Come Pianificare Un Sentiero Nel Giardino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Chi possiede un giardino sa bene quanto sia importante fondamentale valorizzarlo al massimo per poter godere di un'area verde che ci consentirà, soprattutto durante i mesi estivi, cioè quelli più caldi, di vivere all'aria aperta. In questa guida vedremo come poterci occupare di un elemento che non sempre viene preso in considerazione adeguatamente. Infatti, attraverso pochi e semplici passi, vedremo come poter pianificare un sentiero nel giardino.

24

La difficoltà di realizzazione e progettazione di un sentiero nel giardino dipende da due fattori, il tipo di materiale scelto e la percorribilità del sentiero. Se esso è destinato al solo transito di pedoni, sarà possibile posare gli elementi direttamente sul terreno o su un letto di sabbia o di battuto per superfici composite. Qualora il sentiero dovesse servire per il transito di veicoli, sarà necessario predisporre un sottofondo di calcestruzzo appositamente rinforzato con rete elettro-saldata. Altro fattore di cruciale importanza è quello dell'allestimento di un sistema capace di smaltire e gestire le acque piovane al meglio così da evitare pozze d'acqua e altri fastidiosi ristagni.

34

I vialetti pedonali che si sviluppano su un piano erboso possono essere rapidamente realizzati con una posa di lastre di pietra naturale o squadrata. La prima cosa da fare, in questo contesto, è la realizzazione di un supporto piano e regolare: in teoria, la posa, potrebbe essere effettuata direttamente sull'erba ma per massimizzare la stabilità è meglio rimuovere il manto erboso in corrispondenza di ogni pietra che dovrà essere posata. Le fessure che si formano tra una pietra e l'altra possono essere gestite in due modi: è possibile riempire lo spessore con della ghiaia opportunamente compattata, con della sabbia oppure predisporre la crescita erbosa tra gli elementi distanziati. Nel caso si dovesse optare per la seconda ipotesi, dopo avere eseguito la posa si possono piantare specie tappezzanti o realizzare delle bordature lungo il vialetto in modo da ottenere dei confini naturali.

Continua la lettura
44

A questo punto, una volta che avrete eseguito questa fase di progettazione, il miglior modo di buttar giù un progetto è quello di metterlo su carta. Usate quindi carta millimetrata per tracciare un piano, in scala, del giardino segnando gli ostacoli come alberi, cespugli, il ripostiglio o la serra, e i punti da collegare con il sentiero, come per esempio il cancello o il box.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come creare un sentiero in un giardino

Creare un sentiero calpestabile in giardino non è certamente un gioco da ragazzi, ma non dovrebbe risultare di particolare difficoltà per gli amanti del fai da te. Un sentiero si rende necessario perché i terreni argillosi, quelli ricoperti di sabbia,...
Esterni

Come realizzare un percorso in giardino

Il giardino può essere antistante o retrostante una casa oppure percorrerla tutta intorno. Questo spazio aperto merita le stesse attenzioni nella progettazione dello spazio interno, sia dal punto di vista funzionale che estetico e risulta fondamentale...
Ristrutturazione

Come costruire un vialetto di mattoni e legno

I vialetti sono adatti, o per meglio dire indispensabili, in certe ville o orti, ecc per camminarci in mezzo senza andare sul terreno.La loro costruzione è davvero molto semplice e anche divertente se siete degli appassionati del fai da te.Vi basterà...
Esterni

5 idee per l'illuminazione del giardino

Se intendete illuminare il vostro giardino in modo elegante e funzionale, è importante sapere che ci sono diverse opportunità per farlo. Si tratta infatti, di semplici accorgimenti con il posizionamento di vari punti luce a vista, oppure occultandoli...
Esterni

Come realizzare un giardino in stile zen

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al verde, realizzare un giardino in stile zen è semplice ed economico, basta seguire una serie di suggerimenti per riprodurre un grazioso angolo di pace nel giardino, semplicemente usando...
Esterni

Come progettare il vialetto d'ingresso

Vivere il giardino, la parte esterna e più suggestiva di una casa, consente di trascorrere bei momenti, soprattutto nelle stagioni estive. Per questo motivo, curarne anche l'entrata, è molto importante. Progettare il vialetto d'ingresso significa creare...
Esterni

Come arredare il giardino in stile rococò

Il giardino rappresenta una parte fondamentale dell'ambiente, per questo motivo cercare di arredarlo in stile rococò può dargli un tocco di eleganza in più. Il termine "rococò" infatti, deriva dal francese e si utilizza per indicare le stanze nei...
Esterni

Come arredare il giardino con materiali riciclati

I materiali riciclati possono essere davvero degli ottimi alleati del nostro portafoglio e della natura. Riciclare infatti permette di risparmiare fino anche al 40% delle spese complessive e aiuta la natura rimuovendo e dando nuova vita a tantissimi materiali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.