Come preparare uno spray per spolverare

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In casa non mancano mai prodotti per la pulizia, in genere se ne ha uno per ogni occasione, per i pavimenti, per il bagno, per la cucina e i piatti, o per i mobili lucidi o in legno. Questi detergenti possono essere più o meno costosi a seconda delle marche, alcuni sono ottimi altri un po' meno. Molti non sanno però che tutti possono, con estrema facilità, preparare questi strani miscugli, in modo semplice, economico, efficace e per ultimo ma non meno importante ecologico, in quanto si eviterà di disperdere nell'ambiente sostanze nocive e inquinanti. Di seguito verranno descritti alcuni procedimenti che spiegheranno come preparare uno spray per spolverare.

27

Occorrente

  • Spruzzino
  • imbuto
  • contenitore graduato
  • acqua
  • limoni
  • bicarbonato di sodio
  • sapone di Marsiglia in scaglie
  • panno morbido
37

Quindi per prima cosa si dovranno recuperare gli ingredienti che serviranno per la preparazione dello spray, ma non c'è da preoccuparsi perché molti di loro si possiedono già, e anzi sono di uso comune nelle abitazioni di tutti. Parliamo di limoni, sgrassatori super potenti, tant'è che per eliminare la puzza del pesce da pentole e piatti si usa proprio passarvi sopra mezzo limone; ci si riferisce al bicarbonato di sodio, spesso utilizzato come digestivo: è un ottimo sbiancante, quanti non l'hanno utilizzato per sbiancare i denti? Ancora si potrebbe utilizzare il semplice sapone di marsiglia, che paragonato alle super ecodosi dei tempi moderni, sembrerà proprio inadeguato, ma in realtà il sapone della nonna è sempre il migliore.

47

Adesso però è il momento di passare alla preparazione: serviranno, come prima cosa, alcuni strumenti pratici, e cioè uno spruzzino, (non servirà acquistarlo ma se ne potrà riutilizzare uno di quelli dei detergente artificiali appena finiti, o uno di quelli che spesso si utilizzano sulle spiagge per rinfrescarsi dal sole); poi si avrà bisogno di un contenitore graduato e di un imbuto. A questo punto si potrà procedere alla preparazione. Basterà riempire un recipiente con 500 ml di acqua e poi attraverso l'imbuto si dovrà versarla nel contenitore dello spruzzino, a questo si potranno aggiungere diversi composti.

Continua la lettura
57

Nel caso si volesse usare il limone, si potrà aggiungere all'acqua il succo di due limoni, più 10 ml di sapone per piatti; se si preferisce usare il sapone di marsiglia si potrà scagliarne un po', farlo bollire con un po' d'acqua fino a che si scioglie e quindi aggiungerlo nello spruzzino; oppure si potranno unire all'acqua 25 gr di bicarbonato di sodio: a quest'ultimo si potranno aggiungere delle gocce essenziali di limone o arance per profumare, visto che il bicarbonato è inodore. Infine è consigliabile utilizzare un panno morbido, in cui spruzzare il prodotto e poi iniziare a spolverare i mobili.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

10 trucchi per risparmiare tempo nelle pulizie domestiche

Una delle cose che sicuramente riempie le giornate dei casalinghi e non è, senza alcun dubbio, tutto quello che riguarda la pulizia della casa in cui abitiamo. Pulire una casa abitata non è facile: richiede tempo prezioso, denaro, buona volontà e olio...
Pulizia della Casa

Come Programmare Le Pulizie Primaverili

Ci sono dei particolari periodi dell'anno in cui solitamente si effettuano delle pulizie a fondo della casa. Si tratta di quelle che vengono chiamate "pulizie di primavera". Durante esse si spostano i mobili, si rassetta, si spolvera oppure si sistemano...
Pulizia della Casa

Come pulire i quadri

I quadri, sono da tempo, parte ornamentale delle nostre case, alla pari con mobili, tappetti e tende. Pensateci, vi è mai capitato di entrare in una casa o anche un ufficio, e di non trovare nulla appeso al muro? Credo di no. E ciò perché delle pareti...
Pulizia della Casa

Come pulire i termosifoni in ghisa

Nelle abitazioni più classiche il sistema di riscaldamento è stato realizzato con i termosifoni in ghisa. Infatti i termosifoni in ghisa sono la scelta più economica e più comune per mantenere un buon livello di riscaldamento in casa durante la stagione...
Pulizia della Casa

Come pulire le imposte delle finestre

Avere una casa piena di finestre è sicuramente molto gradevole, grazie alla possibilità di avere un ambiente molto più luminoso. Molte finestre, sono spesso dotate di imposte o persiane create con diversi materiali, che servono ad oscurare le finestre...
Pulizia della Casa

Come mantenere lucido un vecchio pavimento in marmettone

Case in vecchio stile oppure storiche abitazioni fine '800, posseggono spesso stupendi pavimenti in marmo o in marmettoni (per mattonelle di dimensioni superiori a quelle 20 x 20 delle marmette). Se anche casa vostra ha un pavimento in marmettone saprete...
Pulizia della Casa

Come organizzare e pianificare la pulizia della casa

Avere una casa pulita e in ordine non è una cosa così difficile, basta organizzarsi un po' e avere una certa costanza. In effetti non occorre pulire la casa da cima a fondo tutti i giorni, nel senso di spolverare e lavare per terra ogni giorno sarebbe...
Pulizia della Casa

Come igienizzare la camera dei vostri bambini

La pulizia dei luoghi in cui i più piccoli giocano e trascorrono gran parte della loro giornata è fondamentale per garantire ai vostri bambini uno stile di vita corretto. Se cercate una guida con indicazioni e utili suggerimenti per capire come igienizzare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.