Come preparare le pareti per il rivestimento a secco

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Il rivestimento a secco è una tecnica che attualmente viene molto utilizzata per la realizzazione anche di superfici interne, realizzando opere di rivestimento adeguate a riprendere o ricoprire (a seconda dei casi) le superfici preesistenti. Si tratta di opere adeguate per questa tipologia d'intervento e consente di risparmiare molto in termini di costi e di tempo. Infatti sono molte le fabbriche che stanno evolvendo questa tipologia di tecnica, adeguando vecchi sistemi con i nuovi prodotti moderni presenti in commercio.  

27

Occorrente

  • Spatola
  • Spazzola
37

Affinché possa essere applicato un rivestimento a secco è necessario come prima cosa preparare adeguatamente la superficie della parete in questione, sia che si tratti di una parete che di un sottotetto. Trattandosi di un prodotto 'a secco' si deduce che non vi è la presenza di acqua, o che questa abbia una presenza del tutto irrisoria. Quindi per una buona preparazione occorre che la parete di applicazione di tale rivestimento sia completamente asciutta, senza la presenza di umidità di risalita, fondi di argilla o basi del medesimo materiale, poiché ricchi di acqua.

47

Altra caratteristica che deve possedere la superficie è che deve essere perfettamente piana senza parti di ritiro, in modo tale da evitare la presenza di discrepanze. Questa tipologia di rivestimento consente di essere applicata su fondi già preesistenti ma alla condizione che gli intonaci siano ancora aggrappati alla superficie. In caso contrario è necessario eliminare tutti i distacchi presenti per garantire il regolare fissaggio del nuovo fondo. Come questi, vanno anche eliminate le colle di carta da parati, la presenza di vernice e oli o altri prodotti vischiosi che possano causare la pessima aderenza sulla superficie.

Continua la lettura
57

Questo tipo di rivestimento può essere applicato anche su fondi assorbenti come il calcestruzzo cellulare: in questo caso è necessario spazzolarlo adeguatamente in modo tale da eliminare ogni presenza di polvere. La spazzolatura deve essere fortemente energica per eliminare ogni presenza di deposito superficiale, e se si reputa necessario utilizzare metodi ad acqua come l'idropulitrice. Chiaramente dopo quest'ultima tecnica è necessario far asciugare adeguatamente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciare i serramenti aperti per far asciugare le pareti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Posare Sulle Pareti Il Rivestimento A Canapa Sfoderata

La canapa ed altri tessuti da parati sono particolarmente adatti per tappezzare le pareti di casa in quanto il locale acquista calore e ricchezza di toni. Inoltre, i quadri e gli altri oggetti decorativi possono usufruire di un fondale. Leggendo il tutorial...
Ristrutturazione

Come Preparare Un Rivestimento In Pietra Artificiale

La pietra artificiale, utilizzata per le rifiniture degli interni e degli esterni di una abitazione, necessita per un risultato di messa in opera finale soddisfacente, di essere applicata con maestria, secondo procedure di applicazione adeguate. Se seguirete...
Ristrutturazione

Come fare un rivestimento in resina per bagno

Un rivestimento in resina è la scelta più appropriata per rinnovare pavimenti e pareti. La resina da rivestimento è infatti un materiale duttile, impermeabile e resistente a tutte le usure. Inoltre è inodore, atossico e privo di qualsiasi emissione...
Ristrutturazione

Come Preparare La Base Per Una Pavimentazione A Secco

Capita a volte di voler ricavare un vialetto o un sentiero nel proprio giardino e, spinti dalla voglia di realizzarlo da soli, per motivi economici o per estro creativo, magari decidere di provare con il fai da te. Se optate per questa soluzione, dovete...
Ristrutturazione

Come pulire e preparare le superfici delle pareti, porte o parti in legno

In questo articolo vogliamo esservi di supporto per comprendere, nel migliore dei modi, come è possibile poter pulire e preparare le superfici delle pareti di casa, ma anche delle porte in legno, affinché possano essere perfette per ricevere la nuova...
Ristrutturazione

Come preparare le pareti prima di pitturarle

Con la bella stagione rinfrescare le pareti di casa può essere una buona idea. Anche chi è poco pratico e vuole ricorrere al fai da te può facilmente riuscire ad ottenere dei buoni risultati finali seguendo delle piccole accortezze. In questa guida,...
Ristrutturazione

Come posare un rivestimento in vinile

Spesso, quando si ha la necessità di rinnovare la propria abitazione, ci si affida alle mani di operai specializzati per essere sicuri di ottenere un lavoro perfetto. Tuttavia, si potrà provare ad eseguire questi lavori con le proprie mani, seguendo...
Ristrutturazione

Come preparare le pareti prima di piastrellare

Come vedremo nel corso di questa guida, un lavoro di applicazione di piastrelle sopra una parete non può essere lasciato al caso. Un simile lavoro dev'essere progettato con attenzione in ogni specifica fase, sia in quella iniziale che consiste nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.