Come progettare una sala TV

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se nella nostra casa disponiamo di una stanza, il soggiorno per intenderci, abbastanza grande, potremo adibirla ad una sala TV. Naturalmente dovremo arredarla in base alle nostre esigenze. Per esempio potremo mettere un impianto Hi-Fi, quindi sarà necessario un mobile con delle caratteristiche specifiche e che, permetta di collocare tutte le apparecchiature dell'impianto. Siamo sotto le feste di Natale e nei grandi centri commerciali propongono dei televisori al plasma, magari muniti di porta USB, per potere guardare video e ascoltare la musica, a prezzi davvero convenienti. Tuttavia sono delle occasioni da prendere al volo. Una sala TV in casa può essere ideale per rilassarsi ed anche per consentire ai bambini, di trascorrere il tempo libero giocando ai videogiochi o guardando i programmi preferiti. Il vantaggio è anche di guardare un film con effetti speciali simili a quelli del cinema. Adesso seguiamo attentamente i suggerimenti che ci propone questa guida su come progettare una sala TV.

26

Occorrente

  • Impianto Hi-Fi
  • televisione al plasma
  • videogiochi
36

Acquistare l'attrezzatura base

Per progettare una sala TV spendendo poco ed ottenendo il massimo risultato, sono indispensabili un lettore DVD, una TV con schermo gigante o un videoproiettore. Di fondamentale importanza è tuttavia avere un'ampia sala a disposizione e una parete assolutamente libera da mobili e quadri. Per l’allestimento di una sala TV che si rispetti, sono necessari altri elementi importanti vale a dire un impianto di luce regolabile, un tavolino ed una coppia di altoparlanti abbastanza amplificati. Le luci servono poiché possono essere abbassate a seconda se si tratta di una serata romantica o per vivere un’esperienza unica di cinema tridimensionale.

46

Disporre poltrone e divani

È importante inoltre assicurarsi che ogni salotto disponga di un tavolino nelle vicinanze per appoggiare bevande e snack. Per quanto riguarda gli altoparlanti invece, non possono certo mancare quelli con il cosiddetto effetto surround da affiancare a quelli classici o in dotazione negli apparecchi di ultima generazione. Per ottenere il massimo dal punto di vista visivo, le sedie, le poltrone e i divani, devono essere disposti a semicerchio in modo da ottenere un effetto grandangolare e quindi una buona visuale da qualsiasi punto della stanza.

Continua la lettura
56

Insonorizzare la stanza e inserire delle tende oscuranti

Un impianto di una sala TV, va inoltre allestito in un ambiente perfettamente insonorizzato, per evitare di essere disturbati dai rumori della strada e soprattutto da spiacevoli richiami del vicino di casa per il volume troppo alto. La stanza in cui si trova l’impianto TV, è opportuno corredarla di tende oscuranti in modo da poter tranquillamente assistere alla visione di un film anche nelle ore di pieno sole. Una volta allestito il tutto, se c’è la possibilità e lo spazio, conviene realizzare un armadio a muro per preservare il prezioso monitor gigante e tutta l’attrezzatura e ogni qual volta si intende metterlo in funzione, è sufficiente aprire le ante ed assistere all'evento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come progettare una zona giorno

La zona giorno è il cuore pulsante di ogni casa, quello spazio che in cui si passa la maggior parte della giornata e in cui ci si sente liberi di fare quello che più ci aggrada: leggere, guardare la tv, ecc. Senza dubbio uno spazio condiviso con gli...
Ristrutturazione

Come progettare il soggiorno

La guida che andremo a sviluppare lungo i prossimi passi, si occuperà della casa. Nello specifico, sarà il soggiorno il soggetto specifico delle nostre attenzioni. Infatti, andremo a offrirvi qualche consiglio su Come progettare il soggiorno.Il soggiorno...
Ristrutturazione

Come isolare acusticamente una sala prove

I musicisti che amano suonare i loro strumenti con le loro band, sapranno sicuramente che non è sempre possibile fare baccano quando si hanno dei vicini di casa che non sopportano i rumori. Avere una sala prove per suonare con il proprio gruppo è indispensabile...
Ristrutturazione

Come progettare una suite

La suite è la parte dell'albergo che solitamente si trova all'ultimo piano e dispone di una superficie più grande rispetto alle altre camere. Può essere paragonata alla grandezza di un appartamento, anche su più livelli. Nella suite ci sono tutti...
Ristrutturazione

Come progettare delle scale

Le scale non sono altro che l'insieme di gradini che collegano un piano con un altro. Se avete intenzione di progettare una scala e non avete idea di come poterla realizzare, nella seguente guida vi forniremo degli consigli e vi indicheremo alcune regole...
Ristrutturazione

Come progettare una casa online

Progettare una casa è forse la parte più divertente ed interessante del lavoro di un architetto. Attraverso un processo di prove e ricerche grafiche è possibile sviluppare un progetto piuttosto interessante con soluzioni innovative, ma allo stesso...
Ristrutturazione

Consigli per realizzare una sala cinema in casa

L'idea di avere il cinema in casa ha sempre affascinato i più ingegnosi, ma fino a pochi anni fa non era altro che una pura fantasia, resa tale dalla scarsa disponibilità dei pezzi necessari (spesso non venduti al pubblico), e dai loro costi proibitivi....
Ristrutturazione

Come progettare un terrazzo

Il terrazzo è una parte tipica della casa italiana. Solitamente, specie nei mesi estivi, il terrazzo viene usato per cene o pranzi all'aperto o per organizzare feste con gli amici. Durante l'inverno capita spesso che questa zona venga abbandonata a sé...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.