Come preparare il detersivo per lavastoviglie in casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Forse non tutti sanno che, con i pochi strumenti presenti in una qualsiasi cucina e alcuni ingredienti di uso comune, è possibile preparare la propria alternativa eco-sostenibile e decisamente più economica al detersivo per lavastoviglie commerciale (e allo stesso modo al comune detersivo impiegato per il lavaggio manuale). Ad essere precisi, esistono numerose alternative al detersivo che giornalmente usiamo per la nostra lavastoviglie ma, in questa guida ci saranno mostrati i 3 metodi di più facile realizzazione. Considerando la semplicità del metodo e di questa stessa guida, ad ogni singolo punto troverete la descrizione di una ricetta, in questa maniera scoprirete come preparare il detersivo per lavastoviglie in casa.

27

Occorrente

  • 8 limoni
  • 1000 ml di acqua demineralizzata
  • 300 g di sale
  • 200 ml di aceto bianco
  • 500 g di bicarbonato di sodio
  • Una confezione di sapone di Marsiglia liquido
  • 10 ml di olio essenziale di limone o arancio
  • stampi per il ghiaccio
37

Detersivo al limone:
Gli ingredienti necessari sono 8 limoni, 800 ml d'acqua, 200 ml di aceto e 300 g di sale fino. Per quanto riguarda l'utensileria, avrete bisogno di un frullatore elettrico (ancora meglio a immersione), colino, pentola e mestolo. Per cominciare, bollite tutti i limoni fino a che non avranno perso la loro caratteristica consistenza. Tagliateli a pezzetti rimuovendo i semi, e cercare di ottenere una poltiglia priva di grumi. Aggiungete l'acqua, il sale e l'aceto ed iniziate a bollire e mescolare, facendo in modo che l'amalgama abbia una densità media (cercate di tenere a mente la densità del detersivo acquistabile) non dovrà infatti essere ne troppo liquido ne troppo denso. Al termine dell'operazione, avrete circa 500 ml di detersivo ecologico e autoprodotto!

47

Detersivo al bicarbonato:
Vi serviranno un bicchiere di bicarbonato di sodio e mezzo bicchiere di sapone di Marsiglia liquido (il bicarbonato deve essere sempre il doppio in volume rispetto al sapone). Quello che dovete fare è semplicemente mescolare i due composti, prestando attenzione a non fare formare troppa schiuma (usare la giusta quantità di bicarbonato sarà vitale per questo motivo). Conservate il vostro detersivo o utilizzatelo immediatamente, a voi la scelta!
.

Continua la lettura
57

Detersivo in pastiglie:
Se preferite prodotti solidi e avete da sempre usato le pastiglie per la vostra lavastoviglie, procuratevi 300 grammi di bicarbonato di sodio, mezzo litro di acqua demineralizzata, circa 30 ml di di sapone di Marsiglia liquido e 15-20 gocce di olio essenziale di limone o di arancio; come ultima cosa sarà necessario uno stampo per cubetti di ghiaccio. Mischiate in una ciotola il bicarbonato, il sapone liquido e l'olio essenziale poi, aggiungete acqua per uniformare il composto, poco a poco, fintanto che non avrete ottenuto un composto mediamente denso. Una volta omogeneizzato il tutto, versate il preparato negli stampi per il ghiaccio, e lasciate asciugare per un paio di giorni prima di estrarle.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come fare il detersivo per piatti e lavastoviglie in casa

Paura dei residui sulle stoviglie, dell'aggressività sulla pelle e del mistero dei componenti chimici contenuti nei detersivi? Stanchi di spendere grandi cifre per lavare via la sporcizia? Allora è giunto il momento di imparare come fare in casa il...
Pulizia della Casa

Come profumare la lavastoviglie

La lavastoviglie è divenuta ormai un elettrodomestico davvero imprescindibile. Pratica e di facile utilizzo, offre un contributo fondamentale per la pulizia di piatti, pentole e posate. Tuttavia, soprattutto nei casi in cui se ne fa un uso molto frequente,...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri della lavastoviglie

Negli ultimi anni, la lavastoviglie è diventata un elettrodomestico di cui non si può assolutamente fare a meno. A differenza di altri elettrodomestici, essa richiede una manutenzione particolare. Qualora dovesse subire un guasto, la lavastoviglie potrebbe...
Pulizia della Casa

Come curare la lavastoviglie

La moderna tecnologia ha fatto passi da giganti. Essa ha in un certo qual modo influenzato positivamente la nostra vita quotidiana. Basta pensare alla funzione e ai lavori svolti dagli elettrodomestici per capire come questo progresso tecnologico ha reso...
Pulizia della Casa

Come usare in maniera ecologica la lavastoviglie

È abbastanza comodo lavare i piatti con la lavastoviglie in quanto mentre l'elettrodomestico "lavora" si possono svolgere altre attività. Però, la propria scelta potrebbe non essere ecologica per l'utilizzo di detersivi nocivi ed inquinanti. Se si...
Pulizia della Casa

Come risparmiare sul detersivo e sulle tabs per la lavastoviglie

La lavastoviglie è sicuramente un'elettrodomestico molto utile, che consente sia di risparmiare moltissima energia elettrica per effettuare il lavaggio di piatti e stoviglie, sia di risparmiare sul consumo dell'acqua. Tuttavia, se vi state chiedendo...
Economia Domestica

Come risparmiare con l'utilizzo della lavatrice e della lavastoviglie

La lavatrice e la lavastoviglie sono due elettrodomestici che hanno cambiato la vita di molte massaie, facilitandone di molto il lavoro, in particolar modo la lavatrice, ma la corrente, si sa, la consumano. Ecco dei suggerimenti per come risparmiare con...
Economia Domestica

10 regole per utilizzare al meglio la lavastoviglie

Gli impegni lavorativi sottraggono tempo al lavoro a casa e pertanto sono necessari strumenti o elettrodomestici che permettano di accelerare alcune operazioni o eseguendole, in alcuni casi, per conto nostro. Ecco perché anche la lavastoviglie in passato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.