Come Progettare Il Bagno Di Casa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il bagno è una delle stanze più importanti della casa, per questo è indispensabile che sia funzionale. Quando si progetta un bagno ci sono fattori indispensabili da tenere in considerazione come l'efficienza, il comfort e l'estetica. Per questo motivo risulta fondamentale seguire delle regole di base ed essere in grado di completare il progetto in maniera ottimale. Questo processo può nascondere più di un'insidia e di un ostacolo. A tal proposito ci si deve preparare adeguatamente, in modo da poter affrontare in maniera ottimale e al meglio qualsiasi tipologia di problematica che ci si può presentare durante questo processo di progettazione. In questa guida, dunque, attraverso dei semplicissimi e soprattutto molto chiari passaggi, vedremo come poter progettare il bagno di casa in maniera rapida.

25

Annotare le problematiche

La prima cosa da fare per progettare il bagno di casa è annotare tutti i problemi riscontrati nel bagno esistente con le rispettive soluzioni, che verranno poi attuate durante la fase di ristrutturazione. È opportuno dunque annotare problematiche relative al rivestimento, alla tipologia e qualità della pavimentazione, l'aggiunta di eventuali ripiani, oppure condizioni di scarsa illuminazione.

35

Utilizzare la carta millimetrata

Per la progettazione vera e propria del nuovo bagno di casa, è consigliabile l’utilizzo di carta millimetrata, che consente di rappresentare in piccola scala, ma con le giuste proporzioni, la stanza esattamente come è nella realtà. Per realizzare il disegno su carta, bisogna effettuare preventivamente, con un metro, le misurazioni delle pareti del nostro bagno, delle finestre, delle porte e magari inserire anche il punto esatto dove è collocato lo scarico del WC difficilmente può essere spostato senza una consulenza di un idraulico.

Continua la lettura
45

Posdizionare i sanitari

SI potrà dunque passare alla fase di posizionamento dei sanitari nel nuovo bagno di casa. Sul mercato è possibile reperire WC, bidet, piatti doccia e vasche di diverse grandezze, bisogna solo scegliere quelle che fanno al caso nostro. Normalmente il WC ed il bidet sono affiancati ad una distanza minima di circa venti centimetri, che può variare poi in base allo spazio disponibile o disposti l’uno di fronte all’altro.

55

Scegliere il lavabo

Il lavabo del nuovo bagno si può scegliere sospeso oppure ad incasso per lo stile muratura se si vuole sfruttare al massimo lo spazio sottostante, ma si può optare anche per il modello classico con la colonnina, al di sopra di esso non può però mancare uno specchio ben illuminato. Vi auguro a questo punto della guida un sincero buon lavoro per la progettazione del vostro bagno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come progettare un impianto elettrico in bagno

Quando dobbiamo allestire una stanza da bagno, prima delle finiture è necessario progettare un impianto elettrico, in modo da poterlo poi lasciare sotto traccia e ricoprirlo con piastrelle. Un impianto funzionale, deve essere corredato da vari tipi...
Ristrutturazione

Come progettare un hammam

L'architettura attuale può prevedere la progettazione e la costruzione di abitazioni con stanze tipiche di strutture abitative appartenenti a paesi stranieri. Un esempio è l'hammam (il bagno turco o a vapore) dove è possibile ritrovare il benessere...
Ristrutturazione

Come progettare delle scale

Le scale non sono altro che l'insieme di gradini che collegano un piano con un altro. Se avete intenzione di progettare una scala e non avete idea di come poterla realizzare, nella seguente guida vi forniremo degli consigli e vi indicheremo alcune regole...
Ristrutturazione

Come progettare la lavanderia

Nel progettare un appartamento è fondamentale dedicare molta attenzione alla gestione degli spazi. Una casa deve necessariamente avere delle stanze da dedicare a particolari funzioni. Le prime stanze a cui pensiamo sono la cucina e i bagni, dato che...
Ristrutturazione

Come progettare un terrazzo

Il terrazzo è una parte tipica della casa italiana. Solitamente, specie nei mesi estivi, il terrazzo viene usato per cene o pranzi all'aperto o per organizzare feste con gli amici. Durante l'inverno capita spesso che questa zona venga abbandonata a sé...
Ristrutturazione

Come progettare una suite

La suite è la parte dell'albergo che solitamente si trova all'ultimo piano e dispone di una superficie più grande rispetto alle altre camere. Può essere paragonata alla grandezza di un appartamento, anche su più livelli. Nella suite ci sono tutti...
Ristrutturazione

Come progettare una cucina efficiente

Progettare una cucina efficiente è un aspetto fondamentale quando si decide di arredare casa. Considerata il focolare della casa, la cucina, più di qualsiasi altra stanza, è la più vissuta ed utilizzata poiché è il luogo dove, non solo si preparare...
Ristrutturazione

Come progettare una mansarda

La mansarda è un luogo abbastanza piccolo ma molto accogliente a seconda di come viene arredato e soprattutto sfruttando lo spazio che si ha a disposizione. Prima vivere in una mansarda era il privilegio di pochi ma oggi, vuoi il periodo di crisi che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.