Come organizzare una casa pet friendly

Tramite: O2O 23/05/2019
Difficoltà: media
17

Introduzione

Da una recente indagine è emerso che gli italiani sono affezionati in modo particolare ai propri animali domestici. Del resto, le ricerche scientifiche dimostrano che la compagnia di un cane o un gatto agisce positivamente sul benessere psicofisico dell'uomo, allentando lo stress. Dunque, avere un amico a quattro zampe nella nostra abitazione comporta diversi vantaggi ma ospitarlo significa anche rispettare i suoi bisogni e le sue abitudini. Proprio per questi motivi, oggi vogliamo spiegarvi come organizzare una casa pet friendly. Buona lettura!

27

Occorrente

  • Tiragraffi
  • Amache appese
  • Cucce chiuse
  • Cuscini
  • Sedie
  • Poltrone
  • Divani
  • Armadi
  • Tappeti e/o divani in pelle o ecopelle
  • Nastro adesivo
  • Pannelli di compensato
  • Traversine assorbenti
  • Tappetini igienici
  • Lettiere
  • Candeggina delicata
  • Asciugamani
  • Coperta
37

Scegliere l'arredamento

La prima cosa da cui partire per rendere la vostra casa pet friendly è l'arredamento. Infatti, se avete animali in casa è indispensabile arredarla in modo tale da rispecchiare l?armonia dell?ambiente e i vostri gusti, ma anche nel rispetto delle necessità dei vostri amici a quattro zampe. Scegliere l?arredamento giusto significa, dunque, anche prendersi cura di loro, nella stessa maniera di quando lo si fa per il cibo o per la salute. In base all?animale da compagnia che vive in casa, non possono mancare alcuni accessori, come i tiragraffi e le amache appese per i gatti, e le cucce chiuse per i cani di taglia media o grande. I cani più piccoli, invece, possono stare anche su di un comodo cuscino. Per fortuna, l?industria dell?arredamento sta ideando tantissime soluzioni per rendere ancora più piacevole la nostra convivenza con gli animali. Esistono, infatti, sedie, poltrone, divani e armadi progettati ad hoc, che combinano la loro funzione tradizionale con altre utili alle esigenze degli animali. I prezzi variano a seconda del modello e della marca, ma sono generalmente accessibili e, a ogni modo, non troppo superiori a quelli dei modelli tradizionali.

47

Disporre gli spazi

Oltre a pensare all'arredamento giusto, si dovranno prendere tutta una serie di accorgimenti per avere degli spazi pet friendly. Per esempio, se siete amanti delle piante in casa, prestate attenzione alle specie che avete e, comunque, non collocatele a terra: gli animali, soprattutto se cuccioli, possono avere voglia di mangiare qualche foglia e alcune specie sono particolarmente velenose. Dunque, per non rinunciare al verde in casa, potete metterle sui piani alti (almeno un metro e mezzo), appenderle oppure disporle su mensole non facilmente raggiungibili. Gli animali, specialmente cani e gatti, tendono a perdere molti peli, quindi, sia per motivi igienici sia per praticità e facilità di pulizia, bisognerebbe evitare di mettere tappeti o divani in tessuto, perché la loro trama cattura e intrappola la sporcizia, diventando anche ricettacolo di batteri. Se non volete rinunciare ai tappeti, provate a scegliere quelli in pelle o in materiali sintetici, semplici da pulire, mentre per i divani consigliamo di scegliere i rivestimenti in pelle o ecopelle. Cani e gatti adorano ritagliarsi il proprio posticino in casa, dove rifugiarsi all'occorrenza, e questa porzione scelta deve essere mantenuta sempre libera da mobili: adibitela collocando lì solo una cuccia e lasciate sempre a disposizione una ciotola d?acqua fresca, mentre quella con la pappa va messa solo al momento del pasto. Per tutelare le parti basse dei mobili dalle zampe degli animali, fissate con del nastro adesivo alcuni pannelli di compensato: questo trucco sarà indispensabile solo per i primi mesi di vita dell?animale, ancora cucciolo.

