Come preparare l'espresso con la macchina del caffè

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Profumato, irresistibile e irrinunciabile, il caffè espresso rimane sicuramente uno dei vizi e dei piaceri di ognuno di voi, soprattutto degli italiani. Il caffè espresso, è da sempre un simbolo dell'Italia, e grazie al suo aroma inconfondibile resta sempre davvero unico e gustosissimo. Se siete alle prime armi e lavorate in un bar o avete da pochissimo acquistato una modernissima macchina del caffè. Ecco come preparare l'espresso con la macchina del caffè.

27

Occorrente

  • Macchinetta del caffè, acqua, caffè macinato.
37

Il caffè espresso, è un momento di relax che ci si concede dopo un abbondante pranzo, durante una pausa in ufficio o come delizioso dolce e digestivo. Preparare un espresso con le macchinette più moderne, non è un passaggio estremamente facile per chi non ha mai avuto a che fare con questi piccoli e nuovi elettrodomestici casalinghi.

47

Il caffè espresso, può essere preparato in differenti modi: lungo, corto, macchiato, amaro, corretto, freddo, shakerato, ghiacciato ecc.. Le cose a cui dovete stare sempre attenti quando preparate un espresso, sono poche ma fondamentali per la riuscita del caffè: temperatura dell'acqua, dose del caffè, volume del liquido, tempo di estrazione e pressione della macchina del caffè. La temperatura, vi verrà segnalata in automatico dalla macchina del caffè, mentre la dose, si aggira intorno ai 7 grammi di caffè in polvere e dovrete necessariamente rispettarla.

Continua la lettura
57

Il volume del liquido che dovrete estrarre è di circa 20/30 ml da estrarre in meno di un minuto, ma ovviamente dipenderà dal tipo di macinatura del chicco, se è più o meno fine. Se estrarrete un caffè prima dei 3/40 secondi necessari, non avrete mai un caffè espresso gustoso e profumato.

67

in alternativa se volete preparare il classico caffè espresso, prendere la macchinetta del caffè tradizionale (ovvero quella napoletana), lavatela sotto l'acqua fredda corrente e lasciatela asciugare (si consiglia di non utilizzare nessun tipo di sapone per il lavaggio della macchinetta). Dopo che la macchinetta sarà perfettamente asciutta, riempite il dosatore con acqua fredda quasi fino all'orlo e mettete il divisore tra il caffè e l'acqua; fate scolare l'acqua in eccesso e riempite il dosatore di caffè. Chiudete saldamente la macchinetta e ponetela sul gas a fuoco minimo; se la macchinetta e di poche tazze dopo circa 3 minuti il caffè inizierà a salire, altrimenti ci vorranno massimo 5 minuti. Una volta il caffè sarà salito, spegnete il gas e zuccheratelo. È indicato utilizzare un cucchiaio di zucchero per ogni tazzina.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Estraete il caffè entro i 40 secondi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 step per pulire e decalcificare la macchina del caffè

La macchina del caffè è una comodità che ormai è entrata in tutte le nostre case, e che ci piace. Grazie alle nuove tecnologie e alle nuove macchine da caffè è davvero facile godersi un caffè come al bar a casa propria. Sia che sia a capsule che...
Economia Domestica

Come macinare il caffè

Per ottenere un ottimo caffè la macina gioca un ruolo fondamentale per la buona riuscita dell’espresso! In base al tipo di macina, si ottiene un caffè corposo e aromatico oppure tutto il contrario, si può ottenere un caffè liscio e senza corposità....
Economia Domestica

Le migliori miscele di caffè

Il caffè è una bevanda molto apprezzata in Italia, dove nel corso degli anni si è sviluppata una vera e propria arte per la sua preparazione. Tutti sanno che la qualità del caffè, e la differenza tra un buon caffè e un caffè mediocre, la fanno...
Economia Domestica

Come conservare il caffè

Come ben sappiamo, il caffè comincia a perdere la propria freschezza già da subito dopo la tostatura, perché subentrano tanti fattori come: l'aria, l'umidità, il calore e la luce. Perciò è consigliabile consumarlo nel più breve tempo possibile....
Economia Domestica

10 consigli per acquistare una macchina da cucire

Per acquistare una macchina da cucire, bisogna valutare bene molti fattori. La spesa potrebbe risultare affrettata e inoltre potremmo ritrovarci tra le mani un oggetto con scarsa qualità. Certo quelle che avevano le nonne in camera erano davvero bellissime,...
Economia Domestica

Macchina del pane: gli errori da evitare

Abbiamo comprato la nostra macchina del pane e ci siamo cimentati nella panificazione. Tutti entusiasti andiamo ad assaggiare il frutto del nostro lavoro ma ci accorgiamo che il risultato non è dei migliori. Il pane è troppo gommoso, dentro è ancora...
Economia Domestica

Macchina per la pasta: come scegliere la migliore

Stare tra i fornelli è una passione di molti uomini e di moltissime donne. Saper fare primi piatti, secondi, dessert, contorni e antipasti, è sicuramente una grande dote, ma fare la pasta fresca in casa, lo è ancora di più. Molti attrezzi, aiutano...
Economia Domestica

Fondi caffè: 10 modi per riutilizzarli

In tutto il mondo il caffè viene bevuto ogni giorno per dare energia e vitalità all'organismo. Ogni volta che si prepara un caffè, vengono a formarsi i cosiddetti fondi di caffè, sprecando davvero moltissimo caffè inutilmente. Di seguito troverete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.