Come prevenire il restringimento delle maglie di cotone

Tramite: O2O 17/06/2020
Difficoltà: media
16
Introduzione

Così come i capi di abbigliamento di lana, anche quelli di cotone a forza di lavarli subiscono dei restringimenti o si allargano. La prima cosa da considerare è che già al primo lavaggio questi capi perdono molto della loro consistenza, rendendo le fibre particolarmente soggette ai danni da bucato. Proprio per questo motivo è fondamentale seguire alla lettera le istruzioni riportate sull'etichetta apposita in modo da trattare ogni tessuto nel modo più adatto. Alcuni capi devono essere lavati obbligatoriamente a mano poiché in lavatrice subirebbero danni permanenti. Il mio consiglio, se possedete capi molto preziosi ai quali tenete in modo particolare, è quello di farli lavare a secco nelle apposite tintorie. I professionisti sanno come prendersi cura dei vostri abiti ed inoltre vi rilasciano sempre una garanzia che copre gli eventuali danni da loro arrecati. Ecco spiegato in questa utilissima guida come prevenire il restringimento delle vostre amate maglie di cotone. Vi auguro buona lettura ma soprattutto un buon lavaggio!

26
Occorrente
  • Sapone liquido
  • Balsamo per capelli
  • Candeggina delicata
36

Consultare l'etichetta

Come già accennato, anche i capi di abbigliamento in cotone 100% subiscono delle modifiche a causa del cedimento o del restringimento delle fibre. Per ovviare a questo rischio bisogna fare nel modo seguente. Prima di tutto è fondamentale consultare l'etichetta presente in ciascun capo, all'interno e tra le cuciture del capo. Nell'etichetta sono riportate tutte le regole da rispettare per un lavaggio corretto. A volte però può essere incluso l'uso della centrifuga. Ebbene, questa opzione è preferibile evitarla. Naturalmente stiamo parlando del lavaggio in lavatrice. In caso di dubbi lavate il vostro capo a mano e strizzatelo molto delicatamente. Se esso è molto delicato utilizzate del semplice balsamo per capelli al posto del vostro solito ammorbidente per bucato. Questo piccolo espediente evita che le fibre del cotone si contraggano eccessivamente, facendo diminuire le vostre maglie di una o due taglie, come purtroppo accade molto spesso.

46

Scegliere il programma

Per il lavaggio in lavatrice è fortemente consigliato scegliere programmi brevi e molto delicati. La temperatura dovrà mantenersi sempre a circa trenta gradi, non oltre. Il detersivo dovrà essere liquido e delicato. È da evitare il sapone in polvere e quello in scaglie, notoriamente più aggressivi rispetto a quelli liquidi. In caso di macchie ostinate si può lasciare l'indumento in ammollo per qualche ora e cambiare l'acqua un paio di volte. Potete adoperare la candeggina delicata rispettando le dosi per non danneggiare i colori. Non strizzate mai ma attendete invece che il capo si alleggerisca lasciandolo scolare. Se le maglie da lavare sono scure scartate la candeggina perché rovinerebbe per sempre il tessuto, rendendolo inutilizzabile.

Continua la lettura
56

Lavare a mano

Per quanto riguarda il lavaggio a mano ecco come procedere. Preparate una bacinella con acqua fredda o al massimo a trenta gradi. Aggiungete un misurino di detersivo liquido delicato quindi immergete il capo di abbigliamento di cotone. Lavatelo semplicemente tamponandolo con delicatezza quindi cambiate l'acqua. Procedete con un secondo lavaggio se necessario, aggiungendo acqua pulita ed altro detersivo, quindi sciacquate sotto il flusso di acqua corrente sempre a bassa temperatura. A questo punto lasciate scolare nel lavandino fino a che non si alleggerisce ed infine fate asciugare la maglia sullo stendibiancheria. Evitate i raggi diretti del sole. Vi sconsiglio di mettere le maglie sopra il termosifone poiché il calore diretto danneggia il cotone. Con queste piccole precauzioni le vostre maglie saranno sempre come nuove e potrete indossarle per molti anni ancora.

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Se volete strizzare le maglie, non torcetele e fate dei movimenti delicati tamponandole allo stesso tempo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Idee per regali di Natale fatti a mano

Con l'avvicinarsi del Natale, nasce la preoccupazione di cosa regalare ai propri amici e familiari. La tecnica del fai da te va molto di moda ultimamente! Con essa è possibile realizzare vere e proprie opere d'arte con le proprie mani. Conserve, biscotti,...
Economia Domestica

Come Utilizzare Il Latte In Casa In Diversi Modi

Il latte, oltre a essere un alimento prezioso, è anche un valido alleato per risolvere tante piccole necessità domestiche.Pertanto, si può utilizzare in casa in diversi modi, anche se scaduto. Combinato da solo o con altri prodotti a base acida, possiede...
Economia Domestica

Come posizionare i piatti nella lavastoviglie

Le lavastoviglie sono presenti in commercio con funzioni differenti, da quelle più sofisticate c on computer incorporato a quelle più semplici da utilizzare. Oggi tutti possiedono in casa una lavastoviglie ma la chiave giusta è il modo in cui viene...
Economia Domestica

Come sterminare le tarme una volta per sempre

A volte può succedere che si indossa un indumento e si nota che è bucato o danneggiato. Questo significa che in casa sono presenti delle tarme; piccoli insetti simili alle farfalle che si nutrono di tessuti come: lana, seta e cotone. Le tarme non sono...
Economia Domestica

Come lavare i tessuti di ciniglia

I tessuti in ciniglia sono delicati e tendono facilmente all'infeltrimento. Un lavaggio scorretto potrebbe anche scolorire il capo. Qualche tempo fa la ciniglia veniva realizzata a mano con il cotone filato. Oggi invece maglioni, plaid, cappelli e guanti...
Economia Domestica

5 trucchi per smacchiare i vestiti bianchi

Se avete dei vestiti bianchi di cotone o anche di lana ed intendete smacchiarli, non è necessario acquistare dei prodotti chimici specifici bensì potete utilizzare quelli che avete in casa, miscelandoli con alcune sostanze come ad esempio sale, limone,...
Economia Domestica

Come preparare un antitarme naturale in casa

A chi non è capitato mai almeno una volta di andare ad aprire gli armadi o i cassetti e trovare le maglie piene di minuscoli buchini? Sono sicura che questo episodio vi è familiare. Purtroppo la colpa di questo fastidiosissimo problema è da addebitare...
Economia Domestica

Come allargare un maglione infeltrito

Tutti abbiamo fatto questo. Il vostro maglione di lana preferito non solo ha attraversato il lavaggio con acqua calda, ma è saltato pure in asciugatrice. Tirandolo fuori lo avete trovato più piccolo di circa quattro dimensioni. Ora che cosa si fa? Questo...