Come organizzare un matrimonio anni '70

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

A volte si sceglie di vivere le nozze in modo stravagante, prediligendo uno stile vintage e retrò come lo stile anni '70, uno stile caratterizzato dalla semplicità e dall'eleganza dei tessuti e degli accessori. Organizzare un matrimonio vintage non è difficile, basta partire con un certo anticipo per rendere questo momento unico e indimenticabile. Vediamo dunque come organizzare un perfetto matrimonio anni '70 e vivere un'esperienza d'altri tempi.

27

Stila la lista dei tuoi invitati

Se hai già deciso il giorno in cui celebrare le nozze ti consiglio di stilare immediatamente la lista degli invitati. Stila prima una lista generica, includendo amici intimi e parenti più vicini. Successivamente puoi allargare o restringere la lista, in base alle tue esigenze economiche. Quando hai stilato la lista definitiva puoi scegliere le partecipazioni di nozze, in modo da invitare formalmente i tuoi ospiti al matrimonio.

37

Scegli le partecipazioni di nozze

Anche le partecipazioni devono essere scelte con un certo anticipo, almeno 4 mesi prima del matrimonio. Le partecipazioni devono essere scelte in stile vintage, prediligendo colori semplici e raffinati come il bianco e il rosa antico. Cerca di spedire le partecipazioni prima possibile, perché i tuoi invitati devono conoscere in anticipo la data e il luogo di ricevimento.

Continua la lettura
47

Acquista le partecipazioni

Anche il bouquet deve essere scelto con anticipo, almeno 3 mesi prima. Il bouquet della sposa può essere composto da gerbere, rose bianche e gypsophila. Iris, gladioli e rose bianche sono i fiori che avevano largo utilizzo negli addobbi anni '70. Lo stesso discorso vale per le composizioni floreali della location, del comune o della chiesa, questi luoghi possono essere decorati in qualsiasi modo, ad esempio usando cestini di fiori sui tavoli, su eventuali mobili e sulle porte. La sposa può indossare una coroncina floreale o dei fiori sparpagliati casualmente, in alternativa al velo. Anche lo sposo può indossare un fiore bianco, preferibilmente all'interno del taschino.

57

Scegli i vestiti

I vestiti devono essere scelti 7/8 mesi prima e dovranno essere ritirati 2/3 giorni prima delle nozze. Ll vestito della sposa deve essere semplice e lineare, può essere decorato con pizzi e merletti ma deve essere privo di svasature e scollature eccessive, mentre lo sposo può scegliere un frac o uno smoking.

67

Decidi gli allestimenti della location

Per allestire la location devi usare oggetti dell'epoca, radio anni '70 ben conservate, valigie vintage, tavoli in stile antico. Gli oggetti devono essere palesemente vintage e possono essere collocati in qualsiasi angolo della sala. Usa oggetti di recupero e acquista i complementi d'arredo presso i negozi di antiquariato, puoi usare anche candelabri, candelieri e vasi antichi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un matrimonio in stile anni '70 deve essere semplice e raffinato, evita rigorosamente colori sgargianti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare un matrimonio anni '20

Sposarsi è uno dei momenti più belli della vita di una persona, a volte si sceglie di vivere questo momento in modo stravagante, prediligendo un matrimonio dal sapore vintage. Nel corso di questo tutorial vedremo come sia possibile organizzare un matrimonio...
Economia Domestica

Come organizzare un matrimonio anni '60

Quello del fatidico "sì" è un giorno indimenticabile per qualsiasi coppia di sposi, per questo motivo ognuno cerca di rendere speciale questo giorno anche con dei piccoli accorgimenti. Passando attraverso dei minimi dettagli, sono molti i temi possibili...
Economia Domestica

Come organizzare un matrimonio in stile indiano

Un matrimonio in stile indiano si basa su usanze e riti in cui la sposa e lo sposo si uniscono secondo le classiche tradizioni. Se per gli indiani nativi può essere facile organizzarlo, per noi è invece importante analizzarne a fondo i vari aspetti...
Economia Domestica

Come organizzare un matrimonio simbolico

Due persone che si amano ed intendono rafforzare il loro rapporto che va avanti da un po' di anni, possono organizzare un matrimonio simbolico senza necessariamente giurare fedeltà reciproca davanti ad una autorità comunale ne tantomeno in chiesa. Nello...
Economia Domestica

Come organizzare un matrimonio urban style

Se per il vostro matrimonio state pensando a qualcosa di originale e quindi diverso dai canoni tradizionali, non c'è niente di meglio che optare per l'organizzazione in urban style. Nello specifico si tratta di un evento da svolgere in un ambiente semplice...
Economia Domestica

Come organizzare una festa per l'anniversario di matrimonio

L'anniversario di matrimonio si sa, è un evento importante da festeggiare con i parenti e gli amici più cari, per trasformare questo giorno importante in un evento memorabile, da immortalare e rendere indimenticabile. Se desideri scoprire come sia possibile...
Economia Domestica

Come organizzare un matrimonio a Natale

Sposarsi durante il periodo natalizio può diventare quasi magico. Quando il Natale è alle porte l'atmosfera si trasforma, l'ambiente diventa quasi surreale grazie alle luci, ai colori e all'atmosfera natalizia. Proprio per questo consiglio di sposarsi...
Economia Domestica

Come organizzare un matrimonio in stile giapponese

Il Giappone è una terra affascinante e non meno lo sono le sue tradizioni, i suoi usi e costumi, il cibo e le sue arti. Quest'anno il tema giapponese è molto presente nell'arredo, dove spiccano carte da parati ricche di fiori anche oversize. Anche l'abbigliamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.