Come progettare una zona giorno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La zona giorno è il cuore pulsante di ogni casa, quello spazio che in cui si passa la maggior parte della giornata e in cui ci si sente liberi di fare quello che più ci aggrada: leggere, guardare la tv, ecc. Senza dubbio uno spazio condiviso con gli ospiti, gli amici e i conoscenti: ecco perché, va progettato in maniera funzionale, comoda ed accogliente, quello che ognuno di noi sicuramente desidera. Le idee sono tante, basterà saperle applicare in maniera adeguata, tenendo conto naturalmente dello spazio di cui si dispone. Intanto per avere un'idea più chiara dei lavori che andrete a fare, seguite attentamente i passi a seguire che vi forniranno degli utili suggerimenti su come progettare una zona giorno.

27

Occorrente

  • Misure esatte dell'ambiente
  • Più spazio possibile
37

Oggi, nella zona giorno sono solitamente inclusi più ambienti come: l'ingresso, il soggiorno, la sala da pranzo, il salotto/zona conversazione, etc. Attenetevi dunque a progettare quest'area della vostra casa riservandole quanto più spazio possibile, tenendo però presente lo spazio che dovrete lasciare per le altre stanze dell'appartamento. Se preferite orientare la zona giorno verso un living, calcolate che l'assenza di pareti farà sembrare più spazioso l'ambiente; cercate però di dare ai pilastri e alle colonne un aspetto più armonioso, arricchendole con qualche quadro, disponendovi davanti una grande pianta o addirittura foderandoli con la pietra.

47

La pietra donerà un aspetto più rustico ma, allo stesso tempo più accogliente al contesto. La luce non dovrà mancare, se quella delle finestre non è abbastanza, fornite l'ambiente di un adeguato impianto di illuminazione che, potrebbero essere delle piantane o la creazione di un controsoffitto con faretti. Se intendete invece dividere gli ambienti della zona giorno, cercate di dare ampio spazio alla cucina e al soggiorno, riducendo piuttosto quello dello studio o del salotto; inoltre, potete progettare una suddivisione mista, con un piccolo living formato da cucina e da zona pranzo. In ogni caso, se decidete di optare per un living, potete pensare di differenziare gli ambienti rimarcandoli con tipi differenti di pavimentazione.

Continua la lettura
57

Per quanto riguarda la sala da pranzo, scegliete possibilmente un tavolo ampio oppure di tipo estensibile, ed inserite nel soggiorno alcune zone relax (libreria, angolo con poltrone e tv ecc). Se volete invece separare completamente ogni ambiente della zona giorno, ricordate sempre di progettare la cucina in maniera tale che questa non venga a trovarsi di fronte all'ingresso, destinate invece questo spazio ad un angolo riservato. La scelta dell'arredamento da adottare all'ampiezza della vostra zona giorno, rappresenterà il fattore che andrà a completare il vostro progetto, caratterizzando l'ambiente e rendendolo unico ed originale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se scegliete un living misto, potreste differenziare gli ambienti con pavimentazioni differenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come progettare una casa prefabbricata: la zona giorno

Visti i prezzi degli immobili nelle grandi e medie città d'Italia, da qualche anno molte famiglie ricorrono ai prefabbricati. Le case prefabbricate possono costare fino a un decimo o addirittura un ventesimo rispetto agli immobili "classici": tutto ciò...
Ristrutturazione

Come dividere la zona notte dalla zona giorno

La zona notte serve per rilassarsi dopo una dura giornata di stress mentre la zona giorno serve per mangiare, cucinare ed accogliere amici e parenti. Sono entrambi spazi importanti nella quotidianità di una persona, ma in maniera diversa. Per questo...
Ristrutturazione

Come progettare un terrazzo

Il terrazzo è una parte tipica della casa italiana. Solitamente, specie nei mesi estivi, il terrazzo viene usato per cene o pranzi all'aperto o per organizzare feste con gli amici. Durante l'inverno capita spesso che questa zona venga abbandonata a sé...
Ristrutturazione

Come progettare una casa in montagna

Progettare una casa non è una cosa semplice da effettuare in quanto occorre prendere in considerazione diversi aspetti tra cui la geologia del terreno ed il piano edilizio urbano che interessa l'area di edificazione. Dovranno, quindi, essere valutate...
Ristrutturazione

Come progettare la lavanderia

Nel progettare un appartamento è fondamentale dedicare molta attenzione alla gestione degli spazi. Una casa deve necessariamente avere delle stanze da dedicare a particolari funzioni. Le prime stanze a cui pensiamo sono la cucina e i bagni, dato che...
Ristrutturazione

Come creare una zona d'ingresso nel soggiorno

Come vedremo nel corso di questo tutorial, con un po' di pazienza e un piccolo investimento economico, è possibile progettare una zona d'ingresso nel soggiorno, creando un disimpegno d'ingresso e rendendo questa parte della casa originale ed elegante....
Ristrutturazione

Come progettare un loft

Il loft è una moderna tipologia di appartamento che sta incontrando un successo sempre crescente nel panorama immobiliare italiano ed estero. Strutturato su un’area unica, il loft tradizionale non prevede pareti divisorie e si dota al massimo di un...
Ristrutturazione

Come progettare delle scale

Le scale non sono altro che l'insieme di gradini che collegano un piano con un altro. Se avete intenzione di progettare una scala e non avete idea di come poterla realizzare, nella seguente guida vi forniremo degli consigli e vi indicheremo alcune regole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.