...
Arredamento

Arredamento da giardino: quali legni scegliere

Il design giusto e i materiali appropriati sono in grado di contribuire a realizzare un giardino funzionale con l’arredamento giusto. Infatti è importante sapere che non tutti i legni sono buoni per strutture esposte alle intemperie. In questa guida...
Arredamento

Come arredare un giardino di lusso

Arredare un giardino di lusso vuol dire attribuire all'ambiente un carattere elegante, raffinato e chic. Per concedersi queste scelte occorre avere una buona disponibilità monetaria poiché non si tratta di uno stile che implica una spesa accessibile....
Arredamento

Come allestire un giardino per un matrimonio

Organizzare un matrimonio è una vera impresa per tutte noi, occorre tanto tempo e tanta pazienza, affinché tutto proceda nel migliore dei modi. Ma affinché tutto sia perfetto, occorre un posto particolare dove poter allestire il ricevimento, tra questi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.