Come progettare un giardino sul terrazzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo la fortuna di avere un'abitazione con una terrazza adiacente, sicuramente per poterla sfruttare al massimo dovremo sistemarla in base ai nostri gusti, realizzando magari un'area per mangiare all'esterno durante le giornate estive, oppure creare un bellissimo giardino pieno di fiori e perché no anche degli ortaggi. Per fare ciò potremo ricercare su internet alcune idee e consigli che ci aiuteranno a sistemare il nostro terrazzo nel migliore dei modi, in questo modo potremo personalizzare questo ambiente a nostro piacimento rendendolo unico. In questa guida, vedremo come fare per riuscire a progettare nel migliore dei modi un giardino sul terrazzo della nostra abitazione. Seguendo questi utili consigli riusciremo a convertire il nostro terrazzo in un bellissimo spazio verde.

26

Occorrente

  • Una casa con un terrazzo di qualsiasi dimensione
  • vasi
  • piante
36

Scegliere dove collocare i vasi

Chi abita in città o in un centro abitato, sa quant'è difficile avere un terrazzo, di qualsiasi dimensione, da vivere come se fossimo in un'altra realtà, lontana soprattutto dallo smog e dalla confusione. A volte non pensiamo come poter abbellire, decorare, impreziosire, rivalutare gli spazi che già abbiamo, pensando che apportare una miglioria, voglia dire progetto, architetto, burocrazia, cantiere e tempi lunghissimi. In realtà realizzare un giardino sul terrazzo è una cosa semplice, economica e gratificante. Iniziamo con la scelta dei vasi dove poter sistemare le piante: non compriamo il primo vaso che troviamo, dal momento che un vaso ha anche funzione di arredare lo spazio in cui si trova è opportuno sceglierlo con cura.

46

Scegliere quali piante utilizzare

Adesso possiamo occuparci delle piante, facendo attenzione, durante la scelta, all'effetto che vogliamo ottenere. Dobbiamo ricordarci che ci sono diversi tipi di piante: piante sempreverdi che non perdono le foglie, quelle che cambiano colore in base alla stagione, altre che d'inverno sono spoglie, altre profumate ed altre rampicanti o decorative. Negli spazi in cui vogliamo ricreare un po' più di privacy è possibile posizionare delle piante rampicanti, utilizzando come supporto dei grigliati in legno, oppure delle piante sempreverdi con le quali realizzare delle siepi. Disponiamo le piante scelte in modo tale che, quando saranno fiorite, saranno in armonia tra di loro e daranno colore e movimento al terrazzo.

Continua la lettura
56

Inserire degli effetti luce

Come tocco finale possono essere inseriti effetti luce. È sufficiente inserire delle luci nascoste tra le piante o posizionare delle sfere luminose a pavimento, nelle zone più buie. A queste possono essere aggiunti anche arredi da giardino come tavolini o panchine. Il risultato finale è un terrazzo fiorito e molto colorato, nel quale poter accogliere ospiti o godersi momenti di relax.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come trasformare il terrazzo in giardino fiorito

Un bel giardino fiorito da possedere ed amare, è ambizione di molti, la cura delle piante e la passione per esse, costituisce un hobby molto gradevole e praticato da molti, specialmente nella bella stagione. Purtroppo non tutti hanno la fortuna di possedere...
Esterni

Come progettare il giardino

Saper progettare il proprio giardino, che si ha a disposizione, è qualcosa che tutti vorrebbero fare, ma in particolar modo tutti vorrebbero essere in grado e quindi avere, le capacità di crearlo. Grazie a questa guida, questo desiderio potrebbe anche...
Esterni

Come progettare un giardino di design

Progettare il proprio giardino di design richiede una certa organizzazione. Innanzitutto è necessario avere un budget prestabilito, in questo modo potremmo orientarci in maniera più chiara su come intervenire. Quindi bisogna avere delle idee chiare...
Esterni

Progettare un giardino: 5 errori da evitare

Avere la possibilità di riempire uno spazio esterno con un giardino, ricco di fiori, piante, alberi, cespugli, gazebi, ecc., è senza dubbio una fortuna. Se avete una villa o una casa e avete intenzione di creare un bel giardino attorno alla casa, è...
Esterni

Come progettare l'impianto di irrigazione in giardino

Generalmente un giardino che si rispetti necessariamente ha bisogno di un impianto d'irrigazione, per fornire acqua su tutta la superficie e alle piante che vi si trovano, facendoli crescere belle e rigogliose. Oggi è possible trovare degli impianti...
Esterni

Come progettare un giardino rustico

Progettare il giardino dei propri sogni e vedere il progetto realizzato è un sogno che molto vorrebbero realizzare. Un bel giardino curato e ben tenuto ha un fascino unico che può regalare delle emozioni inaspettate. Nello specifico in un giardino rustico,...
Esterni

Come progettare il giardino di un ristorante

La parola francese "Restaurant" deriva da “restaurer” che sta ad indicare “un cibo che ristora”. Tale termine non vede solo un tipo di cucina ma i tanti generi che a volte rispecchiano tradizioni particolari, perché di paesi diversi rispetto...
Esterni

Come progettare un giardino di roccia

Il giardino rappresenta quella cornice che abbellisce ed impreziosisce un fabbricato. Quest'ultimo potrebbe essere una villa, una villetta a schiera, o addirittura un palazzo, ed in tal caso il giardino costituisce una pertinenza di comune proprietà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.