Come progettare la ristrutturazione di una casa

Tramite: O2O 13/03/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La propria abitazione è un bene prezioso. Quando occorre apportare delle modifiche ad una casa, sono da subito necessarie idee chiare e soluzioni intelligenti. Se si è deciso di ristrutturare alcuni ambienti, ecco come agire per predisporre un intervento che sia davvero risolutivo. Con i consigli che vi offriremo, sarete in grado di dare una nuova fisionomia alla casa in poco tempo e con una spesa economica adeguata. Ecco dunque come progettare la ristrutturazione di un'abitazione.

26

Occorrente

  • Sabbia, cemento, premiscelato, strumenti per la tinteggiatura, vernice per parete, piastrelle.
36

La prima cosa da fare è quella di recarvi da un geometra per richiedere una relazione tecnica. Concordate insieme a lui i lavori da effettuare e decidete quale sarà la ditta che eseguirà i lavori. Tale ditta dovrà essere munita di un particolare documento, il cosiddetto DURC. Alla relazione dovranno essere allegati alcuni documenti, quali le visure catastali, la pianta dell'abitazione prima e dopo i lavori di ristrutturazione e così via, al fine di ottenere i permessi necessari. Una volta superato l'iter burocratico, sarà possibile iniziare i lavori.

46

Per prima cosa andrà rimosso l'intonaco. Se la vostra casa presenta un soffitto con delle volte, sarebbe molto utile rimuovere l'intonaco posto su queste e far sabbiare i mattoni, in modo da metterli bene in vista. Subito dopo la rimozione dell'intonaco dovrete contattare l'idraulico che inizierà a creare le tracce per far passare i tubi della rete idrica e termica Subito dopo entrerà in scena l'elettricista, il quale, sfruttando il più possibile le tracce create dall'idraulico, inizierà a creare l'impianto elettrico. A questo punto inizierà la fase di chiusura delle tracce con sabbia, cemento o premiscelato. Ora veniamo alla lavorazione dei pavimenti. Se alcuni di essi sono stati rimossi per agevolare il passaggio dei tubi, sarà necessario creare un massetto sul quale verrà poi posizionato il nuovo pavimento. A questo punto deve essere realizzato il nuovo intonaco, che andrà a coprire le pareti (le volte resteranno prive di intonaco).

Continua la lettura
56

Subito dopo questa fase il muratore dovrà dedicarsi alle rifiniture (porte, eventuali lavori in cartongesso, ecc.) e alla realizzazione della pavimentazione e della piastrellatura delle pareti del bagno. A questo punto l'idraulico potrà finalmente montare i sanitari, mentre l'elettricista terminerà il suo lavoro con gli interruttori e le placchette. Infine si procederà alla posa del nuovo pavimento e, alla fine di tutto, si procederà con la tinteggiatura delle pareti intonacate. Per i lavori più tecnici è bene rivolgersi a specialisti del settore ma è possibile risparmiare dei soldi cercando di fare da soli alcuni lavori. Potete ad esempio, una volta ultimati gli impianti idrici, elettrici e la pavimentazione, decidere di tinteggiare da soli le pareti della vostra casa. Basteranno una buona vernice adatta per interni e degli strumenti adatti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di iniziare i lavori recatevi da un geometra per richiedere una relazione tecnica.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

5 trucchi per risparmiare sulla ristrutturazione di casa

Sono questi tempi assai propizi per pensare ad una parziale o completa ristrutturazione della propria casa. Per chi volesse utilizzare al meglio tutte le nuove possibilità che il mercato dell'edilizia offre, ecco 5 utili trucchi per risparmiare sulla...
Ristrutturazione

Come pianificare un progetto di ristrutturazione

In questa guida vedremo come pianificare un progetto di ristrutturazione, nel caso si vogliano apportare modifiche o aggiunte alla struttura originale dell'abitazione. In progetti di questo tipo, si dovranno prendere in considerazione diversi elementi,...
Ristrutturazione

Come stimare il costo della ristrutturazione di una casa

Le ristrutturazioni alle case sono pratiche sempre più comuni, soprattutto se si vuole acquistare una casa a poco prezzo ma che richiede una ristrutturazione totale. In ogni caso, il problema più grande di questa attività è quello di stimare un costo...
Ristrutturazione

Come organizzare la ristrutturazione di casa

Ristrutturare casa non è cosa da poco, sia se consideriamo il lato strettamente economico che la fase preparatoria per poter affrontare tali lavori, divenendo spesso fonte di preoccupazione, ansia e stress. Ci sono tante cose da organizzare, tanti fornitori...
Ristrutturazione

Ristrutturazione di un rudere

I ruderi sono dei vecchi edifici risalenti a centinaia di anni fa, che di solito sono ubicati in zone periferiche o addirittura in campagna. A causa dell'abbandono, queste costruzioni subiscono inevitabilmente i danni dovuti agli agenti atmosferici, diventando...
Ristrutturazione

Come progettare delle scale

Le scale non sono altro che l'insieme di gradini che collegano un piano con un altro. Se avete intenzione di progettare una scala e non avete idea di come poterla realizzare, nella seguente guida vi forniremo degli consigli e vi indicheremo alcune regole...
Ristrutturazione

Come progettare un terrazzo

Il terrazzo è una parte tipica della casa italiana. Solitamente, specie nei mesi estivi, il terrazzo viene usato per cene o pranzi all'aperto o per organizzare feste con gli amici. Durante l'inverno capita spesso che questa zona venga abbandonata a sé...
Ristrutturazione

Come progettare un loft

Il loft è una moderna tipologia di appartamento che sta incontrando un successo sempre crescente nel panorama immobiliare italiano ed estero. Strutturato su un’area unica, il loft tradizionale non prevede pareti divisorie e si dota al massimo di un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.