Come Posare Sulle Pareti Il Rivestimento A Canapa Sfoderata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La canapa ed altri tessuti da parati sono particolarmente adatti per tappezzare le pareti di casa in quanto il locale acquista calore e ricchezza di toni. Inoltre, i quadri e gli altri oggetti decorativi possono usufruire di un fondale. Leggendo il tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come posare sulle pareti il rivestimento a canapa sfoderata. Il lavoro può essere eseguito anche con il metodo fai da te. Questa tecnica è sempre più apprezzata e praticata a causa della grave crisi economica che colpisce attualmente la maggior parte delle famiglie. Così facendo si ha l'opportunità di imparare tecniche nuove ed innovative, oltre a risparmiare somme di denaro. Per poter effettuare il lavoro correttamente basta seguire attentamente le indicazioni che vengono date di seguito.

25

Occorrente

  • metro
  • fotbici
  • telo di canapa
  • un bastone
  • filo a piombo
  • matita
  • pennello e colla da parati
  • un rullo
  • cutter e riga
35

La prima cosa da fare è quella di misurare e tagliare a misura il telo di canapa; bisogna lasciare un margine di cento millimetri in testa ed in coda. Successivamente si deve arrotolare il primo telo su di un bastone; ad esempio può essere anche un vecchio manico di scopa. Bisogna tenere il lato della canapa a vista. In seguito utilizzando il filo a piombo si deve marcare il muro verticalmente in fasce; la larghezza deve essere pari alla larghezza del telo di sottofondo meno la sovrapposizione.

45

Adesso bisogna spalmare sulla parete la colla con un pennello; questa operazione va fatta abbastanza velocemente. Non si deve mettere troppo spessore di colla; è opportuno fermarsi poco prima della linea tracciata ad ogni lato della fascia. Nel frattempo che la colla è ancora umida bisogna srotolare il telo di canapa sulla parete. Bisogna utilizzare come guida le linee che sono state tracciate in precedenza. Dopo aver collocato accuratamente il telo con i bordi lungo le linee guida si deve lisciare la canapa con un rullo per eliminare grinze e bolle.

Continua la lettura
55

A questo punto si deve posare il telo successivo con lo stesso procedimento. È opportuno lasciare una sovrapposizione di almeno trenta millimetri fra i teli; in questo modo si ha sufficiente materiale da rifilare. Poi, bisogna completare la posa su tutte le pareti ed aspettare che la colla si asciuga per consentire il normale restringimento della tela. In seguito si deve rifilare in alto, in basso e sulle giunture con una riga ed un cutter. Nell'angolo interno si deve rifiliare uno dei teli, poi si deve fissare il telo adiacente e si deve rifilare la sovrapposizione in modo da ottenere una giunzione perfetta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come posare delle perline inclinate sulle pareti

Se si ha voglia di modificare un po' l'aspetto della propria casa, e di decorare in modo creativo una stanza, ad esempio quella dei bambini, o il proprio studio, ci sono molte idee possibili che si possono realizzare in autonomia e con poca spesa, grazie...
Ristrutturazione

Come preparare le pareti per il rivestimento a secco

Il rivestimento a secco è una tecnica che attualmente viene molto utilizzata per la realizzazione anche di superfici interne, realizzando opere di rivestimento adeguate a riprendere o ricoprire (a seconda dei casi) le superfici preesistenti. Si tratta...
Ristrutturazione

Come montare i listelli per il rivestimento delle pareti

Il rivestimento delle pareti con dei pannelli siano essi in legno o di cartongesso, richiede l'utilizzo di listelli dello stesso legno, oppure in alluminio, e la posa avviene con dei chiodi oppure con i fischer a vite. Per eseguire l'intervento è comunque...
Ristrutturazione

Come fare un rivestimento in resina per bagno

Un rivestimento in resina è la scelta più appropriata per rinnovare pavimenti e pareti. La resina da rivestimento è infatti un materiale duttile, impermeabile e resistente a tutte le usure. Inoltre è inodore, atossico e privo di qualsiasi emissione...
Ristrutturazione

Come abbinare piastrelle e rivestimento in bagno

Se nella vostra casa vi apprestate ad effettuare dei rinnovamenti radicali, come ad esempio posare nuovi servizi igienici nel bagno con relative piastrelle e rivestimento, è importante saper abbinare i colori tra tutti i suddetti componenti, in modo...
Ristrutturazione

Come posare il mosaico nella doccia

Nella ristrutturazione del bagno anche la doccia può divenire elemento di design: basta trovare una soluzione convenevole con il vostro angolo bagno e renderlo quindi veramente un bell'elemento estetico, oltre che utile chiaramente. Un esempio molto...
Ristrutturazione

Come posare le piastrelle nel bagno

Piastrellare il pavimento del bagno può essere un progetto di manutenzione della casa gratificante ed economicamente efficace, quando si hanno i materiali adatti e si pianifica bene. Le piastrelle sono sicuramente il rivestimento migliore per le stanze...
Ristrutturazione

Come posare le piastrelle in verticale

Per posare le piastrelle in verticale occorre sapere prima alcune cose che riguardano le piastrelle. Le piastrelle da rivestimento infatti sono fatte di tanti materiali, ciascuno adatto alla superficie da rivestire. Oltre alla scelta del materiale però...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.