Come piantare i bulbi nella maniera corretta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo tutorial, nonostante possa sembrare facile, effettuare lavori di giardinaggio in modo adeguato richiede una certa esperienza e dimestichezza nel settore, soprattutto se si desidera effettuare un lavoro corretto ed efficace sotto tutti i punti di vista. Nei pochi passi di seguito in particolare, ti fornirò una serie di consigli su come sia possibile piantare i bulbi nella maniera corretta, segui con attenzione se possiedi il pollice verde e desideri scoprire di più su come piantare i bulbi senza errori.

26

Prepara il terreno

Gli amanti del giardinaggio sanno quanto sia importante (soprattutto per realizzare un lavoro efficiente), preparare il terreno adeguatamente. Il primo passo dunque consiste proprio nel preparare il terreno prima ancora di piantare i bulbi. Ti consiglio dunque di eliminare le erbe infestanti della zona circostante e soprattutto l'eventuale sporcizia presente sul terreno (durante questa fase ti consiglio peraltro di indossare un paio di guanti di plastica).

36

Usa gli strumenti adeguati

Tieni conto che per asportare la terra e piantare i bulbi in modo regolare, è consigliabile utilizzare uno specifico piantabulbi. Ricordati che in commercio è possibile trovare appositi attrezzi da giardinaggio adatti a questo lavoro, come ad esempio un apposito trapiantatore (molto adatto per scavare il terreno). Per ulteriori informazioni ti consiglio di recarti presso un vivaio o un centro commerciale rivenditore di attrezzi per il giardinaggio.

Continua la lettura
46

Scava un solco

A questo punto è necessario scavare con le mani e cercare di creare un piccolo solco per ogni singolo bulbo da piantare nel terreno (allontana dunque i bulbi tra di loro, di almeno 10 cm). I solchi non dovranno essere eccessivamente grandi ma bensì in misura tale da conformarsi al bulbo da piantare. Fai attenzione a non farti male durante questa fase e ricordati di indossare i guanti.

56

Crea le conche

Dopo aver creato le conche (ovvero solchi di piccola grandezza, distanti l'uno dall'altro) procedi a sistemare i bulbi all'interno. Ti consiglio di collocarli ad una profondità di almeno 10 cm (tenendo conto di una distanza di almeno 10-15 cm, tra un bulbo e l'altro).

66

Leggi riviste di giardinaggio

Se desideri conoscere ulteriori informazioni, o semplicemente per chiarirti le idee, ti consiglio di leggere riviste cartacee dedicate al giardinaggio e al fai da te. Questi ed altri canali informativi saranno sicuramente in grado di fornirti suggerimenti interessanti, soprattutto sulle tecniche da usare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come piantare i pali di sostegno di una recinzione

Se avete intenzione di costruire una recinzione nel vostro giardino utilizzando ad esempio il legno e renderlo ancora più rustico, è importante ancorare la struttura al terreno, per evitare che possa cadere a causa del vento o allo smottamento del terreno...
Esterni

Come coltivare la cipolla rossa

La cipolla rossa è un ortaggio tipico del nostro paese, in cui cresce soprattutto nelle regioni meridionali, in particolar modo in Calabria (famosissima è infatti la cipolla rossa di Tropea). Per questo motivo, non è difficile trovarla nei supermercati...
Esterni

Come arredare il giardino con i pallet

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie...
Esterni

Come realizzare un frutteto in giardino

Se abbiamo un giardino, anche di dimensioni ridotte, possiamo valutare la possibilità di piantare qualche albero da frutto. Gli alberi da frutto ci fanno due regali: il primo è ovvio, perché ci riempiono la tavola dei frutti che ci piacciono di più,...
Esterni

Come coltivare l'agapanto sul balcone

Se amate i fiori ed in particolare quelli di rara bellezza e con colori vivaci, potete ad esempio coltivare l'agapanto sul balcone di casa. Si tratta di un lavoro di giardinaggio non difficile, e che richiede soltanto l'applicazione delle tecniche fondamentali...
Esterni

Come disporre gli alberi sul prato

Spesso chi possiede un giardino non prende in considerazione l'idea di piantare sul prato alberi. Coltivando soltanto fiori e piante di piccola dimensioni. Invece, per realizzare un prato davvero perfetto l'ideale è quello di disporre alberi di vario...
Esterni

Come scegliere l'erba da giardino

Se avete appena deciso di piantare un manto erboso nel vostro giardino, potrete sceglierlo tra diverse tipologie: da quello ad erba alta tipica delle aiuole delle vostre città, passando per il classico all'inglese, ovvero rasato e liscio. Nella seguente...
Esterni

Come organizzare gli spazi in giardino

Il giardino è la parte esterna della casa che viene utilizzata per le attività all'aperto, per rilassarsi ma anche per coltivare fiori decorativi, piante e ortaggi. Succede spesso di avere un bel giardino ma, poco curato e magari pieno di suppellettili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.