DonnaModerna

Come preparare le pareti alla tinteggiatura

Tramite: O2O 19/02/2021
Difficoltà:media
18

Introduzione

In qualsiasi casa occorre prima o poi tinteggiare le pareti, sia per dare un nuovo look alla stanza, sia perché la vecchia vernice potrebbe essere sporca o danneggiata. Ma prima di eseguire questo lavoro, vale la pena dedicare un po' di tempo alla loro preparazione per ottenere una finitura ottimale. Indipendentemente dal tipo di parete, questa deve essere priva di grasso, polvere, buchi, crepe, vernice scrostata e carta da parati per poter ricevere la vernice. Premesso questo, vediamo come preparare le pareti alla tinteggiatura.

28

Occorrente

  • Carta vetrata a grana fine
  • Stucco riempitivo flessibile
  • Detergente
  • Smacchiatore
  • Acqua
  • Guanti in gomma
  • Spatola
  • Spugna
  • Raschietto per vernice
38

Levigare le pareti

La levigatura è il primo passaggio da eseguire per preparare le pareti alla tinteggiatura, e possiamo
usare della carta vetrata a grana fine o una levigatrice per velocizzare quest'operazione. Quindi, carteggiamo leggermente tutte le pareti da verniciare, rimuovendo l'eventuale vernice scrostata. Ciò conferisce al muro una consistenza che aiuterà la vernice a legarsi meglio alla superficie. Se lo spazio a disposizione ce lo consente, portiamo fuori dalla stanza quanti più mobili possibile, o posizioniamoli al centro della stanza coprendoli con dei teli protettivi.

48

Riparare buchi e crepe

Prima di riempirli, puliamo gli spazi vuoti con del comune detergente poiché la polvere potrebbe impedire allo stucco di attaccarsi al muro. Con una spatola, applichiamo lo stucco riempitivo flessibile spingendolo a fondo nei buchi e nelle crepe, in modo tale da rendere la parete liscia ed uniforme.
Lasciamo asciugare lo stucco per mezza giornata, dopodiché lisciamo la zona sempre con della carta vetrata fine.

Continua la lettura
58

Pulisci le pareti

A questo punto, rimuoviamo eventuali tracce di grasso, olio, pennarelli, inchiostro e impronte con una soluzione composta da acqua e smacchiatore. Quest'ultimo può essere acquistato già miscelato o come soluzione da miscelare con acqua. Indossiamo un paio di guanti in lattice e, dopo aver pulito tutte le pareti, applichiamo alla superficie dell'acqua tiepida per rimuovere eventuali tracce di detergente. Lasciamo asciugare bene le pareti prima di tinteggiarle.

68

Rimuovere la carta da parati

Se abbiamo la carta da parati, rimuoviamola bagnandola con una spugna intrisa di acqua calda per staccarla più facilmente. Bagniamo pochi metri alla volta e lasciamo ammorbidire per 5 minuti prima di staccarla dalla parete. Facciamo scorrere un coltello in una delle giuntura e rimuoviamo la carta.
Se abbiamo difficoltà a staccarla dalla parete, proviamo ad utilizzare un raschietto per vernice, facendo attenzione agli interruttori e alla prese elettriche.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come preparare i muri di casa per la tinteggiatura

Ogni tanto capita che si abbia voglia di cambiare colore alle pareti di casa, dare un tocco più personale, ed avere degli ambienti più caldi ed accoglienti rispetto al solito colore bianco, ma spesso non si sa bene da dove cominciare. Nonostante ciò,...
Ristrutturazione

Come preparare le pareti prima di piastrellare

Come vedremo nel corso di questa guida, un lavoro di applicazione di piastrelle sopra una parete non può essere lasciato al caso. Un simile lavoro dev'essere progettato con attenzione in ogni specifica fase. Sia in quella iniziale, che consiste nella...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti Interne di una casa

La tinteggiatura rappresenta una delle attività "fai da te" preferite da molti. Riuscire a fornire un nuovo colore alle pareti delle case non è impossibile. Tramite qualche consiglio si potrà eseguire un ottimo lavoro, divertendosi ed ovviamente risparmiando...
Ristrutturazione

5 consigli per cambiare colore alle pareti di una stanza

Se decidiamo di tinteggiare ex novo tutte le pareti domestiche poiché le tonalità di colore non ci soddisfano più, e nel contempo non si adattano a determinati ambienti, possiamo scegliere diverse tipologie di tinteggiatura, regolandoci in base a determinati...
Ristrutturazione

Come calcolare quanta vernice mi serve in base alle pareti

Perché è importante sapere quanta vernice serve per tinteggiare le paretiImbiancare la propria casa rappresenta una delle attività più semplici da eseguire in modo autonomo.Il primo passo per imbiancare la propria abitazione è rappresentato dal procedere...
Ristrutturazione

Come eliminare crepe, fessure e macchie da pareti

Le crepe superficiali e le piccole fessure delle pareti sono un problema comune in molti appartamenti: spesso ci si rivolge a professionisti del mestiere, ma è bene sapere che queste possono essere riparate rapidamente con uno stucco acrilico o a base...
Ristrutturazione

Come realizzare una pittura lucida per le pareti

Con l'arrivo della primavera, tutta la casa si rinnova: oltre alle normali pulizie domestiche, è buona cosa dipingere le pareti delle stanze per eliminare eventuali macchie di sporco e di umidità formatesi durante il periodo invernale. Le camere più a...
Ristrutturazione

Come cambiare colore alle pareti di una stanza

Col passare degli anni, le pareti della casa tendono a sporcarsi soprattutto se sono presenti bambini o fumatori. Questo fenomeno è maggiormente accentuato nella cucina, dove il grasso proveniente dai cibi cucinati tende a depositarsi su soffitto e pareti,...