Come progettare delle scale

Tramite: O2O 21/03/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le scale non sono altro che l'insieme di gradini che collegano un piano con un altro. Se avete intenzione di progettare una scala e non avete idea di come poterla realizzare, nella seguente guida vi forniremo degli consigli e vi indicheremo alcune regole generali per progettare correttamente i principali tipi di scale.

26

Per realizzare una scala è possibile impiegare diversi tipi di materiale: cemento armato, ferro, legno, muratura, in rapporto alla loro tipologia di struttura; possono infatti presentarsi a volta, appoggiate oppure a sbalzo. Quelle a volta (in muratura), sorrette da muri perimetrali, erano utilizzate specialmente in passato e finivano per incrociarsi con pianerottoli dotati di volte a botte, a crociera oppure a vela. Quelle a sbalzo, presentano invece gradini incassati da una parte al muro (oppure nelle travi), mentre la parte opposta è libera. Possono poi essere costruite le travi appoggiate, in posizione perpendicolare alle rampe, che sorreggono i ripiani tramite travi secondarie aventi la medesima inclinazione delle rampe. Queste tipologie di scale sono più indicate per l'esterno.

36

È necessario non dimenticare che i gradini di una scala devono presentare alzate uguali tra loro, ma le ultime rampe possono anche disporre di alzate più piccole per alleggerire la fatica.
Ogni rampa dovrebbe avere al massimo una quindicina di scalini, per cui occorre creare un numero sufficiente di pianerottoli, i quali devono disporre di una larghezza tale da permettere la sosta e consentire una comoda apertura delle eventuali porte presenti sul piano. La larghezza relativa ad una rampa, invece, non dovrebbe superare i 2 metri.

Continua la lettura
46

Per gli interni è più indicata la scala di legno; la più semplice è formata da una sola rampa diritta di gradini. Questo tipo di scala però ha la maggiore lunghezza di rampa, cioè la distanza orizzontale tra l'alzata del gradino di partenza e quella del gradino di arrivo. Quando lo spazio è limitato si usano due rampe parallele più corte con pianerottolo intermedio di collegamento o altre disposizioni più elaborate, come per esempio a due rampe a angolo retto o a tre rampe a U. I montanti del corrimano nelle scale in legno sono usati spesso anche come pilastri di sostegno. In questo tipo di scale, abitualmente, il montante di partenza è più grande ed elaborato di quello superiore e le pedate sono dritte; tuttavia, quando la lunghezza della rampa è limitata, si usano pedate chiamate 'a piedoca'.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come dipingere una rampa di scale

L'arte del fai da te per molti rappresenta un vero e proprio tabù. In realtà poter eseguire in maniera corretta dei piccoli lavoretti domestici è più semplice di quanto si possa pensare. Basta adottare i giusti accorgimenti e le giuste procedure,...
Ristrutturazione

Come rivestire delle scale interne

Per chi possiede una scala interna e si vuole pensare ad un reale rivestimento bisogna prima conoscere quali possono essere i materiali più utili all'occasione. Primo aspetto riguarda sicuramente l'uso di materiali antiscivolo, quindi da evitare sicuramente...
Ristrutturazione

Come progettare una scala per interni

La scala rappresenta una delle parti più importanti e di valore di una casa. Infatti una bella scala, posizionata in un punto importante della casa, come l'ingresso, può donare un'aspetto più o meno importante e di maggior valore alla propria abitazione....
Ristrutturazione

Come rivitalizzare scale in legno

Il legno gode di molte proprietà, tra le quali la più affascinante è quella di poter essere facilmente ripristinato per poter tornare allo splendore originale. Donare ad una scala in legno il suo look originale o ripristinare battiscopa e parquet sono...
Ristrutturazione

Come progettare un terrazzo

Il terrazzo è una parte tipica della casa italiana. Solitamente, specie nei mesi estivi, il terrazzo viene usato per cene o pranzi all'aperto o per organizzare feste con gli amici. Durante l'inverno capita spesso che questa zona venga abbandonata a sé...
Ristrutturazione

Come progettare un loft

Il loft è una moderna tipologia di appartamento che sta incontrando un successo sempre crescente nel panorama immobiliare italiano ed estero. Strutturato su un’area unica, il loft tradizionale non prevede pareti divisorie e si dota al massimo di un...
Ristrutturazione

Come progettare una cucina in muratura

Una cucina i muratura serve a conferire un tipico stile rustico alla propria casa. I colori caldi la rendono accogliente e l'aspetto spartano ricorda gli ambienti campagnoli: come un vero tuffo nel passato! Se siete esperti del fai da te poi potrete anche...
Ristrutturazione

Come progettare una casa online

Progettare una casa è forse la parte più divertente ed interessante del lavoro di un architetto. Attraverso un processo di prove e ricerche grafiche è possibile sviluppare un progetto piuttosto interessante con soluzioni innovative, ma allo stesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.