Come procedere per le ristrutturazioni interne

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prima di cominciare i lavori di ristrutturazioni interne è importante esaminare le caratteristiche strutturali della casa, cioè saper quali sono i muri portanti e quali quelli divisori così da poter valutare la possibilità di eliminare qualche muro affinché ci sia la possibilità di creare abbienti più ampi. Dopo aver fatto questa operazione possiamo iniziare ad intervenire per fare qualche semplice modifica alla struttura. Logicamente tutto questo dopo che abbiamo ottenuto dal comune di appartenenza le relative autorizzazioni. Leggendo questo tutorial si possono avere delle spiegazioni su come procedere.

26

Le varie opzioni

Ora esaminiamo in dettaglio gli interventi che si possono eseguire: creare una stanza in più, dare più luce in un punto preciso, riunire 2 ambienti per farne uno grande, costruire una parete divisoria. Facendo questo tipo di intervento si può cambiare l'aspetto della casa. Se decidiamo di chiudere una porta o un passaggio all'interno dell'abitazione bisogna fare solo un lavoro di muratura, senza modificare l'impianto elettrico o idraulico. Se muriamo un corridoio possiamo ricavarne un ripostiglio, se invece la cucina ha 2 ingressi possiamo chiuderne uno per avere più spazio. Per creare pareti divisorie al fine di creare più abbienti separati vi è il cartongesso, questo tipo di parete presenta una struttura interna in metallo sulla quale vi sono appoggiare lastre in cartongesso, essendo un materiale flessibile può anche fare delle curve.

36

Le opzioni abolendo una parete

Se demoliamo una parete mettiamo in comunicazione 2 ambienti: camera-studio. Così facendo possiamo realizzare un soggiorno o una cabina armadio. Se togliamo una parete che confina col corridoio abbiamo più spazio e luce, invece se allarghiamo una porta diamo maggiore equilibrio alla stanza. Se mettiamo in comunicazione 2 ambienti bisogna lasciare una cornice di circa 30 cm. In alternativa possiamo installare porte a libro o pannelli scorrevoli così i 2 ambienti possono essere vissuti separatamente. Se la parete da demolire è portante bisogna rinforzare la struttura installando al soffitto una putrella.

Continua la lettura
46

Creando una parete

Gli interventi di suddivisione degli spazi vanno fatti in ambienti ampi e con più finestre; solo in questi casi si possono ricavare vani adeguati e con luce. Nei locali rettangolari è consigliabile costruire la parete divisoria perpendicolarmente alle finestre. Così facendo si creano 2 ambienti a pianta regolare, più funzionali e più facili da arredare. Un tramezzo costruito in muratura è pesante e grava sulla struttura portante del pavimento; essa non sempre è in grado di sostenerlo per cui è fondamentale sentire il parere di un esperto. Altrimenti si può fare la divisione in cartongesso con una struttura in legno.

56

Una finta Parete divisoria

Abbiamo poi la parete componibile che diventa un contenitore con vani accessibili da entrambe le stanze. È una soluzione economica; i 2 ambienti non vengono realmente divisi, ma si realizzano solo delle zone di privacy. Ad esempio la stanza dei ragazzi si può dividere in 2 armadi; essi danno un senso di maggiore indipendenza ed il piacere di decorare il proprio spazio secondo il gusto personale. La zona soggiorno- pranzo può essere divisa con una parete componibile; essa deve avere un'altezza pari ai due terzi di quella del locale. Mentre una cucina- pranzo di ampie dimensioni si può dividere con mobili componibili, in questo caso le basi formano una penisola con ante apribili sulle 2 facce.

66

Modificare le pareti

Un altra idea per ristrutturare la casa è sicuramente cambiare l' aspetto delle pareti, oppure aggiungendo perché no del parato del gessolino lungo tutto il contorno di una stanza o più, oppure abolire le porte in un muro portante e creare un arco con il cartongesso in alto e nei lati aggiungere delle colonne di gesso che possono richiamare anche il motivo del gessolino detto in precedenza, sempre sulle pareti e possibile creare una parete attrezzata oppure lasciarla limpida con qualche quadro qua e la.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come decorare le porte interne di casa

Come vedremo nel corso di questa breve guida, decorare gli interni di una casa e in particolare i complementi di arredo, è semplice ed economico, basta un po' di impegno e un minimo di dimestichezza manuale con il decoupage per realizzare dei progetti...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti Interne di una casa

La tinteggiatura rappresenta una delle attività "fai da te" preferite da molti. Riuscire a fornire un nuovo colore alle pareti delle case non è impossibile. Tramite qualche consiglio si potrà eseguire un ottimo lavoro, divertendosi ed ovviamente risparmiando...
Ristrutturazione

Come rivestire delle scale interne

Per chi possiede una scala interna e si vuole pensare ad un reale rivestimento bisogna prima conoscere quali possono essere i materiali più utili all'occasione. Primo aspetto riguarda sicuramente l'uso di materiali antiscivolo, quindi da evitare sicuramente...
Ristrutturazione

Come rivestire le pareti interne con i mattoni

Le pareti di mattoni venivano realizzare nelle vecchie costruzioni rustiche ed erano lasciate allo stato grezzo per evitare di sostenere ulteriori costi per l'intonacatura. Oggi, invece, i muri interni di mattoni sono diventati una vera e propria tendenza,...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il camerino

Quando si compra una casa abbastanza vecchia, è necessario molto spesso procedere ad una ristrutturazione. Le ristrutturazioni vengono spesso effettuate dopo aver pianificato un progetto dell'intera a casa. Chi si ritrova all'interno della propria abitazione...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la soffitta

La soffitta o un sottotetto possono rappresentare uno spazio in più da annettere al proprio appartamento: semplicemente mettendo in pratica delle ristrutturazioni adeguate, infatti, si potrà usufruire della soffitta adibendola a diversi usi, potendo...
Ristrutturazione

Ristrutturare casa: come funzionano le detrazioni

La ristrutturazione della casa crea non pochi problemi ai cittadini; ma lo stato italiano per rilanciare il campo dell'edilizia prevede delle detrazioni IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche). Dal 26 giugno del 2012 le detrazioni previste per...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un vecchio casale

Delle volte, passeggiando per graziose strade di campagna, capita di scorgere dei tipici casali e fantasticare su di essi, pensando di acquistarne uno per viverci in tranquillità con tutta la famiglia. Queste strutture spesso appartengono a contadini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.