Come preparare un antinfeltrente per la lana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La lana è un materiale così caldo e soffice, che ci riscalda durante il freddo inverno. E, perché no, ci coccola anche con la sua morbidezza. Tuttavia può capitare che, durante il lavaggio, qualcosa vada storto. Magari sbagliamo la temperatura, oppure la tipologia di lavaggio, oppure semplicemente il nostro maglione di lana era troppo delicato. Così quando andiamo a riprenderlo lo ritroviamo più piccolo, magari neanche ci sta più. E soprattutto ha perso tutta la sua morbidezza, che tanto ci piaceva. Per evitare questo spiacevole inconveniente, vediamo come preparare un antinfeltrente fai da te e con prodotti naturali. Basterà aggiungerlo in lavatrice o nell'acqua per il lavaggio a mano e salveremo i nostri capi in lana.

27

Occorrente

  • bicarbonato di sodio
  • latte
  • ammoniaca
  • acido citrico
37

Esistono diverse possibilità per preparare un antinfeltrente per la lana con prodotti naturali. Il primo metodo consiste semplicemente nell'aggiunta di un cucchiaio di bicarbonato di sodio nella vaschetta della lavatrice oppure nell'acqua di lavaggio. Il bicarbonato proteggerà i nostri capi in lana dall'azione dell'acqua calda. Naturalmente non possiamo comunque esagerare con le temperature. Possiamo utilizzare il bicarbonato di sodio anche per sfeltrire la lana già infeltrita. Basta metterne due cucchiai dentro una bacinella di acqua tiepida e lasciare il capo di lana in ammollo per circa due ore.

47

Sembrerà strano ma anche il latte è un ottimo antinfeltrente naturale per lana. Inoltre è sempre a portata di mano, pronto all'uso ed estremamente economico. Versiamo mezzo bicchiere di latte direttamente dentro il cestello con la roba in lana, quindi avviamo normalmente il lavaggio. Se i nostri capi di lana non sono troppo delicati possiamo utilizzare anche dell'ammoniaca, da versare direttamente nella vaschetta del detersivo.

Continua la lettura
57

Un ultimo ingrediente per il nostro antinfeltrente può essere l'acido citrico. Non preoccupiamoci per la sua reperibilità, possiamo trovarlo in tutti i negozi di prodotti naturali, nelle erboristerie o nelle farmacie. Anche in questo casa basta versarne un po' dentro la vaschetta del detersivo per la lavatrice, oppure nell'acqua tiepida per il lavaggio a mano. Evitiamo invece di versarlo direttamente nel cestello, a meno che non utilizziamo le palline per contenere il detersivo in polvere.

67

Possiamo anche mischiare anche i vari prodotti tra di loro per ottenere un antinfeltrente da conservare. In particolare risulta particolarmente efficace una miscela di bicarbonato di sodio e acido citrico. Non mettiamo però gli ingredienti in parti uguali, ma per aggiungiamo due parti di bicarbonato per ogni parte di acido nitrico. Possiamo anche conservare questo antinfeltrente dentro un barattolo, in un posto asciutto. Se preferiamo un antinfeltrente per la lana liquido, invece, basta sciogliere un cucchiaino di acido nitrico dentro un bicchiere con acqua e latte in parti uguali. Anche in questo caso possiamo conservarlo, semplicemente dentro una bottiglietta. Non avremo neanche problemi di umidità.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se ci capita di infeltrire un capo di lana non buttiamolo, perché possiamo sfeltrirlo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come fare il bucato senza ammorbidente

La parola bucato mette un po' tutti in agitazione, soprattutto chi è meno pratico con le faccende domestiche. Ottenere un bucato perfetto non è così difficile, soprattutto per le casalinghe. Il bucato migliore si ottiene con il lavaggio a mano ma per...
Pulizia della Casa

Come prendersi cura della lavatrice

Se avete appena acquistato una nuova lavatrice ed intendete farla durare a lungo, è necessario adottare alcuni accorgimenti atti a massimizzare il risultato. Nello specifico si tratta di prendersi cura dell'elettrodomestico prima, durante e dopo il ciclo...
Pulizia della Casa

Come fare a non usare l’ammorbidente

I detersivi per il bucato contengono sostanze di origine petrolchimica e profumi sintetici, entrambi altamente inquinanti ed allergizzanti. L'ammorbidente è fra tutti, quello che può dare più problemi di sensibilizzazione alla nostra pelle poiché...
Pulizia della Casa

Come fare un anticalcare naturale

Nella nostra casa, dobbiamo quotidianamente combattere con il calcare che si forma su tutte le superfici a contatto con l'acqua, per esempio sul lavandino, i sanitari del bagno, oltre che negli elettrodomestici di uso comune, come lavatrice e lavastoviglie....
Pulizia della Casa

Come fare un bucato bianco splendente con la lavatrice

Quante volte vi è capitato di fare un bucato, in lavatrice di solo bianco, con lenzuola, asciugamano, strofinacci da cucina, e tanto altro. Avete provato mettendo con tanto detersivo, ammorbidente perché non rimangano cattivi odori e perché i panni...
Pulizia della Casa

Come disincrostare la macchina del caffè

Gli amanti del caffè non possono che avere certamente in casa una macchinetta per il caffè espresso. Chi ne fa un uso piuttosto intensivo della stessa sa bene quanto sia importante mantenerla efficiente, praticando una buona manutenzione sulla stessa....
Pulizia della Casa

Come Fare Il Bucato Del Bebè Senza Usare Detersivi

A volte si affonda il viso nel bucato appena ritirato per sentirne l'odore e testarne la morbidezza, specialmente se sono i panni dei bambini. Quando si è appena avuto un bambino una delle incombenze da risolvere è la pulizia dei vestitini. Alcuni genitori...
Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare dalla macchina caffè espresso

La macchina del caffè è un elettrodomestico sempre più comune nelle nostre case. Esso permette di gustare il caffè in qualsiasi momento, in pochi minuti e con semplici passaggi. Sovente però capita che la macchina del caffè si otturi a causa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.