Come posare un pavimento decking nella terrazza

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In uno spazio esterno, sia che si tratti di un giardino che di una terrazza, è essenziale pensare al tipo di pavimentazione e di rivestimento per cui optare, affinché esso risulti comodo e sfruttabile al massimo. Le soluzioni per esterni sono molteplici, tuttavia il pavimento decking in legno appare senza dubbio la scelta migliore. Tale tipo di pavimentazione si adatta infatti a tutti gli ambiente, è decisamente economico e molto semplice da posare. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo insieme come fare per posare un pavimento decking nella terrazza.

25

Per pavimento decking si intende quel tipo di pavimentazione caratterizzata da piastre composte da listoni di legno, la cui peculiarità risiede nel fatto che si incastrano con facilità senza dover fissare il legno. La posa è dunque estremamente facile e molto pratica. Ricordiamo che i pavimenti in decking sono disponibili in molteplici forme e dimensioni e si adattano a qualsiasi stile e ambiente. Rispettando dei fondamentali requisiti, l'attività consistente nel posare un pavimento decking nella terrazza può essere compiuta personalmente. Non appare pertanto necessario rivolgersi ad una persona specializzata.

35

Per la posa corretta di un pavimento decking nella terrazza è necessario innanzitutto pianificare e delimitare la zona in cui si intende posare lo stesso. È poi opportuno scegliere il design, lo schema di montaggio e il tipo di giunture che meglio si adattano allo spazio esterno e che quindi si intendono usare. Ricordiamo che tali pavimenti possono essere posati su qualsiasi suolo tuttavia la zona necessita di essere perfettamente livellata, per garantire il corretto assestamento. Prima di procedere dunque verificate che tale ultimo requisito sia soddisfatto, per far sì che il risultato finale risulti eccellente.

Continua la lettura
45

Altro dato da tener presente nel posare un pavimento decking nella terrazza è che questo deve essere sopraelevato di almeno 15 centimetri rispetto al suolo. Ciò è essenziale affinché il legno prenda aria. Il risultato sarà perfettamente armonizzato con l'ambiente. Questo descritto rappresenta un modo rapido, facile ed economico per sfruttare al massimo lo spazio esterno, dando alla terrazza un aspetto naturale ed ottenendo un ambiente confortevole. Si consiglia di prestare attenzione alla manutenzione di questo pavimento, per garantirne la durata e la perfetta conservazione nel tempo.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come posare un pavimento esterno con piastrelle in legno

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, uno spazio esterno della casa diventa maggiormente funzionale se caratterizzato da un pavimento con piastrelle in legno, a listoni o a quadrotti. È necessario tuttavia un minimo grado di dimestichezza...
Esterni

Come posare pavimento in legno esterno su travetti fai da te

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, con un certo grado di dimestichezza manuale con il settore edile, è possibile realizzare dei lavori di ristrutturazione davvero eleganti e funzionali, senza investire cifre economiche esagerate....
Esterni

Come realizzare un piccolo giardino esotico in terrazza

Se la vostra passione è il giardinaggio ma non possedete un giardino, potreste creare un giardino in terrazza. Un progetto di questo tipo non ha senza dubbio un costo irrisorio, però se realizzato a dovere renderà l'aspetto della vostra terrazza e...
Esterni

Come realizzare un giardino d'inverno in terrazza

Nelle città spesso non si ha la possibilità di godere di un proprio giardino. In questo modo sentiamo la mancanza di un nostro piccolo spazio verde, dove poterci rilassare e ricaricare dallo stress delle giornate frenetiche. Se abitiamo in condominio...
Esterni

Come impermeabilizzare una terrazza lastricata

Se possedete un'abitazione dotata di una terrazza o di balconi lastricati, potreste incorrere in problemi di umidità e muffa dovuti all'infiltrazione di acqua piovana e all'azione di altri agenti atmosferici, che danneggiano e creano delle fessurazioni...
Esterni

Come realizzare una copertura in terrazza

Arriva l'estate e la voglia di vivere all'aria aperta aumenta. Sole, aria fresca la sera e relax, si ricercano in maniera più significativa e dunque, se si possiede un bel giardino o un terrazzo diviene importante organizzare lo spazio in maniera da...
Esterni

Come installare un pavimento in pietra da esterno

Per sistemare un pavimento da esterno, come terrazza o giardino, bisogna ricorrere ad alcune tecniche (in verità semplici) di muratura e piastrellatura. Vi sono numerosi materiali reperibili oggi in commercio per svolgere in modo corretto questo lavoro....
Esterni

Come posare un rivestimento decorativo per esterni

Se sull'uscio di casa oppure nell'atrio del giardino o del cortile intendiamo posare un pavimento decorativo, possiamo farlo senza necessariamente convocare un tecnico specializzato. Si tratta infatti, di procedere in base a delle linee guida ben precise...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.