Come prendersi cura della lavatrice

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se avete appena acquistato una nuova lavatrice ed intendete farla durare a lungo, è necessario adottare alcuni accorgimenti atti a massimizzare il risultato. Nello specifico si tratta di prendersi cura dell'elettrodomestico prima, durante e dopo il ciclo di lavaggio. Per sapere come fare, basta seguire alcuni utili consigli descritti nei passi successivi di questa guida.

26

Occorrente

  • Aceto bianco
  • Bicarbonato di sodio
  • Acido citrico
36

Evitare lavaggi con pochi indumenti

La prima precauzione essenziale per prendersi cura della lavatrice, consiste nell'evitare dei lavaggi con pochi indumenti, quindi è preferibile accumulare i panni sporchi prima di procedere con il ciclo completo e con la centrifuga. Una lavatrice infatti non lavorando a pieno carico ma con uno minore, potrebbe ovalizzarsi nei giunti in cui agisce il cestello rotante. Inoltre la raccomandazione ulteriore è di evitare di lasciare oggetti metallici negli indumenti, che potrebbero danneggiare seriamente l'elettrodomestico.

46

Aggiungere prodotti anticalcare

Di fondamentale importanza in una lavatrice, è non far accumulare il calcare ed i residui di fibre di tessuti nel filtro. Una corretta manutenzione serve in entrambi i casi a massimizzare il risultato, e quindi a renderla duratura nel tempo. Per evitare il calcare, periodicamente nel cestello preposto all'inserimento del detersivo, conviene sempre aggiungere del bicarbonato di sodio, dell'acido citrico in polvere (o succo di limone) oppure dell'aceto bianco. I tre prodotti sono infatti, degli eccellenti anticalcare oltre che ottimi disinfettanti per gli indumenti stessi. Per quanto riguarda invece il filtro che in genere si trova nella parte bassa della mascherina frontale, conviene almeno una volta al mese (a lavatrice completamente priva di acqua) svitarlo, ed eliminare tutti i residui di filati che si sono accumulati. Queste precauzioni servono a scongiurare che il motore vada sotto sforzo, o che gli indumenti risultino ancora sporchi e maleodoranti.

Continua la lettura
56

Eseguire un lavaggio con il motore al minimo

La lavatrice anche quando non è in funzione, va correttamente curata con dei semplici accorgimenti. Uno dei più funzionali è infatti quello di eseguire periodicamente un lavaggio con il motore al minimo (fase di risciacquo), e ad una temperatura di circa 90 gradi. In tal caso, basta inserire nella vaschetta del detersivo insieme ad uno dei suddetti prodotti atti a scongiurare la formazione del calcare. Una volta terminato il lavaggio, conviene assicurarsi che l'acqua sia fuoriuscita del tutto, e magari con un panno pulito provvedere anche ad asciugare il cestello oltre che le guarnizioni in prossimità dell'oblò.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare i germi in lavatrice

Quotidianamente conviviamo con germi e batteri che vivono sulle superfici con cui veniamo a contatto. Il nostro organismo, ha tutti i meccanismi di cui necessita come difesa e, spesso, basta questo per scongiurare i danni. Alcuni fattori però, possono...
Pulizia della Casa

Come lavare capi acrilici in lavatrice

Ecco qui una guida pratica e veloce, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di imparare come e cosa fare, per lavare i capi che sono acrilici, in lavatrice, senza però incorrere in errori e possibili disastri, che finirebbero per compromettere...
Pulizia della Casa

Come preparare in casa uno sbiancante per lavatrice tutelando i colori

Lavare i capi di abbigliamento senza commettere errori, ottenendo risultati sempre eccellenti, è una impresa davvero difficile che si impara con il tempo e con la pratica. Spesso, infatti, non è sufficiente possedere la lavatrice migliore che esista...
Pulizia della Casa

Come utilizzare l'aceto per il lavaggio in lavatrice

L'aceto non è solo un prodotto usato nella cucina per condire e rendere più saporiti i piatti, ma può essere utilizzato anche per lavare e disinfettare gli indumenti, i materassi oltre ad essere un favoloso ammorbidente. Lo si può utilizzare da solo...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia della lavatrice

La manutenzione della lavatrice di casa, è molto importante per una lunga durata dell'elettrodomestico. Tenere la lavatrice sempre pulita non solo elimina i cattivi odori che possono diffondersi al suo interno e impregnarsi sui vestiti ma in più la...
Pulizia della Casa

Come eliminare i residui di detersivo nella lavatrice

Un'invenzione abbastanza utilizzata è senza ombra di dubbio la lavatrice; essa specialmente nelle case che ospitano famiglie numerose è un elettrodomestico fondamentale. Generalmente quando si rompe si va nel panico. Per questo motivo deve essere sempre...
Pulizia della Casa

Come pulire correttamente una lavatrice

Manutenere e pulire correttamente una lavatrice è essenziale per assicurare un buon funzionamento nel lungo periodo. Tutto ciò vi porterà ad un risparmio economico e allungherà la vita della vostra lavatrice. Inoltre è di fondamentale importanza...
Pulizia della Casa

Come pulire una lavatrice con carica dall'alto

La lavatrice, ormai indispensabile strumento di uso quotidiano. Ci sono giorni in cui ne facciamo più di una, la usiamo per lavare le lenzuola e la biancheria intima, per i jeans, la tuta da ginnastica e a volte persino le scarpe. Per non parlare delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.