Come pavimentare un viale in giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questo articolo vi spiegherò come pavimentare un viale in giardino. La pavimentazione di un giardino impartisce all’ambiente esterno un tocco di eleganza e di buon gusto. Per la pavimentazione di un giardino bisogna considerare alcuni aspetti fondamentali. Infatti la scelta del materiale è un primo elemento molto importante per la pavimentazione di un giardino. Bisogna scegliere una materia prima dura e resistente alle intemperie e al calpestio. Inoltre il viale deve integrarsi perfettamente con il giardino, per avere un ambiente armonioso ed equilibrato. Un secondo elemento molto importante per la pavimentazione di un giardino è la messa in posa del fondo.
Bisogna evitare di utilizzare il cemento, perché impedisce all’acqua di penetrare. Si consiglia di stendere uno strato di sabbia e ghiaia, perché presenta delle caratteristiche altamente drenanti, ideali per pavimentare il viale del giardino. In questo articolo vi illustrerò tre soluzioni ideali per la pavimentazione di un viale di un giardino: il viale in granito, il viale in ardesia e il pavè.

27

Occorrente

  • Scavo di circa 20cm di profondità
  • Fondo a base di sabbia e ghiaia
  • Collocazione della pavimentazione a livello del terreno
37

Viale in granito

Il primo consiglio per la pavimentazione di un giardino riguarda il viale in granito. Il granito è uno dei metodi più validi per pavimentare un viale in giardino, perché il granito è un materiale particolarmente robusto e di facile istallazione. Il granito presenta delle tonalità che variano dal rosa al grigio e si integra armoniosamente con gli ambienti esterni. Inoltre la messa in posa non richiede particolare manualità, quindi tutte le persone, anche quelle inesperte, possono facilmente operare con la messa in posa del granito senza problemi e senza avere esperienze. Si consiglia di incastonare bene le mattonelle, in modo che siano alla stessa altezza del terreno. Il granito è impermeabile ed assicura una stabile presa anche su superfici umide.

47

Viale in ardesia

Il secondo consiglio per la pavimentazione di un giardino riguarda il viale in ardesia. L'ardesia è una pietra semidura, altamente robusta e resistente alle macchie. Con le sue tonalità calde, impartisce al giardino un aspetto raffinato e sobrio. L'ardesia si può integrarla con blocchi di marmo. Per pavimentare il viale basterà inserire le lastre sul fondo sabbioso, disponendole regolarmente. Un unico svantaggio è che l’ardesia tende ad invecchiare nel tempo.

Continua la lettura
57

Pavè

Per pavimentare il viale basterà inserire le lastre sul fondo sabbioso, disponendole regolarmente. Un unico svantaggio è che l'ardesia tende ad invecchiare nel tempo, e si consiglia, per non danneggiarla, di evitare prodotti aggressivi ed acidi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se desiderate rendere la pavimentazione più resistente a macchie ed infiltrazioni, vi consigliamo di trattarla con prodotti idro-oleorepellenti. Vi assicureranno una maggiore durata nel tempo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

5 modi per illuminare il viale di casa

Avere una buona illuminazione del proprio viale di casa non rappresenta soltanto una garanzia di tranquillità e sicurezza, ma anche un importante elemento di carattere estetico. Ecco perché diventa importante avere le idee chiare e approntare soluzioni...
Esterni

Come arredare il viale d'ingresso

Ci sarà sicuramente capitato di voler sistemare alcuni spazi interni o esterni della nostra abitazioni, in modo da renderli belli e al passo con i tempi e generalmente in questi casi preferiamo rivolgerci ad esperti architetti o interior design che sapranno...
Esterni

Come pavimentare il box auto

Il box auto solitamente viene fornito "al rustico", ossia col fondo in cemento armato, del colore della stabilitura, così come le pareti ed il soffitto. Tale materiale assorbe facilmente olio ed umidità, motivo per cui è consigliabile rivestire quantomeno...
Esterni

Come pavimentare un corridoio esterno

Un corridoio esterno è uno spazio architettonico progettato per consentire il passaggio da un'area ad un'altra di un edificio o di una qualsiasi altra tipologia di struttura: quando si sceglie di effettuarne la pavimentazione, occorre tenere conto di...
Esterni

Come pavimentare una piscina

La pavimentazione esterna è spesso sottovalutata e poco curata, nonostante una pavimentazione ben fatta sia di grande impatti visivo, soprattutto se riguarda una splendida piscina interrata. La pavimentazione di una piscina può non essere un lavoro...
Esterni

Come fare un vialetto di ghiaia in giardino

Avere un grande giardino in casa, è sicuramente un grande vantaggio. Il giardino, è un luogo in cui potersi godere un po' di aria fresca e un po' di verde, lontano dallo smog e lontano da ogni rumore della città. Quando il giardino è molto grande,...
Esterni

Come pavimentare un portico

L'idea di fare un bel rivestimento nel portico è molto apprezzato poiché rappresenta comunque il bigliettino d'ingresso della propria dimora. Per pavimentare un portico occorrono diversi accorgimenti, poiché si tratta di un'area che non è interna...
Esterni

5 consigli per sistemare le anfore in giardino

Se per arredare il nostro giardino intendiamo utilizzare delle anfore in terracotta, grezze oppure decorate, è importante posizionarle in modo adeguato, per creare un design accattivante e rispettoso di quello già impostato. A tale proposito, ecco una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.