Come profilare una parete

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ridipingere le pareti di casa è un'attività molto dispendiosa e richiede un impegno non indifferente. Molto spesso, però, è importante farlo, poiché, con il passare degli anni, la pittura precedente tende a deteriorarsi o macchiarsi; pertanto è necessario ridare, ogni tanto, una sistemata alle pareti. Un altro elemento fondamentale di quest'attività è quello di cercare di essere il più possibile precisi, onde evitare che si macchino pavimento e battiscopa, oppure, pareti di colore diverso. Nei passi successivi verrà illustrato come profilare una parete, presentando gli aspetti cardine di tale processo, nonché alcune differenti tipologie di applicazione.

24

Profilare correttamente le pareti durante un'attività di pittura è un processo necessario affinché non si venga a creare un pasticcio. Molto spesso, infatti, la poca accortezza nell'utilizzo di strategie sicure può portare all'annullamento di tutto il lavoro effettuato, a causa di una banalità. Armatevi di pazienza e buona volontà, dopodiché potete seguire uno di questi consigli per profilare correttamente: profilare con l'aiuto di una lamiera di acciaio temperato, oppure, tramite l'utilizzo di una carta gommata.

34

La prima tipologia, quella riferita all'utilizzo di una lamiera di acciaio temperato, consiste nel posizionare, nello spazio che costituisce l'intercapedine tra le due superfici, una lamiera che faccia da "sparti-acque" tra la zona che si vuole ridipingere e quella che deve rimanere, invece, esente da eventuali contaminazioni. Questa tipologia di procedura consente di risparmiare una notevole quantità di tempo, permettendo comunque il raggiungimento di risultati efficaci. L'unica pecca di questa procedura consiste nell'impossibilità di eseguirla in aree molto anguste, ovvero, dove non c'è abbastanza spazio per poter inserire la lamina di acciaio.

Continua la lettura
44

La seconda tipologia, quella riguardante l'utilizzo della carta gommata, consiste nel posizionare un sottile strato di questa carta particolare tra le due superfici, come spiegato in precedenza. L'aderenza della carta tra gli intercapedini permetterà di ottenere un lavoro pulito e sicuro, con dei risultati molto soddisfacenti. Questa procedura però, pur essendo efficace, non è molto efficiente in termini di tempo: per consentire un'adeguata aderenza a tutte le superfici che si vogliono ridipingere ci vuole circa un'ora di lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Consigli per organizzare al meglio una parete attrezzata

Se abbiamo un ambiente cucina piuttosto ampio che comprende anche il soggiorno, possiamo dividere le due zone applicando come divisione una parete attrezzata. Per fare ciò, è possibile trovare alcune soluzioni tutte funzionali e persino originali. A...
Arredamento

Come arredare una parete rossa

Sicuramente il colore in una casa è l'elemento fondamentale per caratterizzare e rendere particolare lo stile e la personalità dell'ambiente. Prima le pareti venivano tinteggiate tutte della stessa tonalità, oggi invece si preferisce realizzare almeno...
Arredamento

Come rivestire una parete con il legno

Una parete rivestita in legno ha sempre il suo fascino e conferisce un'inconfondibile eleganza agli ambienti, sia che si tratti di legno autentico o di materiali che lo imitano fedelmente.Le case moderne, ma anche quelle di un tempo, sono rifinite con...
Arredamento

5 modi per arredare una parete vuota

Quando si decide di ristrutturare una casa o di fare di rinnovarne l'arredamento bisogna fare spesso i conti con le spese che queste modifiche comportano. Arredare con gusto infatti non implica dover dedicare una grande parte delle proprie finanze, è...
Arredamento

Come arredare con gli orologi da parete

Oggi in quasi tutte le case c'è almeno un orologio appeso ad una parete. La vita frenetica obbliga alla corsa contro il tempo: per cucinare, quando si esce per divertimento, per lavoro oppure per fare la spesa; tutto ciò ci fa guardare spesso l’orologio...
Arredamento

Come arredare la parete dietro al letto

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo e l'arredamento di una casa non deve mai essere lasciato al caso. E importante infatti sfruttare tutti gli spazi presenti nella casa, arredando adeguatamente gli angoli maggiormente nascosti...
Arredamento

Come scegliere un orologio da parete

Possono essere vintage, moderni, etnici o a quadro. I protagonisti di questa guida sono gli orologi da parete. Nei successivi passaggi infatti, vi illustrerò come scegliere un orologio da parete e qual è quello che meglio si adatta agli ambienti della...
Arredamento

Come arredare l'ingresso con una parete attrezzata

L'ingresso è il nostro biglietto da visita. Parla di noi ed è il primo ambiente che si incontra entrando in casa. Non tutti gli appartamenti possiedono un ingresso, spesso infatti si accede direttamente nel soggiorno (questo accade soprattutto nelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.