Come preservare i cibi durante un blackout

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Tutti in casa abbiamo un frigo ed un congelatore in modo di poter conservare al meglio i vari alimenti. Potrebbe però venirsi a verificare un piccolo inconveniente come, ad esempio, un lungo blackout. Oggi questi grandi elettrodomestici moderni sono dotati di una "carica" di freddo di riserva ma comunque i cibi potrebbero andare a male.
Se volete prevenire questa situazione non piacevole in questa guida troverete degli accorgimenti per preservare al meglio i cibi durante una lunga mancanza di corrente.

24

Fintanto che attendete il ripristino dell'energia elettrica dovete cercare di conservare al meglio i cibi congelati. Estraeteli dal freezer ed inseriteli con cura in sacchetti di plastica per alimenti. Una volta fatta questa operazione andate ad inserire i vostri sacchetti all'interno di un recipiente che sarete andati a riempire con dell'acqua fredda.
Se avete la fortuna di possedere un frigo portatile da campeggio potete sfruttare il contenitore ghiacciato che con questo viene dato in dotazione.

34

Un altro trucco che può tornare utile, soprattutto durante i mesi freddi, è quello di conservare gli alimenti che avevate congelato all'interno di recipienti in terracotta che andrete a ricoprire di sabbia (avrà il compito di trattenere l'umidità). Con questo stratagemma i contenitori diventeranno dei veri e propri frigoriferi d'emergenza.
Potete andare a creare una specie di camera anche con l'aiuto del polistirolo; questo infatti riuscirà a trattenere il ghiaccio dei cibi congelati per molte ore per cui quando acquistate delle confezioni che lo includono (generalmente prodotti caseari e gelati) ricordate di conservarne un po'.
Se avete, invece, del cibo in frigo che eravate intenzionati a consumare a breve potete andarlo a cucinare direttamente andandolo, ad esempio, a lessare.

Continua la lettura
44

Questo è importante perché gli alimenti che sono stati cotti si conservano meglio e per un periodo di tempo maggiore. Se avete cotto delle verdure una buona idea è quella di conservarle sott'olio.
Olio e sale, prodotti naturali che sono presenti in tutte le cucine, possono essere alleati importantissimi in queste occasioni d'emergenza. Se, ad esempio avevate acquistato dei gamberoni per friggerli da lì a poco ma vi ritrovate in questa antipatica situazione potete conservarli in salamoia. Per farlo al meglio andate a ricoprire in modo abbondante di sale i vostri gamberoni, in questo modo questi andranno anche a cuocere ed, in un paio di giorni, potrete andare a gustarli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come preservare i mobili antichi in legno

Fra tutti i materiali utilizzati per la costruzione di mobili e complementi d'arredo, sicuramente quello più utilizzato è il legno. Si tratta di un materiale che ben si presta a questo genere di lavorazione, ma come per tutte le cose, necessita di una...
Economia Domestica

Come conservare il tè

Non tutti sono consapevoli che in base al tipo di conservazione che destiniamo al tè, il suo sapore più subire notevoli cambiamenti. Molti infatti al fine di valutare la sua efficienza, si basano esclusivamente sui termini di scadenza indicati sulla...
Pulizia della Casa

Come Organizzare La Casa Prima Delle Vacanza Estive

Prima di partire per le vacanze estive, soprattutto se la nostra assenza da casa sarà prolungata, è bene adottare qualche accorgimento indispensabile per non avere sgradite sorprese al ritorno dalle ferie. Organizzare al meglio tutti i dettagli al fine...
Economia Domestica

Rifiuti domestici: 10 consigli per ridurli

Ognuno di noi nel proprio piccolo, attraverso semplici gesti quotidiani, puó contribuire a preservare le preziose risorse naturali del nostro pianeta riducendo gli sprechi. Senza pretendere di arrivare a condurre una vita ad impatto zero, possiamo contribuire...
Arredamento

Come rendere accogliente il soggiorno

Sono davvero in tanti ed in tante, coloro i quali amano avere la casa sempre molto ordinata, ma in particolar modo pronta ad aoccogliere ospiti, amici e parenti, che vanno a trovarli.Ecco perché abbiamo ben pensato di proporre questa utile ed anche molto...
Esterni

Come trattare gli arredi e pavimenti esterni in legno

Se desiderate scoprire come sia possibile trattare gli arredi e in particolare i pavimenti esterni in legno, vi consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, saranno indicati una serie di consigli utili su come trattare le vostre superfici adeguatamente...
Pulizia della Casa

Come pulire la parte esterna ed alta degli armadi

Mantenere la propria abitazione in ordine è fondamentale, non soltanto per una questione prettamente di pulizia, ma anche per consentire che le energie fluiscano, per scartare quello che non viene utilizzato e per dare spazio agli oggetti realmente indispensabili....
Pulizia della Casa

Come proteggere i mobili della cucina

Una cucina che duri nel tempo è progettata e fabbricata utilizzando i migliori materiali presenti sul mercato. Legno, metallo, acciaio diventano elementi base per realizzare un arredo che duri nel tempo e che sopporti ogni tipo di prova. D'altronde la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.