Come ottimizzare il riscaldamento a pavimento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il sistema di riscaldamento è stato, nel corso degli anni, incredibilmente migliorato ed innovato per sfruttare al massimo la sua importantissima capacità di funzionamento. Ovviamente, se si vuole vivere nella stagione invernale in un ambiente accogliente e confortevole, il riscaldamento è senza dubbio indispensabile, anche se ciò si sa che genera dei costi spesso anche molto elevati. Con qualche piccola accortezza, però, risulta possibile ridurre tali costi di riscaldamento: continuate quindi a leggere questa interessante ed utile guida, per apprendere come ottimizzare il riscaldamento, in questo caso, a pavimento.

27

Occorrente

  • Caldaia
37

I riscaldamenti a pavimento, stanno via via sostituendo sempre di più, i classici termosifoni a parete in quanto, tra le altre cose, consentono anche di recuperare spazio all'interno della vostra abitazione. Il calore emanato dai riscaldamenti a pavimento, ovviamente garantisce la stessa efficacia di quelli installati nella parete; inoltre, i riscaldamenti a pavimento necessitano di essere regolati a temperature inferiori rispetto a quelli da parete, di conseguenza anche il consumo economico risulterà inferiore. Sono molto silenziosi e quindi possono essere installati facilmente in un condominio senza dare alcun disturbo.

47

Per mantenere uniforme il calore all'interno del vostro appartamento, sono necessarie alcune piccole accortezze, quali ad esempio quella di non dimenticare le persiane o i vetri aperti per evitare che il calore fuoriesca, facendo entrare così gli spifferi di corrente. La caldaia che dovrete acquistare, dovrà essere di ottima qualità, per garantire una maggiore efficacia ed un ottimo funzionamento. Inoltre, la caldaia necessita di periodici e costanti controlli spurgando, ogni volta che sarà necessario, l'aria dai radiatori, per evitare che il corretto funzionamento possa essere compromesso.

Continua la lettura
57

Un'altra cosa che risulta essere importante e fondamentale, riguarda l'acqua all'interno dei tubi del riscaldamento: dovrete infatti assicurarvi che essa non rimanga ferma all'interno dei tubi, poiché la temperatura all'interno del vostro appartamento non sarebbe più uniforme e costante, di conseguenza tale alterazione della temperatura comporterebbe un consumo energetico maggiore. Per ottimizzare ulteriormente l'utilizzo del riscaldamento, risulta essere efficace spegnere il riscaldamento durante la notte, azionando il sistema di timer al mattino per avere un appartamento caldo e confortevole al vostro risveglio.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere un riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento rende vivibile ed accogliente qualsiasi ambiente di casa. Nella stagione più fredda, puoi optare per diverse tipologie di riscaldamento. Tuttavia, scegli con consapevolezza per non incorrere in pesanti spese che gravano sul bilancio...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a pavimento

I pannelli radianti costituiscono un sistema in grado di riscaldare una superficie (come il pavimento), mediante tubature posizionate al di sotto. Nonostante la loro temperatura bassa, quest'ultime riescono a fornire calore all'ambiente da riscaldare....
Economia Domestica

10 consigli per risparmiare sul riscaldamento

Se nella nostra casa in inverno il freddo è eccessivo, non possiamo fare a meno dei termosifoni e dello scaldabagno. Si tratta infatti di due fondamentali opzioni, per godere di un ambiente riscaldato e di acqua calda. Per questo motivo, i costi energetici...
Economia Domestica

Come risparmiare soldi con il riscaldamento elettrico

Il riscaldamento è certamente uno dei bisogni di cui necessitiamo durante l'inverno, ma spesso le bollette che giungono a casa sono salate e proibitive, per questo bisogna trovare un modo per risparmiare sul riscaldamento. In questa guida illustrerò...
Economia Domestica

Come per regolare il flusso d'acqua di un riscaldamento a battiscopa

Sono moltissime le tipologie di riscaldamento che possono essere installate all'interno di un'abitazione. Il riscaldamento a battiscopa ad esempio, fa parte dei sistemi radianti, proprio come il riscaldamento che viene solitamente installato sulle pareti...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del pavimento in fibra di vetro

Se in casa avete già posato un pavimento in fibra di vetro e non sapete come intervenire per effettuare una periodica manutenzione, nei passi successivi di questa guida, troverete alcuni utili consigli per ottimizzare il risultato. Si tratta tra l'altro...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a battiscopa

Se la tua abitazione non è dotata di un sistema di riscaldamento centrale, mantenerla adeguatamente calda durante i mesi invernali potrebbe richiedere l'uso di soluzioni supplementari, tra cui l'innovativo riscaldamento a battiscopa. I caloriferi tradizionali...
Economia Domestica

Riscaldamento in casa: consigli per una perfetta diffusione

Se per il riscaldamento in casa abbiamo intenzione di installare una stufa, una caminetto a legna o a pellet, è importante sapere che esistono dei semplici metodi per ottimizzare la distribuzione del calore, che avviene grazie ad un naturale movimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.