Come personalizzare il divano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il divano è uno degli elementi di arredo più ingombranti, occupa un certo spazio ottico ed ha bisogno di essere ben accessoriato. Il modello che lo identifica, tuttavia caratterizza la stanza e vincola tutto il restante arredo, per colore e stile. Partendo da tali presupposti, vedremo come personalizzare il divano, per renderlo esteticamente interessante ed originale, senza che tutto questo, ne limiti la comodità e la funzionalità.

26

Scegliere una tipologia di divano modulare se non si dispone di tanto spazio

Quando scegliamo una poltrona o un divano, teniamo in dovuto conto il resto dell'ambiente, in modo tale che già esprima la nostra personalità. Diamo la preferenza a modelli che uniscano un design interessante e una giusta dose di comodità, ma che siano anche personalizzabili secondo le nostre esigenze. Se non disponiamo di tanto spazio, scegliamo una tipologia di divano modulare, così sarà più semplice modificare la posizione degli elementi nello spazio della stanza e, cambiarne la disposizione. Puntiamo su linee semplici e cuscini facilmente sfoderabili. Le poltrone, i divanetti, i pouff e le chaise longue possono essere rotate e spostate a piacimento, personalizzando l'ambiente secondo il nostro gusto.

36

Scegliere un divano con cuscini sfoderabili

Un divano con i cuscini sfoderabili ci faciliterà il lavoro, perché ci consentirà di cambiare colore e materiale ad ogni rivestimento, senza dover investire in un nuovo acquisto. Un vecchio divano o uno acquistato di seconda mano possono diventare come nuovi semplicemente facendo cucire delle nuove fodere per i cuscini, o facendone realizzare di nuovi, conservando la struttura originaria. Questo ci permetterà di giocare con combinazioni di colori e con trame. Se siamo brave con i DIY, possiamo risparmiare, decorando di nostro pugno i cucini. Per di più, eventuali parti in legno possono essere ripristinate e ridipinte se necessario, magari scegliendo un impregnante o una vernice con sfumature diverse per creare un risultato nuovo rispetto all'originale.

Continua la lettura
46

Contornare i piedi e lo schienale del divano con chiodini metallici

Anche la presenza di un plaid può arricchire un divano, specialmente se scegliamo un tessuto particolare o se è realizzato a mano. Una coperta ricamata o fatta a maglia sono dettagli che catturano l'attenzione, così come un ampio centro realizzato a uncinetto disposto sulla parte superiore dello schienale. Per un effetto rockeggiante, potremo decidere di borchiare i piedi e lo schienale del nostro divano, sarebbe a dire tutte le parti in legno, con dei chiodini metallici; se il divano ha i piedi in metallo, allora, possiamo decidere di mettere i chiodini sulla stoffa (scegliamo stampe monocromatiche per non eccedere nei decori), sempre seguendo la linea d'incontro tra la struttura e la stoffa.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegli delle decorazioni personali per rinnovare il divano, come cuscini o coperte ricamate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere il rivestimento per il divano

Il divano è uno di quei pezzi dell'arredamento di una stanza molto sfruttato: infatti viene usato da tutti, animali domestici compresi. È normale che con l'andar del tempo il suo rivestimento tende ad usurarsi e a diventare vecchio. Allora cosa fare?...
Arredamento

5 consigli per scegliere il divano

Il divano rappresenta una componente fondamentale in qualsiasi soggiorno non solo perché abbellisce esteticamente la stanza, ma anche perché la rende più confortevole. Siccome il divano viene sfruttato molto, non bisogna guardare soltanto la parte...
Arredamento

Come abbinare la poltrona al divano

Per abbinare perfettamente la poltrona al divano, è necessario applicare semplici consigli, che potrete trovarli nei passi della guida a seguire. Innanzitutto per un abbinamento impeccabile, è fondamentale acquistare una poltrona e un divano che abbiano...
Arredamento

Divano: guida alla scelta

Nei salotti non può mai mancare l'elemento portante delle serate da passare in famiglia: il divano Generalmente la maggior parte delle persone sceglie di guardare un film nel grande schermo di casa propria. Il divano permette il relax durante l'intrattenimento...
Arredamento

Come abbinare il divano con le sedie

Quando bisogna arredare un soggiorno, la maggior parte delle persone desidera un risultato finale che corrisponda ad un buon abbinamento tra i componenti della stanza, in particolare tra il divano e le sedie. Il modo più semplice per ottenere questo...
Arredamento

Come disporre un divano angolare

Il salotto è il primo ambiente che un ospite incontra quando si reca in visita nella nostra abitazione. Moderno o antico che sia, il suo arredamento è un vero e proprio biglietto da visita per l'intero appartamento. Inoltre, lo sfruttiamo molto soprattutto...
Arredamento

Materasso per divano letto: come sceglierlo

Un divano letto è un mobile che si rivela sempre molto comodo ed utile, all'interno di un appartamento. Utilizzato come divano in un salotto, serve infatti per guardare la televisione o per accomodarsi con amici e parenti, mentre come letto, risulta...
Arredamento

Come costruire un divano in legno

Avete la mania del fai da te e siete persone creative e fantasiose? Allora date sfogo alla vostra passione e costruite oggetti graziosi, utili e originali per arricchire l'arredamento della vostra casa! La proposta che vogliamo sottoporre alla vostra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.