Come piegare il compensato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa guida, nonostante possa sembrare un operazione complessa, piegare il compensato con le giuste tecniche è in realtà un operazione piuttosto semplice. È sufficiente infatti un po' di impegno e un minimo di dimestichezza manuale per raggiungere un risultato soddisfacente con un investimento economico minimo (realizzando così facilmente molti lavori originali). Se siete interessati a scoprire come procedere seguite con attenzione i consigli di seguito, vi indicherò come fare.

26

Tenete conto innanzitutto, che ogni metodo esistente per piegare il compensato presenta i suoi vantaggi e svantaggi. Se decidete di optare per un metodo piuttosto semplice tuttavia, vi consiglio di ricorrere a quello che prevede la realizzazione di alcuni tagli sul compensato (con gli appositi strumenti). Come prima cosa dunque è necessario prendere la misura sul compensato e predisporre i punti su cui la piegatura deve iniziare. Ricordate che per la buona riuscita del progetto, dovete assicurarvi che non vi sia la presenza di nodi sui lati rifiniti, perché questa circostanza comporterà con buona probabilità la non riuscita del lavoro.

36

Adesso procediamo ad impostare la lunghezza del taglio sulla sega circolare (ovvero la profondità che deve avere il taglio sul compensato), predisponendolo a circa la metà del suo spessore. Prendiamo una squadra e provvediamo ad effettuare una lunga serie di scanalature (una sequenza di intagli sul compensato). Gli intagli devono essere effettuati sulla parte posteriore del compensato, ogni 8 mm esatti. Adesso, facendo attenzione, provvediamo a piegare lentamente il compensato, fino a raggiungere la forma adeguata.

Continua la lettura
46

A questo punto dobbiamo terminare l'ultima fase, che consiste nel prendere la colla e versarla negli intagli (questi ultimi possono essere riempiti di colla anche prima di piegare il legno). Durante la lavorazione del compensato, vi consiglio di usare un paio di occhiali per la protezione degli occhi e un paio di guanti robusti da lavoro. Fate attenzione a non trascurare questi dettagli, soprattutto per evitare di farvi male durante il piegamento del compensato.

56

Se avete dubbi, o semplicemente desiderate avere ulteriori delucidazioni su questo argomento, vi consiglio di rivolgervi ad un operaio esperto nel settore edilizio (quest'ultimo sarà in grado di fornirvi nuovi suggerimenti per piegare il compensato senza difficoltà).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come riempire i vuoti tra le pareti di compensato

Qualche volta nella propria abitazione si ha l'esigenza di realizzare una parete divisoria utilizzando il compensato. In questo caso sorge il problema di come riempire il vuoto che si crea nell'intermezzo. Quest'ultimo causa problemi specialmente durante...
Ristrutturazione

Come eseguire la posa del linoleum

Il linoleum è un materiale naturale che viene utilizzato come rivestimento sia per il pavimento che per le pareti. Generalmente è possibile trovarlo in commercio di diversi colori ed è composto da sughero, farina di legno ed olio di lino. È possibile...
Ristrutturazione

Come riparare un cassetto rotto

Vedremo in questo tutorial come riparare un cassetto rotto. Spesso capita in casa che avete a che fare con un cassetto di un mobile che appunto non funziona molto bene durante la chiusura e l'apertura. I motivi maggiormente frequenti che provocano tale...
Ristrutturazione

Come realizzare un soppalco fai da te

Se avete una passione per il "fai da te", potete assemblare un soppalco da soli; ricordate di essere il più precisi possibile, perché il minimo errore, anche solo di un millimetro, può compromettere o rovinare il legno di compensato che andrete ad...
Ristrutturazione

Come rivestire il soffitto con il legno

Qualora abbiate il desiderio di rivestire il soffitto di una determinata stanza con il legno, potrebbe essere necessario investire una notevole somma di denaro: infatti, il prezzo dei materiali e della manodopera è abbastanza elevato, ma sarà comunque...
Ristrutturazione

Come costruire una parete in legno

Se abbiamo una stanza molto grande ed intendiamo dividerla in due, possiamo costruire una parete in legno rendendola quindi leggera e nel contempo facile da rimuovere. Il lavoro è piuttosto semplice, e richiede soltanto un minimo di pratica nell'arte...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento in vinile

Come vedremo nel corso di questa guida, i pavimenti in vinile possono essere considerati una buona soluzione per rinnovare una camera senza spendere una cifra economica considerevole. È sufficiente infatti un po' di pazienza e una buona dimestichezza...
Ristrutturazione

Come realizzare un giardino zen sul terrazzo

I giardini zen in Giappone vengono chiamati karesansui, che significa giardino roccioso. I giardini zen sono contenitori riempiti di sabbia con diverse grandi rocce, disposte isolatamente a scopo decorativo. Per trovare la pace, colui che possiede il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.