Come preparare in casa un detersivo per combattere la muffa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questo articolo, che vuole fungere da vera e propria guida, abbiamo deciso di proporvi la maniera per imparare come poter preparare, in modo semplice e veloce, un buonissimo ed utile, detersivo, per combattere la muffa, in maniera definitiva. Spesso nelle case molto umide si vengono a formare delle antiestetiche tracce di muffa sulle pareti delle mura. Per risolvere il problema si può acquistare un prodotto specifico per rimuoverla, oppure è possibile realizzarne uno in casa. Ecco qui una semplice guida nella quale vi spiegherò come preparare il detersivo fai da te per combattere la muffa!
Non ci resta che leggerla e metterla in pratica, proprio quando ne avremo veramente bisogno, in maniera tale, da capire quanto possa essere utile!

27

Occorrente

  • vaporizzatore spray
  • bicarbonato di sodio
  • sale fino
  • acqua ossigenata 30/40 volumi
  • acqua
37

Procuratevi un vaporizzatore spray della capacità di almeno un litro (acquistabile nei supermercati o riciclabile dai vecchi detersivi), e riempitelo con 700 ml d'acqua, due cucchiai di bicarbonato di sodio, due cucchiai di sale fino e due cucchiai d'acqua ossigenata preferibilmente da 30 volumi, ma può andar bene anche da 40. Ricordate di creare un'etichetta bianca da attaccare sul vaporizzatore e scriveteci sopra "Detersivo antimuffa" onde evitare di confondere il prodotto con altre soluzioni. Agitate bene il tutto e vaporizzate la soluzione laddove è comparsa.

47

Grazie a questo detersivo avrete risparmiato dei soldi e avrete ottenuto comunque un prodotto per contrastare ed eliminare la muffa. Questo preparato va bene sia per rimuoverla dalle pareti dove ha attecchito, sia per prevenirne la formazione. L'unico accorgimento da seguire, è di agitare il contenitore ogni volta che la si deve utilizzare.

Continua la lettura
57

Ecco infine alcuni piccoli accorgimenti che vi aiuteranno a contrastarne la formazione.
Per potersi sviluppare la muffa predilige ambienti caldo umidi, dunque la regola principale è quella di arieggiare costantemente gli ambienti che risultano più esposti. Spostare i mobili 5 cm dai muri, evitare di stendere la roba dentro l'appartamento, soprattutto nel periodo invernale, e limitare l'utilizzo di tappetti che tendono a trattenere l'umidità sono tutte azioni che ne limitano lo sviluppo. Se avete delle piante, non lasciate acqua in esubero nei sottovasi. In commercio sono disponibili inoltre dei kit assorbi-umidità a base di sali che consentono di eliminare l'umidità dell'aria, migliorandone la qualità, posizionateli nelle camere più umide ed eliminate periodicamente l'acqua che si andrà a formare. Qualora notiate i primi puntini sul muro, eseguite subito il trattamento in modo tale da evitarne l'espansione. L'ideale sarebbe avere un buon isolamento delle pareti, qualora dunque tenda a formarsi spesso è bene pensare anche a degli eventuali lavori per eliminare definitivamente il problema.
Non ci resta che utilizzarlo contro la muffa, che potrebbe presentarsi in casa, in ogni momento della nostra vita!
Buon divertimento a tutti!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo naturale per la lavatrice

Utilizzare dei detergenti naturali per le pulizie della casa, riducendo o eliminando completamente quelli convenzionali a base chimica, è il primo importante passo che chiunque può fare per ridurre il tasso di inquinamento del nostro pianeta. Un argomento...
Pulizia della Casa

Come preparare in casa un detersivo per i piatti

Preparare in casa il detersivo per i piatti, oltre che a contribuire al risparmio economico, è anche un ottimo modo per usare detersivi ecologici che non contengono sostanze chimiche come i tensioattivi. Se poi avete delle allergie, utilizzando questo...
Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo naturale per il bucato

Ci sono molte cose da considerare nella scelta di voler preparare un detersivo casalingo per la lavatrice; innanzi tutto il rispetto verso l'ambiente, limitando l'inquinamento, con il controllo delle nostre azioni quotidiane sull'equilibrio dell'ecosistema...
Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo per lavare le scarpe di tela in lavatrice

Come si fa a preparare un detersivo per lavare nella maniera migliore le scarpe di tela all'interno di una comune lavatrice? Si tratta di un'operazione complicata o non c'è bisogno di essere così esperti? In questa guida vi spiegherò cosa bisogna fare...
Pulizia della Casa

Come preparare detersivo piatti ecologico e biodegradabile

La nostra casa è il luogo dove ci rifugiamo per vivere la serenità famigliare, i momenti di relax lontani dal lavoro e dove ci sentiamo al sicuro. Per non dover condividere i nostri spazi con sporco e germi però, dobbiamo ogni giorno mantenere il nostro...
Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo per lucidare l'automobile

L'automobile ricopre un ruolo fondamentale all'interno della propria quotidianità. Si tratta, infatti, di un mezzo a cui è impossibile fare a meno. L'automobile permette di eseguire tutti gli impegni quotidiani come spostamenti o commissioni. Allo...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dalla lana

La muffa è una spora, una sorta di fungo che si forma in casa quando vi è una forte presenza di condensa. Molto spesso, agevolata anche dall'umidità, riesce ad infiltrarsi anche negli armadi, causando quel cattivo odore che si sente quando si tenta...
Pulizia della Casa

Consigli per togliere le macchie di muffa dai vestiti

Lasciando un capo incustodito in un cassetto o in un armadio per molto tempo, può succedere che si formi della muffa su di esso.La muffa è un tipo di fungo che si sviluppa in condizioni di umidità superiore al 50% e una temperatura di 14-16 C°. Essa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.