Come proteggere gli abiti dalle tarme

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Uno dei nemici principali degli abiti che sistemiamo negli armadi di casa sono le tarme. Si tratta di un problema alquanto serio. Di fatti, le tarme possono danneggiare, in modo più o meno "grave", i nostri capi per cui è bene fare parecchia attenzione.
In questa guida parleremo, quindi, di come proteggere i nostri abiti cercando di eliminare del tutto il problema.

Ecco un link che potrebbe risultare utile --》https://it.wikipedia.org/wiki/Tarma (Tarma).
Ecco un ulteriore link utile --》http://tuttopercasa.pianetadonna.it/come-eliminare-le-tarme-30215.html (Come eliminare le tarme).

26

Occorrente

  • carta da giornale
  • sacchettini di cotone o lino
36

Il primo metodo da utilizzare contro le invasioni delle tarme è la pulizia. È buona norma, quindi, eseguire una profonda pulizia non solo durante il cambio di stagione, ma anche periodicamente per non rischiare un qualsiasi ristagno di polvere. Inoltre, è bene sistemare gli abiti nell'armadio solo una volta lavati. La pulizia è, infatti, il nemico principale delle tarme.

46

Le tarme tendono ad attaccare quasi tutti i tipi di abiti ma, in modo particolari, sono attratti dai capi di lana per cui si deve sempre fare particolare attenzione a questi ultimi. Per un'adeguata protezione possiamo riporli nell'armadio dopo averli sistemati in sacchetti di plastica che sigilleremo bene. Ne esistono di appositi che possiamo acquistare in negozio oppure, come rimedio casalingo, possiamo utilizzare dei fogli di giornale. Questo dettaglio è davvero importante ed utile per isolare anche i capi che sono stati infestati dalle tarme perché in questo modo non rischiamo che altri insetti possano essere richiamati dall'odore lasciato sui capi che noi non percepiamo ma che per loro rappresenta un potente richiamo.

Continua la lettura
56

Se tutto ciò non dovesse bastare per risolvere del tutto il problema, possiamo utilizzare dei prodotti specifici diffusi in commercio per allontanare le tarme dai nostri armadi.
Ci sono infatti, alcune profumazioni, che non sono per niente amate dai fastidiosi infestatori di abiti. Ne esistono diversi in commercio come, per esempio, i sacchetti profumati oppure i classici prodotti anti tarme. Per chi preferisce dei prodotti più naturali i sacchetti profumati sono indicati. Si può scegliere fra un'ampia gamma di profumazioni, ma tra le più odiate dalle tarme pare ci siano il legno di cedro e l'eucalipto. Esistono anche naftalina e canfora per allontanare le tarme, ma dobbiamo in questo caso fare attenzione ai bambini di casa perché, se ingeriti, possono essere nocivi. Per le infestazioni più resistenti o per avere la certezza di un risultato sicuro possiamo, invece, utilizzare dei prodotti chimici disponibili in grandi quantità nei negozi dedicati a tale scopo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una delle cose più importanti risulta la pulizia dell'armadio e dei cassetti in cui sistemiamo i vestiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come liberarsi dalle tarme del cibo

Le tarme del cibo sono quei fastidiosi insetti che spesso troviamo nelle confezioni di pasta, farina o biscotti e che ci costringono a buttare cibo e denaro e a ripulire completamente la dispensa. Il nome scientifico di questo insetto è "Plodia interpunctella",...
Economia Domestica

Come conservare gli abiti nei salvaspazio

Il lavoro periodico del cambio dell'armadio non è certamente un'attività rapida. Solitamente si effettua al variare delle stagioni. E comporta un certo impegno e molta organizzazione. L'armadio sarà colmo di abiti adatti per il ciclo temporale appena...
Economia Domestica

Come proteggere il lavello smaltato nero

La cucina è una delle cose più costose, soprattutto se viene creata su misura e installata in base alle vostre esigenze. Ogni cucina è creata da varie componenti e oltre agli elettrodomestici, molto spesso, è necessario anche scegliere la tipologia...
Economia Domestica

Come proteggere le tubature dal gelo

Il problema della rigidità del clima invernale spesso si ripercuote anche sulle tubazioni. Queste, infatti, possono gelare, con grave danno per l'intero impianto idrico della propria abitazione. Soprattutto dunque se si vive in luoghi particolarmente...
Economia Domestica

Come proteggere le tende dai danni del sole

Le tende rappresentano l'utile complemento di arredo presente in ogni abitazione e che può fungere da valido elemento per proteggere la casa dall'azione dannosa degli agenti atmosferici, primi fra tutti i raggi del sole. L'azione del sole, infatti, è...
Economia Domestica

I 10 consigli per proteggere la casa dai ladri durante le vacanze

Godersi le vacanze è un diritto di tutti: le ferie non sono eterne, e durante una bella vacanza il desiderio di tutti è quello di rilassarsi, di vivere in pace e di divertirsi con i propri amici, cari e famigliari. Purtroppo, però, una delle preoccupazioni...
Economia Domestica

Come proteggere il piano cottura in vetro temperato

Se per la vostra cucina avete optato per un piano cottura in vetro temperato, è importante sapere che si tratta di una tipologia abbastanza delicata che richiede accortezza durante l'uso, oltre ad una corretta manutenzione con prodotti adeguati per evitare...
Economia Domestica

Come proteggere le porte dai graffi del gatto

Avere un gatto è un privilegio che molti si concedono, ma solo alcuni sono consci dell'impegno necessario ad allevarlo correttamente. I gatti, come tutti i felini, mettono in atto regolarmente comportamenti volti a soddisfare istinti o conoscenze innate:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.