Come piegare le magliette alla cinese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

I lavori domestici sono per molte donne un’attività molto noiosa: ben vengano quindi i trucchi che consentono di ottenere qualche risparmio di tempo e fatica, come ad esempio piegare le magliette col metodo cosiddetto "alla cinese". Probabilmente neanche le massaie cinesi erano consapevoli di quanto fosse nuovo e interessante per il pubblico occidentale: infatti non si è saputo nulla fino a qualche tempo fa, quando la diffusione di filmati via internet ha portato in molte case le immagini di questo metodo. Quindi donne, o uomini, se volete piegare le magliette alla cinese e cioè in breve tempo, leggete attentamente i passi di questa guida che vi spiegheranno come fare.

28

Occorrente

  • Maglietta
38

Le caratteristiche peculiari


La velocità e la sufficiente accuratezza sono le caratteristiche peculiari di questo metodo: per prima cosa si deve distendere la maglietta su un ripiano, con le mezze maniche allargate e orientata in modo da avere la parte alta alla vostra destra e la parte inferiore della t-shirt a sinistra. La parte posteriore della maglietta sarà orientata verso il ripiano, quella anteriore verso l'alto. Si considerino due linee immaginarie come indicato nella figura accanto. Una, longitudinale, passa a circa due terzi dell'altezza (la linea blu), l'altra, verticale, passa a circa tre centimetri a sinistra del collo (linea rossa). Si considerino i punti "A", "B" e "C" indicati in figura.

48

Pizzicare la maglietta

Si "pizzica" con indice e pollice della mano destra la maglietta in corrispondenza del punto "A", con la mano sinistra si pizzica la stoffa al punto "B": è importante che si prenda sia la stoffa anteriore che la stoffa posteriore. Ora si incroceranno le braccia, sempre tenendo la maglietta con indice e pollice delle due mani, mantenendo ferma la mano sinistra e facendo passare la mano destra, che tiene in modo ben saldo la maglietta dalla parte del collo, andando a "pizzicare" il bordo inferiore della maglietta, al punto "C".

Continua la lettura
58

Lasciare penzolare la maglietta

Ora si sollevano le mani dal tavolo e si riporterà il braccio sinistro alla sinistra, "disincrociando", in questo modo, le braccia. La maglietta vi penzolerà davanti con la parte superiore perfettamente in piega, mentre dalla parte inferiore spunterà la manica destra.

68

Adagiare la manica penzolante sul ripiano

A questo punto basta adagiare la manica rimasta penzolante sul ripiano e piegando sopra il resto della maglietta il gioco è fatto. Sicuramente la prima volta che proverete questo trucco non funzionerà alla perfezione, ma, dopo poca pratica, riuscirete anche voi a piegare le magliette in soli 2 secondi, "alla cinese".

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivedere tante volte il video finchè s'impara come ripiegare le magliette.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come piegare i maglioni

Quando ci si trova a fare il cambio di stagione all'armadio o si riordina un cassetto, una corretta piegatura degli indumenti è importante. Grazie a questo sistema si riesce ad ottimizzare lo spazio e a riporre al meglio maglie, maglioni e felpe. Un...
Economia Domestica

5 regole per piegare i vestiti

Molte persone, soprattutto le meno ordinate, hanno la tendenza a lasciare vestiti ed indumenti sparsi un po' dappertutto in casa. Questo comportamento è molto sbagliato, anche perché contribuisce a creare disordine ed un' immagine di trascuratezza a...
Economia Domestica

Come piegare una maglietta

Qual è il maggior problema che possiamo riscontrare quando ritiriamo il bucato? Piegare le magliette, ovviamente. Bisogna trattarle con delicatezza, facendo attenzione a grinze e pieghe varie e, sebbene più o meno tutti sappiano farlo, nella realtà...
Economia Domestica

Come piegare asciugamani e accappatoi

Dopo aver fatto il bagno o la doccia, nulla è meglio dell'utilizzare dei comodi asciugamani o degli accappatoi per asciugarci. Tuttavia, dopo che avremo utilizzato gli accappatoi e gli asciugamani per qualche giorno, dovremo lavarli in lavatrice e poi...
Economia Domestica

Come piegare un copripiumino con gli angoli

L'estate torrida di quest'anno sta per finire e presto arriverà l'autunno e con esso anche l'inverno. In questi periodi freschi e freddi è sempre bene usare sempre lenzuola e piumini. Ma un componente utilissimo che pochi usano è proprio il copripiumino....
Economia Domestica

Come piegare una camicia

Il sogno di ogni donna è avere un'armadio ordinato, funzionale, in modo da trovare tutto con facilità, con abiti posizionati nel modo giusto, per conservarli nelle giuste condizioni. Ogni indumento deve avere il proprio posto, se non lo ha difficilmente...
Economia Domestica

Come piegare la biancheria intima

I cassetti della biancheria traboccano di calzini spaiati? Non riuscite a trovare lo slip coordinato a quel bel reggiseno di pizzo nero che volete indossare stasera?Se vi trovate in questa situazione è perché, come molte persone, ritenete che piegare...
Economia Domestica

5 modi di piegare i tovaglioli

La mise en place, cioè il modo di preparare la tavola, è molto importante quando si hanno ospiti. Una tavola ben curata e ricca di dettagli di classe ti renderà una padrona di casa orgogliosa e allora, oltre a sfoderare la tua tovaglia più bella,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.