Continua la lettura
57

Organizzare le pulizie

Altro dettaglio da tenere presente per avere un ambiente pet friendly è l'igiene. Se avete un cane o un gatto in casa, sarete certamente consapevoli di dover fare qualche sforzo in più per mantenere ordine e pulizia. Nei primi mesi di convivenza, l?animale non sarà ancora avvezzo ad aspettare la passeggiata giornaliera per i propri bisogni, quindi disponete in giro per casa delle traversine assorbenti, tappetini igienici da sostituire con periodicità, alcuni dei quali si trovano nei negozi con feromoni attrattivi e cattura odori, in modo tale da abituare il quadrupede a dirigersi sempre nello stesso luogo. Per gli animali che rimangono soli in casa durante il giorno esistono le lettiere: quelle per i cani hanno griglie removibili che vanno igienizzate quotidianamente con acqua e candeggina delicata; i gatti, al contrario, si abituano con facilità alla loro lettiera sabbiosa. Per assorbire gli odori, potete utilizzare la lettiera ai cristalli di silicio e dovrà essere sostituita almeno una volta a settimana. Se amate avere accanto a voi il vostro l?animale mentre guardate la TV o durante la notte, servitevi di un grande cuscino da collocare accanto al divano o al letto, rivestito da un asciugamano o una coperta da lavare e cambiare con frequenza. Non dimenticate, inoltre, di aprire tutti i giorni le finestre per arieggiare i locali e di spazzare giornalmente le stanze in cui gli animali possono accedere.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per quanto possa essere piacevole, è altamente sconsigliabile fare abituare l'animale domestico al divano o al letto.
  • Non lasciate la spazzatura in un luogo facilmente raggiungibile: il cane potrebbe ingerire grandi quantità di avanzi, anche pericolosi come ossa.
  • Le piante tossiche sono: cycas, oleandro, tasso, ortensia, giglio, azalea, stella di Natale, dracena, spatafillo e primula.
  • Evitate forti sbalzi di temperatura con il condizionatore e controllate l'umidità che non deve essere mai eccessiva.
  • Tenete a un volume medio la musica.
  • Evitate le scale ai cuccioli per non sollecitare le articolazioni.
  • La ciotola del cibo va posizionata in un luogo appartato. La ciotola dell’acqua dovrebbe trovarsi accanto a questa perché, dopo avere mangiato, l'animale beve. Sarebbe bene mettere a disposizione più ciotole d'acqua, sempre fresca e pulita, posizionandole nei locali più frequentati dal l'animale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare una cena per 20 persone

Se dobbiamo organizzare una cena e le persone sono 20, non è certamente facile poiché oltre all'abbondanza di cibo, anche il condimento di ognuno deve essere adeguato; infatti, occorrono soprattutto delle pentole grandi, sia per i sughi che per la pasta....
Economia Domestica

Come organizzare i lavori domestici quando si lavora

Chiunque possieda un lavoro incontra molti problemi nella gestione della casa, poiché la maggior parte del tempo si investe al di fuori dell'ambito domestico. Rientrare da lavoro nel tardo pomeriggio crea stress e stanchezza, ed è davvero difficile...
Economia Domestica

Come organizzare i lavori domestici

Ogni persona che sia uomo o donna, vede nella propria abitazione il rifugio ideale dove potersi nascondere da tutti i problemi scaturiti durante la giornata appena trascorsa. Per poter organizzare al meglio i propri lavori domestici, alla base di tutto...
Economia Domestica

Come organizzare l'armadio per la biancheria

In ogni casa, è indispensabile ogni tipologia di biancheria, sia da letto che da bagno. La biancheria da letto che comprende lenzuola, coperte, piumoni, copripiumoni, federe, trapunte e tanto altro, deve essere organizzata alla perfezione all'interno...
Economia Domestica

Come organizzare una giornata da casalinga

Fare la casalinga, accudendo i figli e la casa, è un vero e proprio lavoro. Basta tuttavia pianificare e organizzare il da farsi in ogni minimo dettaglio per essere certi di portare a termine le pulizie quotidiane. Accumulare i panni sporchi e accatastare...
Economia Domestica

Come organizzare una festa per l'anniversario di matrimonio

L'anniversario di matrimonio si sa, è un evento importante da festeggiare con i parenti e gli amici più cari, per trasformare questo giorno importante in un evento memorabile, da immortalare e rendere indimenticabile. Se desideri scoprire come sia possibile...
Economia Domestica

10 consigli per organizzare un apericena a casa

Se desideriamo passare una bella serata a casa con amici e parenti, degustando magari del buon vino e stuzzicando degli aperitivi, potremmo organizzare un semplice ma efficace evento come l'apericena. Ma anche un piccolo evento così familiare o casalingo...
Economia Domestica

Come organizzare un matrimonio in stile greco

Il matrimonio è il vostro sogno?Il Mondo dell'Antica Grecia è la vostra passione? Vi piacerebbe unire la seconda alla prima e vivere una giornata da sogno? Come si organizza un matrimonio in stile greco? Ecco, proviamo qui a dare qualche dritta per...