Come posare un pavimento stratificato autoadesivo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

In questa bella guida vogliamo parlare di un argomento che può interessare, prima o poi, a tutti i nostri lettori. Stiamo parlando della sostituzione del pavimento che si ha in casa. In genere questa modifica si fa, o perché il pavimento è ormai vecchio o anche perché ci si è stancati di vedere sempre i soli colori e le stesse forme, poste nel nostro appartamento e si decide quindi, di utilizzarne altre, del tutto nuove e magari anche un po’ originali.
Sul punto dell’originalità, di certo non avremo grossi problemi, proprio perché ora mai il mondo del mercato e quindi anche molte aziende, producono e propongono delle pavimentazioni che sono davvero uniche nel loro genere e che possono essere posate senza troppi problemi sul nostro pavimento di casa.
Proprio per questo motivo, vogliamo aiutare tutti i lettori ad imparare come poter posare un pavimento stratificato che sia anche autoadesivo. Questo genere di pavimento, è veramente pratico e può essere installato in pochissimi passaggi, anche da coloro che sono poco esperti nel campo. Cerchiamo ora di capire bene cosa occorre fare e di cosa abbiamo bisogno, quando si decide di ristrutturare il pavimento e posarne uno nuovo autoadesivo.

210

Occorrente

  • lastre del pavimento stratificato autoadesivo
  • primer performante
  • spatola
  • rullo
  • taglierino
310

Come decidere la quantità di pavimento autoadesivo

Iniziamo con il dire che la prima considerazione da fare è quella di capire bene quante sono le lame o piastre del pavimento stratificato autoadesivo, di cui avremo bisogno, anche in base ai mq del nostro appartamento da ristrutturare. In genere si cerca di prendere qualche lama in più, in modo da non trovarsi in difficoltà nel momento in cui una o due di queste, dovessero rompersi o rovinarsi durante la messa a terra.

410

Come scegliere il pavimento stratificato autoadesivo

Subito dopo occorre scegliere i colori delle nuove piastre del pavimento. In genere si cerca di prendere un colore che stia bene abbinato con il resto dell’arredamento e che possa donare luce e vitalità alla casa stessa, in particolare se l’appartamento ha poche finestre. Quando avremo scelto il colore potremo anche scegliere la loro forma ed anche come disporle a terra.

Continua la lettura
510

Come pulire la base di appoggio

Per prima cosa occorre preparare la base su cui posare il nuovo pavimento stratificato autoadesivo. Occorre pulire per bene il fondo, che deve essere privato dello sporco che si potrebbe essere posato sul vecchio pavimento. Possiamo utilizzare anche una sorta di spatola, per eseguire la pulizia e successivamente, lavare il tutto.

610

Come stendere il primer sul pavimento

Subito dopo la pulizia, dobbiamo passare alla stesura del primer performante e cerchiamo di stenderlo per bene ed in maniera del tutto omogenea, sul vecchio pavimento. In questa operazione possiamo aiutarci con un rullo, che ci darà una mano concreta a livellare la quantità di primer, che andremo ad utilizzare, in modo da poter raggiungere anche gli angoli più difficili. Lasciamo asciugare. Il primer ci permetterà di aumentare l’attaccatura e la durata dell’intero nuovo pavimento autoadesivo.

710

Come posare le lastre del pavimento autoadesivo

A questo punto possiamo prendere le lame di pavimento stratificato autoadesivo e possiamo eliminare il foglio protettivo, che è posto sul lato in cui vi è presente la colla adesiva. Poniamo la lastra per terra e cerchiamo di far aderire molto bene il nuovo pavimento. Cerchiamo di stendere la lastra con la mano o magari anche con una livella, in modo tale che il tutto possa aderire in maniera compatta.

810

Come tagliare le lastre del pavimento autoadesivo

È consigliabile iniziare a posare le lastre, dai lati della stanza, per poi pian piano espandersi verso l’interno della camera. Procediamo così, fino a riempire interamente tutto il fondo. Nel caso le lastre dovessero essere troppo lunghe, potremmo tagliarle e quindi dare loro la giusta misura, con l’aiuto di un taglierino. Ed ecco che il nostro nuovo pavimento stratificato autoadesivo, è pronto e non resta che godercelo, camminandoci sopra, senza farci problemi, perché è molto resistente.  

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper posare in casa proprio o anche in giardino, un pavimento che sia stratificato ed anche autoadesivo, è qualcosa di utile ed anche molto pratico da eseguire.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come posare un pavimento in vinile

Come vedremo nel corso di questa guida, i pavimenti in vinile possono essere considerati una buona soluzione per rinnovare una camera senza spendere una cifra economica considerevole. È sufficiente infatti un po' di pazienza e una buona dimestichezza...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento in legno laminato

Un rivestimento in legno laminato imita i tradizionali pavimenti di parquet disposti ad assi ed è disponibile nelle stesse molteplici varietà di colore. La maggior parte dei listelli che si trovano in commercio è del tipo più spesso, con linguette...
Ristrutturazione

Come posare un nuovo pavimento direttamente su uno vecchio

In ogni casa prima o poi giunge il momento di eseguire dei lavori di ristrutturazione, i quali possono essere necessari sia per garantire la sicurezza della struttura, sia per abbellirne gli interni e gli esterni. Questi lavori lavori in alcuni casi potrebbero...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento di marmo

Il pavimento in marmo è un classico. Diffusissimo in tutta Italia, alza decisamente il valore di un immobile. Gli stili sono molteplici e anche le tipologie di marmo. La diffusione di questi pavimenti è dovuta alle proprietà stesse del marmo: semplice...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento di cemento

Con l'avvento dell'era moderna, anche le abitazioni hanno subito grandissimi cambiamenti, soprattutto nell'arredamento delle proprie camere. Al giorno d'oggi, si predilige un pavimento in cemento poiché, oltre a donare una sensazione di "moderno", è...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento di travertino

I pavimenti tra le varie tipologie disponibili in commercio quindi in ceramica, marmo, gres e porcellana, si possono trovare anche in travertino. Si tratta infatti di un materiale granitico appartenente alla stessa famiglia del marmo, che viene impiegato...
Ristrutturazione

Come posare le piastrelle nel bagno

Piastrellare il pavimento del bagno può essere un progetto di manutenzione della casa gratificante ed economicamente efficace, quando si hanno i materiali adatti e si pianifica bene. Le piastrelle sono sicuramente il rivestimento migliore per le stanze...
Ristrutturazione

Come Posare un tavolato in un solaio

Il solaio costituisce una delle parti più importanti di una casa, e svolge una funzione importante di protezione, oltre a dare una certa stabilità all'edificio. La sua costruzione richiede molta attenzione e cura dei dettagli, per questo è bene sapere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.