Come preparare in casa il sapone con la glicerina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

A molti di noi piace crearsi gli occorrenti di casa in modo creativo e personale. Sicuramente il sapone ci permette di spaziare, per la varietà di forme, colori e materiali che possiamo utilizzare. Un'idea davvero carina è quella di fare delle saponette trasparenti alla glicerina, perfette anche come regalo. Con pochi occorrenti si possono preparare delle fantasiose creazioni per rallegrare il nostro bagno.

28

Occorrente

  • glicerina
  • oli essenziali
  • coloranti alimentari
  • alcool
  • stampini
  • pentolino
  • mestolo
38

Per prima cosa dobbiamo procurarci della glicerina in pezzi. È abbastanza facile perché generalmente è facilmente reperibile in tutti i negozi di bricolage. Come seconda cosa ci occorrono degli stampini. Possiamo sceglierne di tutte le forme, così da personalizzare le nostre saponette. Sono adatti anche gli stampini per i dolci, di cui sicuramente c'è molta più varietà.

48

Una volta procurato il necessario, vediamo come preparare il sapone. Mettiamo la glicerina a pezzetti dentro un pentolino e facciamola sciogliere sul fuoco a bagnomaria. La temperatura non deve mai essere troppo alta per non cuocere la glicerina, altrimenti non sarà più utilizzabile. Cerchiamo di sciogliere giusto la quantità necessaria a riempire tutti gli stampini scelti. Nel frattempo passiamo uno strato di alcool sulla superficie degli stampini. In questo modo non si formeranno nelle bolle quando andremo a versare il sapone. Le nostre saponette usciranno così lisce e compatte.

Continua la lettura
58

Per preparare del sapone profumato basta aggiungere degli oli essenziali. Quando la glicerina diventa ben sciolta, prima di metterla negli stampini, aggiungiamo qualche goccia della fragranza scelta. Mescoliamo giusto qualche secondo perché diventi uniforme. Possiamo anche fare del sapone colorato, in modo che sia ancora più scenografico e bello. Per evitare coloranti tossici possiamo utilizzare quelli alimentari, oppure le spezie particolarmente coloranti come il curry. Una volta che abbiamo aromatizzato e colorato il sapone, versiamolo negli stampini. Dobbiamo agire con delicatezza per evitare la formazione di antiestetiche bolle. Se il lavoro ci sembra troppo difficile, aiutiamoci con un mestolo.

68

Quando abbiamo versato tutto il sapone alla glicerina negli stampini bagniamone la superficie con un po' d'alcool. La funzione è sempre quella di evitare la formazione delle bolle. Ora dobbiamo semplicemente far raffreddare il sapone. Se siamo particolarmente impazienti posiamo metterlo dentro il freezer. Così ci vorranno appena 3 o 4 ore. Se invece abbiamo tempo possiamo lasciarle raffreddare a temperatura ambiente. Togliamo infine le saponette dagli stampini. Il nostro sapone alla glicerina è pronto!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La saponette trasparenti alla glicerina sono un'ottima idea regalo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come fare il sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia aiuta nelle attività quotidiane come la detersione del corpo, la pulizia della casa e il lavaggio degli indumenti sporchi. Questo sapone si ottiene adoperando ingredienti completamente naturali e mediante un procedimento del tutto...
Pulizia della Casa

Come fare il sapone con il bicarbonato di sodio

Il sapone fatto in casa è semplice da fare e costa molto meno rispetto a quello di marca, acquistato al supermercato. L'aggiunta di bicarbonato di sodio al detersivo può aiutare a far staccare le macchie dai tessuti, perché è uno smacchiatore naturale....
Pulizia della Casa

Come usare il sapone nero

Il sapone nero è un prodotto naturale creato originariamente dagli abitanti dell'Africa occidentale. Grazie ai suoi ingredienti come il burro di karitè, l'olio di cocco, l'olio di palma, le ceneri delle foglie di banano, le foglie di palma e la corteccia...
Pulizia della Casa

Come togliere il sapone dalle piastrelle del bagno

Le piastrelle dei nostri bagni sono costantemente messe a dura prova da saponi e vapori. Spesso quindi lo sporco finisce per depositarsi sullo smalto e tra le fughe, opacizzando la brillantezza naturale delle nostre piastrelle. Come fare per riportarle...
Pulizia della Casa

Come fare il sapone per la lavatrice in casa

Molte sono le persone che oggi preferiscono preparare da sole i detersivi per la pulizia della propria casa. Fra questi vi è anche il detersivo per la lavatrice. Si tratta di una scelta consapevole in quanto oltre a rispettare l'ambiente, questi detersivi...
Pulizia della Casa

Come fare un gel sapone da bucato in casa

Nella seguente guida verrà spiegato come fare un gel sapone da bucato in casa. Ma perché farlo in casa e non acquistalo direttamente al supermercato? Beh, le motivazioni sono molteplici, ma la più importante è che molti dei detersivi in commercio...
Pulizia della Casa

Come utilizzare le noci del sapone

Biologico, ecologico, green, 100% naturale: tutti aggettivi che sempre piú comunemente utilizziamo e ricerchiamo sulle etichette dei prodotti per le pulizie. Fortunatamente negli ultimi anni stiamo diventando maggiormente coscienti dei danni che i detersivi...
Pulizia della Casa

Come pulire i mobili con acqua e sapone

Affinché i nostri mobili possano durare più a lungo, bisognerà prendersi cura di loro e proteggerli dagli agenti atmosferici e dalla polvere che si insinua ovunque. Se poi si ha a che fare con mobili antichi di un legno pregiato è preferibile non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.