Come piegare le magliette alla cinese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

I lavori domestici sono per molte donne un’attività molto noiosa: ben vengano quindi i trucchi che consentono di ottenere qualche risparmio di tempo e fatica, come ad esempio piegare le magliette col metodo cosiddetto "alla cinese". Probabilmente neanche le massaie cinesi erano consapevoli di quanto fosse nuovo e interessante per il pubblico occidentale: infatti non si è saputo nulla fino a qualche tempo fa, quando la diffusione di filmati via internet ha portato in molte case le immagini di questo metodo. Quindi donne, o uomini, se volete piegare le magliette alla cinese e cioè in breve tempo, leggete attentamente i passi di questa guida che vi spiegheranno come fare.

28

Occorrente

  • Maglietta
38

Le caratteristiche peculiari


La velocità e la sufficiente accuratezza sono le caratteristiche peculiari di questo metodo: per prima cosa si deve distendere la maglietta su un ripiano, con le mezze maniche allargate e orientata in modo da avere la parte alta alla vostra destra e la parte inferiore della t-shirt a sinistra. La parte posteriore della maglietta sarà orientata verso il ripiano, quella anteriore verso l'alto. Si considerino due linee immaginarie come indicato nella figura accanto. Una, longitudinale, passa a circa due terzi dell'altezza (la linea blu), l'altra, verticale, passa a circa tre centimetri a sinistra del collo (linea rossa). Si considerino i punti "A", "B" e "C" indicati in figura.

48

Pizzicare la maglietta

Si "pizzica" con indice e pollice della mano destra la maglietta in corrispondenza del punto "A", con la mano sinistra si pizzica la stoffa al punto "B": è importante che si prenda sia la stoffa anteriore che la stoffa posteriore. Ora si incroceranno le braccia, sempre tenendo la maglietta con indice e pollice delle due mani, mantenendo ferma la mano sinistra e facendo passare la mano destra, che tiene in modo ben saldo la maglietta dalla parte del collo, andando a "pizzicare" il bordo inferiore della maglietta, al punto "C".

Continua la lettura
58

Lasciare penzolare la maglietta

Ora si sollevano le mani dal tavolo e si riporterà il braccio sinistro alla sinistra, "disincrociando", in questo modo, le braccia. La maglietta vi penzolerà davanti con la parte superiore perfettamente in piega, mentre dalla parte inferiore spunterà la manica destra.

68

Adagiare la manica penzolante sul ripiano

A questo punto basta adagiare la manica rimasta penzolante sul ripiano e piegando sopra il resto della maglietta il gioco è fatto. Sicuramente la prima volta che proverete questo trucco non funzionerà alla perfezione, ma, dopo poca pratica, riuscirete anche voi a piegare le magliette in soli 2 secondi, "alla cinese".

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivedere tante volte il video finchè s'impara come ripiegare le magliette.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Consigli per lavare le magliettine di cotone

Il tessuto di cotone si ottiene dai filamenti della pianta omonima e oggi è tra le fibre naturali quella più utilizzata, soprattutto nel campo dell'abbigliamento, per le sue particolari qualità per le quali viene nettamente preferita alle fibre sintetiche...
Economia Domestica

5 dritte per tenere in ordine l'armadio

Il disordine nell'armadio non è solo una questione estetica. Un armadio in disordine rallenta le nostre azioni quando ci accingiamo a vestirci. Spesso scombussola i nostri piani perché non ci permette di trovare, in fretta o per niente, il capo che...
Pulizia della Casa

Come smacchiare abiti, poltrone, tessuti macchiati dall'inchiostro della penna biro

Quante volte ci capita di vedere i nostri amati jeans, le magliette, o anche le nostre poltrone del salotto e persino le tende macchiate dall'inchiostro della penna biro. Certamente a chi ha bambini, questo problema lo vive più spesso. Tuttavia, può...
Arredamento

5 idee per arredare il tuo soggiorno in stile cinese

Stai pensando di arredare o rinnovare l'arredo del tuo soggiorno e vorresti qualcosa di più originale invece dei soliti stili più diffusi e utilizzati? Allora questo articolo fa proprio al caso tuo perché ti proponiamo 5 idee per arredare il tuo soggiorno...
Arredamento

5 idee creative per arredare il tuo ingresso in stile cinese

Introdurre un tocco di stile orientale nella nostra cultura orientale sta divenendo sempre piú diffuso. Sono già molte le persone appassionate di arte e cultura orientale che vogliono far propri atmosfere e ambienti riproponendole nella propria casa....
Esterni

Come decorare il giardino cinese

Se abbiamo un giardino e vogliamo provare a sistemarlo inserendo delle bellissime piante e vari tipi di arredi, per prima cosa dovremo decidere quale stile seguire. Molto spesso ci si a fida a professionisti esperti nella sistemazione degli spazi verdi,...
Arredamento

Come arredare una casa in stile cinese antico

Se scegliamo di arredare la nostra casa cercando di dare un tocco orientale possiamo prendere in considerazione lo stile decorativo dell’antica Cina. Esso è elegante e bello per la semplicità della sua decorazione ed allo stesso tempo dona un'atmosfera...
Arredamento

Come arredare la casa in stile cinese

Desiderate dare un tocco di originalità in più alla vostra casa? Se la risposta è sì, un idea interessante potrebbe essere quella di introdurre degli elementi di arredo del mondo orientale, in modo da rendere l'ambiente abitativo più confortevole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.