Come progettare un letto matrimoniale a scomparsa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il letto rappresenta un elemento senza dubbio molto importante da allestire all'interno di una casa. Se per tutti gli altri accessori o complementi di arredo, può essere utile votarsi al risparmio, nella scelta di un letto occorrerà invece che valutiate con attenzione le sue caratteristiche, senza badare troppo alle spese. Dovrete infatti sempre optare per il letto più confortevole e funzionale, fatto dei materiali migliori, in modo da garantirvi un riposo notturno sempre ottimale. In questa guida, nello specifico, vogliamo illustrarvi come progettare un letto matrimoniale a scomparsa. Una soluzione che, tra le tante, si lascia preferire per praticità e funzionalità.

26

Occorrente

  • Letto singolo, 4 assi di legno, carrucola, trapano, rondelle, seghetto elettrico
36

Valutate la dimensione della stanza

Nelle moderne abitazioni, soprattutto in quelle che non sono dotate di una metratura particolarmente ampia, diventa fondamentale ottimizzare tutti gli spazi, sfruttando gli accessori in modo funzionale, per vivere sempre nel pieno comfort. Ecco perché, in taluni casi, può diventare davvero molto utile progettare un letto matrimoniale a scomparsa, che possiate chiudere quando non lo utilizzate, garantendovi la possibilità, durante il corso della giornata, di sfruttare al meglio ogni tipo di spazio. Vediamo ora nel dettaglio come progettare questo tipo di letto.

46

Predisponete le assi

La progettazione che vi proponiamo inizia dall'utilizzo di un letto ad una piazza che è possibile tuttavia trasformare in un letto matrimoniale a scomparsa. Per prima cosa dovrete realizzare un cassettone e collocarci sopra il secondo materasso. Dopo aver dunque approntato il cassettone, sarà opportuno che realizziate dei binari lungo le parti laterali del cassettone stesso. Dunque, procedete nel modo che segue: effettuate tutte le misurazioni, scegliendo la dimensione del letto che più vi sembra adatta per la stanza dentro la quale il letto dovrà essere collocato. Successivamente prendete le quattro assi di legno e tagliatele fino ad ottenere delle strutture che siano della medesima altezza del letto. Poi dovrete tagliarle per obliquo.

Continua la lettura
56

Fissate la carrucola

Dopo aver forgiato nel modo corretto le assi, dovrete fissare la carrucola, quell'elemento meccanico che vi consentirà di aprire o riporre il letto matrimoniale ogni volta che lo desiderate. Infine, ecco giunto il momento del fissaggio generale, che dovrete effettuare con un trapano e usando delle rondelle per stabilizzare l'intera struttura del letto. Ecco che avrete dunque realizzato una efficace progettazione di un funzionale letto matrimoniale a scomparsa. Per risparmiare sempre spazio e per dormire davvero sonni tranquilli e confortevoli.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per progettare nel modo migliore un letto matrimoniale a scomparsa, procuratevi prima tutte le misurazioni della stanza e degli spazi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere e ambientare il letto a scomparsa

Quando ci si prepara ad arredare casa, la prima cosa che si pensa di solito, è quella di innanzitutto risparmiare economicamente, ma in secondo tempo quello di risparmiare lo spazio. Difatti, quando ci si trasferisce in un'abitazione nuova, e lo spazio...
Arredamento

Come scegliere il letto matrimoniale

La scelta del letto matrimoniale è molto importante, in quanto oltre al costo che non è per nulla economico, deve essere buono per la schiena. I letti sono scelti in base al gusto personale, a volte sono abbinati alla stanza da letto, altre volte invece,...
Arredamento

Idee per delle mensole a scomparsa

Le mensole a scomparsa sono molto comode da tenere in casa in qualsiasi camera della propria abitazione. Le mensole in generale e soprattutto quelle a scomparsa, servono per mettere in esposizione determinati oggetti da collezione o determinati oggetti...
Arredamento

Come arredare con i cassetti a scomparsa

Se noi abitiamo in una casa grande, non abbiamo idea di cosa voglia dire ottimizzare gli spazi. Chi vive in una casa piccola, invece, è consapevole di quanto sia difficile ottimizzare gli spazi in maniera funzionale, così evitando di lasciare troppi...
Arredamento

Come arredare una camera matrimoniale in stile country francese

Se si ha l'intenzione di ottenere una camera matrimoniale calda e circondata da colori allegri, una buona idea è quella di provare ad arredarla in stile country francese, il quale sta rapidamente diventando un modo popolare per ammobiliare le camere...
Arredamento

Come installare una tenda a scomparsa

Le tende a scomparsa, offrono ombra e riparo alle finestre della nostra casa e si rivelano molto funzionali nonchè eleganti. Il loro montaggio non è affatto difficile, per cui si può risparmiare facendolo da soli, ed utilizzando pochissimi attrezzi....
Arredamento

Come installare una porta a scomparsa

Quando in casa si hanno dei problemi di spazio, la miglior soluzione è installare una porta a scomparsa. Oltre alla comodità di avere i muri liberi da sfruttare in diversi modi (aggiungendo, per esempio, pezzi d'arredamento o altro), la porta scorrevole...
Arredamento

Come progettare una camera tradizionale

Le stanze classiche non passano mai di moda, presentano il grande vantaggio di adattarsi bene all'arredamento globale della casa e alle persone che ci vivono. Inoltre, la scelta di un ambiente tradizionale non stanca e, si hanno più idee da poter attuare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.