Come preparare gli incastri di legno

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Per preparare gli incastri di legno esistono vari metodi, si va dal mezzo giro al tenone, passando per la battuta e la mortasa, tutti atti a dare resistenza alle strutture a cui si implementano. Tutto ciò perché due sezioni di legno per essere collegate hanno caratteristiche che sono funzionali, precise e strutturali. Vediamo nella guida che segue come fare, anche attraverso alcuni siti esterni che trattano lo stesso argomento.

27

Occorrente

  • sega per legno
  • giunti metallici
  • morsetto
  • seghetto da traforo
  • colla per legno
  • carta vetrata (grana n° 150)
37

Posizionamento delle assi

Per avere un incastro nella maniera migliore, bisogna fare bene attenzione alla formazione di bolle nel giunto, quindi è un lavoro che va fatto con accuratezza. Può capitare però che il legno in questione abbia bisogno delle modifiche per adeguarsi, fatto ciò, si poserà sul piano una delle assi e quella in verticale sarà quella che andrà aggiunta. Sarà utile poi che le due estremità siano a filo e tramite un righello si dovrà inoltre tracciare una linea che dovrà essere pari allo spessore totale del legno, utilizzando il bordo dell'asse orizzontale. L'operazione dovrà essere eseguita anche per gli altri lati, e l'attrezzo da usare per tracciare i punti guida, sarà un coltello di marcatura. Ecco un sito che tratta la nostra stessa tematica. http://www.benecasa.it/faidate/legno-preparare-incastri.html.

47

Rifinitura ed eliminazione del legno in eccesso


È importante segnare i punti dove effettuare il giunto, ovviamente in base alle sue dimensioni, il passo successivo sarà usare una matita grossa per ombreggiare i 2 segmenti, segnalando così la superficie che dovrà essere eliminata, tramite un seghetto da traforo. Per fare ciò però bisognerà bloccare l'asse verticale in una morsa, e lo stesso procedimento verrà effettuato anche per quello orizzontale. Si andrà avanti con l'applicazione della colla su ciò che si è creato, si metterò il giunto metallico che farà si che si potrà rimettere nel morsetto i due pezzi fino all'asciugatura della colla. Ciò porterà alla creazione del "giunto a pettine", dopodiché si rimuovere la struttura ed utilizzare una carta vetrata, possibilmente n.150 per la grana, per poter strofinare la superficie, in alternativa si può anche utilizzare una levigatrice orbitale, che rende la suddetta completamente liscia. Ecco un sito che fa proprio a caso nostro. http://www.faidatehobby.it/fare-un-incastro-semplice-nel-legno.html.

Continua la lettura
57

Metodica differente in base al posizionamento delle travi

Nel caso si lavori con collegamenti di travi poste in modo longitudinale oppure con elementi più massicci invece, si utilizzerà un altro metodo di lavoro. Con un metro a nastro, si conteranno 12 cm prendendo come partenza un angolo del listone, stessa cosa verrà fatto dall'altro vertice, ed i punti verranno segnati con 1 matita. Tramite poi una sega a nastro si taglia l'angolo ricavato, successivamente si poserà il bordo inclinato verso il basso sopra il listone a cui corrisponde, ciò porterà al tracciare ed intagliare dell'angolo complementare. Grazie alla stesura della colla a presa rapida poi si metteranno gli angoli in posizione, e grazie ai morsetti si potrà sfruttare una maggiore velocità di asciugatura. Il passaggio finale sarà il fissaggio dei giunti con delle viti appropriate. In questo sito troviamo delle importanti informazioni aggiuntive. http://www.lavorincasa.it/incastri-per-il-legno/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • attenersi a i passaggi indicati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Preparare In Casa Una Dima Fissa Per Eseguire Curve Nel Legno

La dima è un calco che svolge svariati ruoli in specifici settori dell'artigianato, come quello della falegnameria e della sartoria, fino a ricoprire ruoli più scientifici all'interno degli ambulatori odontotecnici, dove la dima viene adoperata per...
Ristrutturazione

Come smontare una persiana di legno per ripararla

Il compito principale di una persiana è proteggere l'infisso dal vento, dalla pioggia e dai raggi solari diretti, cioè dagli agenti atmosferici. La persiana, ostacolando l'ingresso della luce solare negli ambienti, funziona anche da dispositivo di ombreggiamento....
Ristrutturazione

Come verniciare un supporto in legno

Se avete dei supporti in legno che stanno perdendo il loro aspetto originale, non serve sbarazzarsene e sostituirli ma si può semplicemente restaurarli. Che si tratti di mobili, di tavoli, di sedie oppure semplicemente di ripiani, basta verniciarli per...
Ristrutturazione

Come riparare una scaletta in legno

Le scale in legno sono molto gradevoli alla vista poiché infondono sempre una sensazione di calore che rende la casa più accogliente e confortevole. L'uso continuo e protratto nel tempo di questo tipo di scala tuttavia porta il legno a deteriorarsi...
Ristrutturazione

Come rivitalizzare scale in legno

Il legno gode di molte proprietà, tra le quali la più affascinante è quella di poter essere facilmente ripristinato per poter tornare allo splendore originale. Donare ad una scala in legno il suo look originale o ripristinare battiscopa e parquet sono...
Ristrutturazione

Come piallare il legno a mano

In questa guida scopriremo un'attività davvero particolare: come piallare il legno a mano. Il verbo piallare significa letteralmente ridurre lo spessore o levigare. Il procedimento non è difficile se abbiamo i giusti attrezzi. A questo dobbiamo però...
Ristrutturazione

Come costruire un muro di legno

Per diversi motivi di utilità ed estetica può capitare di dover modificare l'aspetto esterno della propria abitazione, ad esempio per costruire un portico innalzando una parete oppure per formare un muro in legno più che altro di sostegno per rinforzare...
Ristrutturazione

Come rinnovare la casa con rivestimenti in legno

Pensi che casa tua richieda un rinnovo con rivestimenti in legno? Attenzione, se il raccordo non si rifinisce, la natura prenderà il sopravvento e alla fine rovinerebbe il legno in modo irreparabile. Pertanto, la rimozione di vernice partendo da zero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.