Come progettare una villa

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Tutti, almeno una volta nella vita, hanno immaginato di avere la casa dei propri sogni. Dall'immaginazione alla realtà il passo non è semplice; occorrono molti sacrifici per poterla realizzare. È importante avere pazienza, ma si ha bisogno soprattutto di denaro in quanto il costo per la costruzione di una villa è abbastanza elevato. In questi casi è opportuno affidarsi ad un professionista serio. Questo tutorial ha l'obiettivo di dare alcuni consigli su come progettare una villa.

27

Occorrente

  • Terreno di dimensioni adeguate
  • Piano Regolatore Generale del Comune
  • Regolamento Edilizio del Comune
  • Adempimenti burocratici
37

La prima cosa da fare è quella di individuare l'appezzamento di terreno più idoneo. In seguito bisogna recarsi presso l'ufficio tecnico del comune e chiedere informazioni sul regolamento edilizio per verificare se quel terreno risulta edificabile. Se il terreno è edificabile si può contattare il proprietario per sapere il costo. A questo punto si deve definire la superficie in pianta della villa e decidere se deve essere di un solo piano o a più piani. È importante tenere presente che l'altezza minima per rendere abitabile la villa è di almeno 2.70/3.00 m. Tutto però dipende dal regolamento edilizio che è in vigore nel comune.

47

Per costruire la villa bisogna ottenere tutta una serie di permessi tra i quali il più importante è il "Permesso a costruire". Quest'ultimo deve essere redatto da un tecnico (architetto, ingegnere, geometra) abilitato. Quando si finisce di costruire la villa prima di poterci abitare bisogna richiedere altri documenti tra i quali l'abitabilità al comune di appartenenza e l'accatastamento. Con quest'ultimo si iscrive l'immobile al registro catastale e si definisce la classe di appartenenza ed il valore; in base a ciò poi si devono pagare le relative imposte.

Continua la lettura
57

Per la progettazione architettonica la villa va disposta al centro del lotto. In questo modo è più facile rispettare le distanze dell'immobile dai confini. Da un punto di vista climatico è preferibile orientare la costruzione a Est-Ovest (le facciate principali sono in questo caso a Nord e Sud). Così facendo si ha un "guadagno termico". Il soggiorno e gli altri locali molto vissuti come la cucina o la camera dei bambini devono avere l'esposizione a Sud. Il sole così penetra fino al pomeriggio in inverno e si mantiene alto in estate e si ha quindi una riduzione dei consumi di elettricità. A Nord è consigliabile orientare i disimpegni e i locali adibiti a servizi come la lavanderia.

67

Dopo aver orientato le diverse stanze è importante rispettare la superficie minima che viene richiesta dal Regolamento Edilizio del Comune. Il rapporto tra la superficie della stanza e quella della finestra deve essere tale da garantire una corretta illuminazione ed il ricambio di aria giornaliero. Per la struttura della villa bisogna rivolgersi ad un ingegnere abilitato in quanto questa è la parte fondamentale del fabbricato. Dopo aver completato la struttura portante si possono realizzare gli impianti idraulico-sanitario, termico e di condizionamento. Successivamente bisogna fare le rifiniture: intonaco, montaggio infissi e porte, pavimenti e tinteggiatura. Non bisogna dimenticarsi poi di avere uno spazio esterno per il parcheggio dell'auto. A questo punto bisogna sistemare i mobili e coltivare le piante preferite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere una villa prefabbricata

Al giorno d'oggi, scegliere una villa prefabbricata costituisce un'opzione sicura. In commercio si trovano manufatti realizzati secondo le più stringenti norme di sicurezza ed isolamento: con il giusto spazio e gli ambienti più confortevoli, si avrà...
Ristrutturazione

Come progettare delle scale

Le scale non sono altro che l'insieme di gradini che collegano un piano con un altro. Se avete intenzione di progettare una scala e non avete idea di come poterla realizzare, nella seguente guida vi forniremo degli consigli e vi indicheremo alcune regole...
Ristrutturazione

Come progettare un terrazzo

Il terrazzo è una parte tipica della casa italiana. Solitamente, specie nei mesi estivi, il terrazzo viene usato per cene o pranzi all'aperto o per organizzare feste con gli amici. Durante l'inverno capita spesso che questa zona venga abbandonata a sé...
Ristrutturazione

Come progettare una cucina efficiente

Progettare una cucina efficiente è un aspetto fondamentale quando si decide di arredare casa. Considerata il focolare della casa, la cucina, più di qualsiasi altra stanza, è la più vissuta ed utilizzata poiché è il luogo dove, non solo si preparare...
Ristrutturazione

Come progettare una cucina in muratura

Una cucina i muratura serve a conferire un tipico stile rustico alla propria casa. I colori caldi la rendono accogliente e l'aspetto spartano ricorda gli ambienti campagnoli: come un vero tuffo nel passato! Se siete esperti del fai da te poi potrete anche...
Ristrutturazione

Come progettare la lavanderia

Nel progettare un appartamento è fondamentale dedicare molta attenzione alla gestione degli spazi. Una casa deve necessariamente avere delle stanze da dedicare a particolari funzioni. Le prime stanze a cui pensiamo sono la cucina e i bagni, dato che...
Ristrutturazione

Come progettare un loft

Il loft è una moderna tipologia di appartamento che sta incontrando un successo sempre crescente nel panorama immobiliare italiano ed estero. Strutturato su un’area unica, il loft tradizionale non prevede pareti divisorie e si dota al massimo di un...
Ristrutturazione

Come progettare una casa online

Progettare una casa è forse la parte più divertente ed interessante del lavoro di un architetto. Attraverso un processo di prove e ricerche grafiche è possibile sviluppare un progetto piuttosto interessante con soluzioni innovative, ma allo stesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.