Come piegare i tovaglioli a forma di stella di Natale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Natale rappresenta un ottimo motivo per riunirsi con i propri cari, magari si potrebbe prendere in considerazione l'idea di preparare qualcosa di sfizioso e delizioso. Durante il periodo di Natale è bene dare alla propria casa un tocco natalizio, magari potremmo utilizzare delle decorazioni. Per il pranzo o la cena di natale possiamo imbandire la nostra tavola utilizzando delle decorazioni fatte da noi, con le nostre mani. Lo scopo di questa guida è proprio quello di mostrare come poter piegare i tovaglioli a forma di stelle di natale.

24

Particolare attenzione va posta nella scelta del colore dei tovaglioli. Di regola la stella di Natale è di color rosso, quindi è da preferirsi un colore di questo tipo. Ma se sopraggiunge la necessità di utilizzare un altro colore per un migliore abbinamento con il resto delle decorazioni della tavola possiamo agire liberamente. Posizioneremo ogni stella di Natale realizzata con le nostre mani nel piatto di ciascun ospite. Sicuramente ognuno di loro trascorrerà molto tempo a domandarsi come sia stato possibile piegare i tovaglioli in quel modo.

34

Prendiamo un tovagliolo ed apriamolo completamente su un piano di appoggio. Pieghiamo il lato superiore ed inferiore verso l'interno, facendoli combaciare con la linea centrale del tovagliolo. Proseguiamo nello stesso modo con i lati corti che si vengono così a creare. A questo punto abbiamo ottenuto un quadrato. Apriamo di nuovo i due lati corti che abbiamo appena piegato. Adesso andiamo a fare dei movimenti come per creare una specie di fisarmonica. Partiamo dal basso e pieghiamo il lato inferiore fino a farlo combaciare con la piegatura più vicina. Solleviamo il tovagliolo e giriamolo dal verso opposto. Procediamo con la stessa piegatura precedente ma stavolta andiamo dall'alto verso il basso.

Continua la lettura
44

A questo punto dovremmo avere tra le mani un rettangolo composto da diversi strati. Tenendo con le dita l'estremità del primo strato portiamola alla base del rettangolo e facciamo combaciare le due estremità inferiori dello stesso lato minore. Andiamo avanti così con tutti gli strati sottostanti da una parte e dall'altra. Ricordiamoci di passare più volte le dita sui bordi per fissare le pieghe. Al termine fermiamo il tutto nella parte centrale e chiudiamo i bordi laterali con una spillatrice. A questo punto abbiamo terminato la realizzazione delle nostre stelle di natale con dei semplicissimi tovaglioli. Un'idea davvero originale che ci permetterà di fare un figurone a tavola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come piegare ad arte tovaglioli

Quando si ospitano amici e parenti a casa, la tavola imbandita è senza dubbio il principale biglietto da visita. Apparecchiare il tavolo per il pranzo e la cena è un rito che si celebra quotidianamente in tutte le abitazioni; spesso viene compiuto in...
Economia Domestica

5 idee per decorare casa con la stella di Natale

La stella di Natale è probabilmente la pianta più diffusa nel periodo invernale e tradizionalmente viene regalata in occasione di visite a parenti e amici, cene, giocate a carte e riunioni di vario tipo. Questo fiore non è soltanto il simbolo della...
Economia Domestica

Come coltivare la stella di Natale in vaso

La classica stella di Natale o Euphorbia pulcherrima è la piantina perfetta da regalare durante le feste natalizie perché con i suoi fiori dal colore vivace rallegra la casa. È anche un sempreverde che può essere coltivato sia in giardino che in appartamento...
Economia Domestica

Come piegare un copripiumino con gli angoli

L'estate torrida di quest'anno sta per finire e presto arriverà l'autunno e con esso anche l'inverno. In questi periodi freschi e freddi è sempre bene usare sempre lenzuola e piumini. Ma un componente utilissimo che pochi usano è proprio il copripiumino....
Economia Domestica

Come piegare una camicia

Il sogno di ogni donna è avere un'armadio ordinato, funzionale, in modo da trovare tutto con facilità, con abiti posizionati nel modo giusto, per conservarli nelle giuste condizioni. Ogni indumento deve avere il proprio posto, se non lo ha difficilmente...
Economia Domestica

Come piegare asciugamani e accappatoi

Dopo aver fatto il bagno o la doccia, nulla è meglio dell'utilizzare dei comodi asciugamani o degli accappatoi per asciugarci. Tuttavia, dopo che avremo utilizzato gli accappatoi e gli asciugamani per qualche giorno, dovremo lavarli in lavatrice e poi...
Economia Domestica

Come piegare i maglioni

Quando ci si trova a fare il cambio di stagione all'armadio o si riordina un cassetto, una corretta piegatura degli indumenti è importante. Grazie a questo sistema si riesce ad ottimizzare lo spazio e a riporre al meglio maglie, maglioni e felpe. Un...
Economia Domestica

Come piegare i calzini senza occupare troppo spazio

All'interno di una camera da letto, non possono di certo mancare degli armadi e delle cassettiere che contengono non solo i vostri abiti e le vostre magliette, ma anche gli indumenti intimi come ad esempio i calzini, gli slip e i reggiseni. Per non essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.