Come organizzare una giornata da casalinga

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Fare la casalinga, accudendo i figli e la casa, si può considerare un vero e proprio lavoro, ma se ci si organizza nel migliore dei modi, è facile svolgere tutti i compiti in maniera regolare, per evitare ad esempio di accumulare lavatrici e biancheria da stirare. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi forniremo alcuni consigli utili su come organizzare una giornata da casalinga.

25

Dedicare tempo ai figli

La prima cosa da considerare è se la casalinga deve badare solo ed esclusivamente alla casa oppure anche ai bambini, e soprattutto se sono piccoli, devono essere maggiormente seguiti. Infatti, se questi ultimi hanno un'età compresa tra 1 e i 3 anni, allora è necessario preparargli da mangiare, farli giocare, cambiarli spesso in quanto tendono a sporcarsi facilmente, e seguirli per evitare che combinino dei guai. Con i bambini piccoli, i lavori da fare in casa vengono rallentati drasticamente, poiché la maggior parte del tempo viene dedicato a loro.

35

Svolgere le mansioni mattutine

Se invece si tratta di bambini già indipendenti o ragazzini, allora la situazione diventa più semplice da gestire, e quindi basta solamente organizzare il tutto in maniera esemplare. La prima cosa da fare al mattino, è svegliarsi un po' prima dei figli e del marito e preparargli la colazione, e subito dopo lavare le tazze ed eventuali piattini, in modo da ordinare la cucina. Successivamente conviene pulire la camera da letto matrimoniale e quella dei bambini, raccogliere tutti gli indumenti sporchi e sistemarli nel cesto della biancheria, separando gli abiti colorati da quelli bianchi in modo da facilitare il lavoro quando si decide di fare la lavatrice. Quest'ultima, è preferibile avviarla dalle 18 in poi o il sabato e la domenica, per risparmiare notevolmente sul costo dell'energia. Dopo aver sistemato la camera da letto e quella dei bambini, bisogna pulire il bagno e preparare il pranzo. Terminato quest'ultimo, conviene pulire la cucina e lavare i piatti, così da evitare che gli odori di cucinato restino ancora per la casa.

Continua la lettura
45

Rilassarsi di sera

A questo punto arrivati nell'orario pomeridiano, potete riposarvi, leggere un libro, guardare la tv e finalmente rilassarvi, almeno fino all'ora di cena. Se avete già raggiunto la quantità di biancheria, conviene avviare la lavatrice mentre preparate da mangiare in modo da recuperare tempo, ed eventualmente stenderla dopo aver cenato. Alla fine, conviene lavare i piatti, i fornelli e sistemare la cucina, per evitare di trovarsi al mattino in una situazione di vero caos.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare una festa all'aperto per bambini

Organizzare una festa all'aperto per bambini è un compito molto divertente che richiede tanta fantasia; è importante tenere presenti alcuni parametri per soddisfare le scelte dei piccoli. Le feste possono variare in base all'età dei bambini e anche...
Economia Domestica

Come organizzare i lavori domestici quando si lavora

Chiunque possieda un lavoro incontra molti problemi nella gestione della casa perché la maggior parte del tempo si investe al di fuori dell'ambito domestico. Rientrare da lavoro nel tardo pomeriggio crea stress e stanchezza ed è davvero difficile trovare...
Economia Domestica

Come organizzare il garage con 5 idee fai da te

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al fai da te e all'organizzazione della casa, organizzare alcuni ambienti apparentemente banali come il garage è semplice e veloce, basta seguire una serie di regole basilari e apparentemente...
Economia Domestica

Come organizzare il cenone di Capodanno

A seconda delle occasioni, è un dovere pianificare qualsiasi tipo di evento per rendere gli ospiti interessati e divertiti. Organizzare il cenone di Capodanno è un grande impegno, in quanto necessita di un'attenta organizzazione. Il cenone di Capodanno...
Economia Domestica

Come organizzare la spesa per la settimana

Se passate molte ore della giornata fuori casa a causa del vostro lavoro ed avete poco tempo per fare la spesa, sicuramente avete bisogno di un piano organizzativo per sapere quali alimenti acquistare per non sciupare inutilmente il cibo. Organizzare...
Economia Domestica

Come organizzare l'armadio per la biancheria

In ogni casa, è indispensabile ogni tipologia di biancheria, sia da letto che da bagno. La biancheria da letto che comprende lenzuola, coperte, piumoni, copripiumoni, federe, trapunte e tanto altro, deve essere organizzata alla perfezione all'interno...
Economia Domestica

Come organizzare una cena per 20 persone

Se dobbiamo organizzare una cena e le persone sono 20, non è certamente facile poiché oltre all'abbondanza di cibo, anche il condimento di ognuno deve essere adeguato; infatti, occorrono soprattutto delle pentole grandi, sia per i sughi che per la pasta....
Economia Domestica

Come organizzare una festa per l'anniversario di matrimonio

L'anniversario di matrimonio si sa, è un evento importante da festeggiare con i parenti e gli amici più cari, per trasformare questo giorno importante in un evento memorabile, da immortalare e rendere indimenticabile. Se desideri scoprire come sia possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.