Come organizzare un matrimonio anni '70

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

A volte si sceglie di vivere le nozze in modo stravagante, prediligendo uno stile vintage e retrò come lo stile anni '70, uno stile caratterizzato dalla semplicità e dall'eleganza dei tessuti e degli accessori. Organizzare un matrimonio vintage non è difficile, basta partire con un certo anticipo per rendere questo momento unico e indimenticabile. Vediamo dunque come organizzare un perfetto matrimonio anni '70 e vivere un'esperienza d'altri tempi.

27

Stila la lista dei tuoi invitati

Se hai già deciso il giorno in cui celebrare le nozze ti consiglio di stilare immediatamente la lista degli invitati. Stila prima una lista generica, includendo amici intimi e parenti più vicini. Successivamente puoi allargare o restringere la lista, in base alle tue esigenze economiche. Quando hai stilato la lista definitiva puoi scegliere le partecipazioni di nozze, in modo da invitare formalmente i tuoi ospiti al matrimonio.

37

Scegli le partecipazioni di nozze

Anche le partecipazioni devono essere scelte con un certo anticipo, almeno 4 mesi prima del matrimonio. Le partecipazioni devono essere scelte in stile vintage, prediligendo colori semplici e raffinati come il bianco e il rosa antico. Cerca di spedire le partecipazioni prima possibile, perché i tuoi invitati devono conoscere in anticipo la data e il luogo di ricevimento.

Continua la lettura
47

Acquista le partecipazioni

Anche il bouquet deve essere scelto con anticipo, almeno 3 mesi prima. Il bouquet della sposa può essere composto da gerbere, rose bianche e gypsophila. Iris, gladioli e rose bianche sono i fiori che avevano largo utilizzo negli addobbi anni '70. Lo stesso discorso vale per le composizioni floreali della location, del comune o della chiesa, questi luoghi possono essere decorati in qualsiasi modo, ad esempio usando cestini di fiori sui tavoli, su eventuali mobili e sulle porte. La sposa può indossare una coroncina floreale o dei fiori sparpagliati casualmente, in alternativa al velo. Anche lo sposo può indossare un fiore bianco, preferibilmente all'interno del taschino.

57

Scegli i vestiti

I vestiti devono essere scelti 7/8 mesi prima e dovranno essere ritirati 2/3 giorni prima delle nozze. Ll vestito della sposa deve essere semplice e lineare, può essere decorato con pizzi e merletti ma deve essere privo di svasature e scollature eccessive, mentre lo sposo può scegliere un frac o uno smoking.

67

Decidi gli allestimenti della location

Per allestire la location devi usare oggetti dell'epoca, radio anni '70 ben conservate, valigie vintage, tavoli in stile antico. Gli oggetti devono essere palesemente vintage e possono essere collocati in qualsiasi angolo della sala. Usa oggetti di recupero e acquista i complementi d'arredo presso i negozi di antiquariato, puoi usare anche candelabri, candelieri e vasi antichi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un matrimonio in stile anni '70 deve essere semplice e raffinato, evita rigorosamente colori sgargianti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare un matrimonio simbolico

Due persone che si amano ed intendono rafforzare il loro rapporto che va avanti da un po' di anni, possono organizzare un matrimonio simbolico senza necessariamente giurare fedeltà reciproca davanti ad una autorità comunale ne tantomeno in chiesa. Nello...
Economia Domestica

Come organizzare un matrimonio urban style

Se per il vostro matrimonio state pensando a qualcosa di originale e quindi diverso dai canoni tradizionali, non c'è niente di meglio che optare per l'organizzazione in urban style. Nello specifico si tratta di un evento da svolgere in un ambiente semplice...
Economia Domestica

Festa di matrimonio: 10 idee per stupire gli ospiti

Si sa, il matrimonio è la cerimonia in grado di simboleggiare più di ogni altra l'amore fra due persone. Molti lo immaginano per anni e sperano che, in quell'occasione, ogni cosa sia perfetta. Che si tratti di un evento grandioso oppure più sobrio...
Economia Domestica

Idee decorative per un matrimonio in casa

Solitamente i matrimoni, dopo la funzione religiosa, si festeggiano in ristoranti, alberghi, country club, sale ricevimenti e parchi. Ultimamente, un po' per scelte personali e un po' per motivi prettamente economici, si sta diffondendo sempre di più...
Economia Domestica

5 idee per un matrimonio alternativo

Il matrimonio è il giorno più importante della vita per la maggior parte delle persone, per questo è necessario che sia perfetto tale da poter rimanere un ricordo indelebile. Alcune volte ci sembra di guardare matrimoni tutti uguali, insomma non è...
Economia Domestica

Come organizzare una festa dei sosia

Con l'avvicinarsi del Carnevale, aumentano le feste e diminuiscono le idee riguardo al travestimento da indossare; talvolta infatti si preferisce partecipare a feste a tema, in quanto queste indirizzano da subito la scelta del vestito da mettere o comunque...
Economia Domestica

Matrimonio: idee per allestire la sala

Il matrimonio è un evento formale, solenne, indipendentemente dal rito religioso scelto. È importante curare il ricevimento, il rinfresco, la scenografia e appunto gli allestimenti. Se avete programmato una cena o un pranzo con servizio al tavolo, un...
Economia Domestica

5 consigli per organizzare un aperitivo con tante persone

Da molti anni ormai si usa spesso organizzare più che delle cene, dei pratici aperitivi anche in casa. Quando però si esagera con gli inviti e ci si ritrova troppe persone, è difficile gestire la situazione. Per non entrare in confusione e per organizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.